Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby Top 12 - Bravissimi Lyons, arriva la prima vittoria. Mogliano superato 13 a 9

Grandissima prova dei bianconeri al Beltrametti che superano la terza della classe e lasciano l'ultimi posto.

Quattro punti ottenuti con cuore e coraggio, quattro punti fondamentali per smuovere la classifica: la Sitav Rugby Lyons vince la sua prima partita in campionato contro il Mogliano Rugby 1969 e lo fa lottando e difendendo il vantaggio fino alla fine. In doppia inferiorità numerica nel finale e ben oltre il limite degli 80 minuti i Leoni hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo per portare a casa la loro prima gioia, ampiamente meritata per quanto visto in campo non solo in questa partita appassionante.
La partita inizia con due falli dei bianconeri che permettono al Mogliano di risalire il campo, ma la difesa dei Lyons sbroglia la situazione forzando il turnover. Il primo vero pericolo lo porta Mogliano all’11’, che sfrutta un pallone perso malamente da Alessandro Via: Tuilagi arriva a pochi centimetri dalla linea di meta, e i veneti si accontentano dei tre punti con Ormson preciso dalla piazzola. Entrambe le squadre imprecise in questa fase, con qualche pallone caduto in avanti di troppo: da un fallo in mischia arriva l’opportunità di aggiungere punti al tabellino per Mogliano, con Ormson che da oltre 40 metri non sbaglia per la seconda volta. I Lyons continuano ad essere imprecisi, e Mogliano appoggiandosi al suo pack prova a fare la voce grossa, ma i bianconeri in questi casi sanno a chi rivolgersi: è Joaquin Paz a portare in attacco i suoi con una grandissima azione personale, che i Leoni provano a sfruttare fino in fondo: l’azione dei padroni di casa sortisce effetto e portano a casa un cartellino giallo al secondo centro avversario Scagnolari e 3 punti con il piede di Guillomot dalla piazzola sul conseguente calcio di punizione. La formazione veneta però non perde la calma, e tenendo il gioco in mano guadagna un altro calcio piazzabile per il proprio numero 10, ma stavolta Ormson grazia i Lyons. Scampato il pericolo i bianconeri si riversano in attacco forzando i ritmi, con la maul che guadagna un calcio di punizione il secondo cartellino giallo per il tallonatore del Mogliano Ferraro. Insistono ancora i Lyons e arriva la prima marcatura pesante del match con Nourou Bance, bravo ad allungarsi su una ripartenza da una ruck: si va al riposo sul 10-6 per i padroni di casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento