Scherma

Piacenza capitale della scherma: nel maggio 2020 arrivano i campionati italiani. VIDEO

Il Circolo Pettorelli organizza a Piacenza Expo una manifestazione che coinvolgerà oltre 1500 atleti e 380 club; prevista la presenza di almeno 2-3mila persone

Poi ha elencato i prossimi appuntamenti: «Coloré, la fiera dell’edilizia leggera, Gis, la Giornata italiana del sollevamento, Fivi, riservata ai vignaioli indipendenti ed Emilia.it, che ha preso il posto di Piace.it allargando ulteriormente i propri orizzonti. Le sei fiere della seconda parte dell’anno porteranno circa 100mila visitatori nel nostro territorio, è fondamentale sfruttare questo volano per far conoscere Piacenza».

Solamente la scherma nel 2020 porterà nel Piacentino dalle 2 alle 3mila persone. «E’ un evento sportivo di alto livello – sono state le parole di Robert Gionelli, Delegato provinciale del Coni – e mi auguro che il territorio sviluppi un gioco di squadra per due motivi. Innanzitutto perché il Pettorelli è un’associazione sportiva dilettantistica e non è corretto che si accolli tutti i costi dell’iniziativa, quindi perché manifestazioni simili hanno grossi riscontri in fatto di promozione sportiva, aspetto su cui il Coni lavora da tempo».

Chiusura per l’assessore Stefano Cavalli, in rappresentanza dell’amministrazione più volte ringraziata da tutti i presenti. «Piacenza logisticamente è un fulcro importante e possiamo recitare un ruolo primario anche nell’organizzazione di eventi sportivi. Statistiche recenti raccontano che su 100 euro spesi da persone che arrivano sul territorio almeno 70 sono dedicati all’enogastronomia e al vestiario, dunque stiamo parlando di un’occasione unica per presentare al meglio i nostri prodotti. Esiste la possibilità di un ritorno importante per la città, dobbiamo sfruttarla al meglio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza capitale della scherma: nel maggio 2020 arrivano i campionati italiani. VIDEO

SportPiacenza è in caricamento