rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Rugby

Rugby Top 10 - Lyons sconfitti dal Colorno 24 a 16 nell'esordio

Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca per il finale di partita e la mancata consolazione del punto di bonus difensivo

Il cammino in Peroni TOP10 di Sitav Rugby Lyons inizia in salita, con una sconfitta che lascia l’amaro in bocca per il finale di partita e la mancata consolazione del punto di bonus difensivo. Di fronte a un HBS Colorno annunciato come nuova corazzata del campionato ma rivelatosi non così superiore ai bianconeri, i Lyons hanno di fatto regalato il primo tempo agli avversari, chiuso sul 3-11 in favore di Colorno, e a fine partita sono rimasti 8 i punti di differenza tra le squadre, con Ledesma che ha visto spegnersi sul palo il calcio che avrebbe dato il punto di bonus difensivo ai bianconeri. Resta da salvare la reazione del secondo tempo, in cui i Lyons hanno messo in difficoltà gli avversari sfruttando anche l’indisciplina dei biancorossi, e sono arrivati a marcare due mete con Luca Buondonno e Capitan Bruno. A fare la differenza è stata la meta di punizione marcata da Colorno a 5 minuti dal termine, in cui la mischia degli ospiti è salita in cattedra con un potente drive da 40 metri a cui i Lyons non sono riusciti a rispondere. Un brutto colpo per i bianconeri, che fino a quel momento erano rimasti in partita ed erano andati più volte vicini alla marcatura del sorpasso. Colorno ha saputo sfruttare la netta superiorità in mischia, vera e propria spada di Damocle per i bianconeri che hanno subito dal primo minuto la forza di Lovotti e compagni, unita all’esperienza e al talento dei propri uomini migliori, che hanno salvato la squadra di Casellato nei momenti più critici del secondo tempo.

Nell’immediato futuro per gli uomini di Orlandi ci sono due trasferte molto difficili, contro Rovigo e Calvisano. Ottenere punti da queste sfide sarebbe fondamentale per iniziare al meglio l’avventura in Peroni TOP10, dopo questa prima amara battuta di arresto. Appuntamento alla serata di sabato 8 ottobre al “Battaglini” di Rovigo per la seconda sfida dei bianconeri in campionato.

Sitav Rugby Lyons v HBS Colorno 16-24 (3-11)

Marcatori: p.t.  3’ cp Ledesma (3-0), 9’ cp Ceballos (3-3), 17’ cp Ceballos (3-6), 21’ m Leaupepe (3-11) s.t. 42’ cp Ledesma (6-11), 44’ cp Ceballos (6-14), 49’ m Buondonno L. (11-14), 57’ cp Ceballos (11-17), 78’ m tecnica HBS Colorno (11-24), 79’ m Bruno (16-24).

Sitav Rugby Lyons: Biffi, Cuminetti, Paz, Zaridze, Bruno (cap), Ledesma, Via A (70’ Cuoghi), Portillo, Petillo (58’ Moretto), Bance (41’ Van Rensburg, 70’ Via G.), Salvetti, Lekic (70’ Cemicetti), Salerno (47’ Minervino), Cocchiaro (47’ Buondonno L.), Acosta (50’ Morosi). all. Orlandi

HBS Colorno: Cozzi (70’ Van Tonder), Batista (70’ Augello), Ceballos, Pavese, Leaupepe, Antl, Del Prete, Mbanda, Koffi, Adorni (61’ Broglia), Butturini (58’ Ciotoli), Gutierrez, Galliano (60’ Franceschetto), Fabiani (Cap) (67’ Singh), Lovotti (67’ Ferrara). all. Casellato

Arb. Riccardo Angelucci (Livorno) AA1 Filippo Russo (Treviso), AA2 Alex Frasson (Treviso) Quarto uomo: Santi Carrubba (Torino) TMO: Stefano Pennè (Milano)

Cartellini: 20’ giallo a Lekic (Sitav Rugby Lyons), 30’ giallo a Salerno (Sitav Rugby Lyons), 51’ giallo a Fabiani (HBS  Colorno), 74’ giallo a Gutierrez (HBS Colorno). Calciatori: Ledesma 2/4 (Sitav Rugby Lyons), Ceballos 4/5 (HBS Colorno) Note: Giornata soleggiata, terreno in perfette condizioni. Punti conquistati in classifica:  Sitav Rugby Lyons 0 ; HBS Colorno  4 Peroni Player of the Match: Andrea Lovotti (HBS Colorno)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby Top 10 - Lyons sconfitti dal Colorno 24 a 16 nell'esordio

SportPiacenza è in caricamento