rotate-mobile
Rugby

Rugby Top 10 - I Lyons tornano a ruggire e spazzano via il Mogliano

Bianconeri che ritornano al successo, al Beltrametti finisce 35 a 19 per i piacentini

I Lyons tornano alla vittoria e lo fanno in grande stile, imponendosi in modo netto sul Mogliano Rugby, in una partita tesa e combattuta in cui i Leoni hanno avuto la meglio grazie a una grandissima aggressività in difesa e all’ennesima prova super del Capitano Lorenzo Maria Bruno, autore di due mete e protagonista in tutte le azioni più pericolose. Una vittoria piena e meritata, proprio quello che serviva agli uomini di Gonzalo Garcia per rilanciarsi nel finale di stagione e togliersi ancora qualche grossa soddisfazione.
La partita parte subito nei migliori dei modi, per i bianconeri, che nei primi 12 minuti segnano due mete con Bruno e Fontana: particolarmente pregevole la seconda, con un’azione di contropiede partita direttamente dall'area dei 22 bianconera. Mogliano riesce però a rimanere in partita appoggiandosi ai suoi punti di forza, ovvero la mischia chiusa e la maul avanzante, mentre una spietata difesa dei Lyons impediva agli ospiti di avanzare con il gioco alla mano. I Lyons pagano l’aggressività concedendo qualche calcio di punizione di troppo, che permettono ai veneti di risalire il campo e arrivare a marcare la prima meta con Bonanni al 22’. Il primo tempo si chiude con i Lyons in attacco, ma la troppa imprecisione non permette di raccogliere oltre i 3 punti di un piazzato di Ledesma. Sull’ultima azione del primo tempo arriva anche un cartellino giallo a Marco Conti per falli ripetuti di squadra.

La ripresa segue il canovaccio del primo tempo, con i Lyons a marcare per primi: Bruno attira la difesa e serve Paz nello spazio, che può tuffarsi a marcare portando i suoi sul +14. Il Mogliano risponde con una meta di Guardcci imbeccato dal piede di Ormson, ma i bianconeri tornano presto in attacco e trovano la quarta meta dell’incontro con Fontana, che sfrutta ancora un’iniziativa di Capitan Bruno che semina il panico nella difesa avversaria. Subito dopo arriva quello che sembrava un momento durissimo per i Lyons, con la seconda meta di Guarducci su assist di Ormson e il cartellino giallo sventolato a Portillo a fine azione. Un uomo in meno e il fiato sul collo degli avversari, ma ancora una volta i Leoni rispondono “presente!” e chiudono la partita con la seconda meta personale di Lorenzo Maria Bruno, premiato per acclamazione come Man of The Match. Nel finale, brutta tegola per i bianconeri, con un cartellino rosso inflitto a Cocchiaro per placcaggio pericoloso.

La disciplina è sicuramente un aspetto su cui lo staff tecnico di Garcia dovrà lavorare, visto che in una partita sostanzialmente dominata sono arrivati due cartellini gialli e un rosso. Ma per ora i bianconeri si tengono stretti il risultato: una vittoria che mancava da più di tre mesi e che premia il lavoro svolto dai Leoni nell’ultimo periodo.  

Sitav Rugby Lyons v Mogliano Rugby 1969  35-19 (15-7)

Marcatori: p.t.  7’ m Bruno (5-0), 12’ m Fontana tr Ledesma (12-0), 22’ m Bonanni tr Ormson (12-7), 27’ cp Ledesma (15-7) s.t. 47’ m Paz (20-7), 53’ m Guarducci tr Ormson (20-14), 61’ cp Ledesma (23-14), 65’ m Fontana (28-14), 68’ m Guarducci (28-19), 75’ m Bruno tr Ledesma (35-19)

Sitav Rugby Lyons:  Biffi (66’ Via G); Via A, Paz, Conti, Bruno (cap) (78’ Rollero); Ledesma, Fontana; Portillo, Cissè (57’ Petillo), Moretto (45’ Cemicetti); Salvetti, Lekic (67’ Bottacci); Aloè (36’ Salerno), Rollero (41’ Cocchiaro), Acosta (57’ Minervino)

Mogliano Rugby 1969: Fadalti; D'Anna (70’ Pratichetti), Abanga, Falsaperla (55’ Caputo), Guarducci; Ormson, Semenzato (55’ Fabi); Finotto, Meggiato (62’ Spironello), Fantini (62’ Marini); Carraro, Baldino; Alongi (41’ Ceccato), Bonanni (41’ Ferraro), Drudi (41’ Ros; 46’ Drudi) all. Costanzo

Arb.:Gabriel Chirnoaga (Roma) AA1: Dario Merli (Ancona) AA2: Francesco Meschinii (Milano) Quarto Uomo: Davor Vidackovic (Milano) TMO: Stefano Roscini (Milano)

Cartellini: 40’ Giallo a Conti (Sitav Rugby Lyons), 63’ Giallo a Portillo (Sitav Rugby Lyons) 77’ Rosso a Cocchiaro (Sitav Rugby Lyons) Calciatori: Ledesma 4/8  (Sitav Rugby Lyons), Ormson 2/4  (Mogliano Rugby 1969) Note: Giornata fredda e ventosa, terreno in perfette condizioni Punti conquistati in classifica:  Sitav Rugby Lyons 4 ; Mogliano Rugby 1969  0 Peroni Player of the Match: Lorenzo Maria Bruno (Sitav Rugby Lyons)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby Top 10 - I Lyons tornano a ruggire e spazzano via il Mogliano

SportPiacenza è in caricamento