Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Serie C: Lyons sconfitti 24 a 12 dal Parabiago

Rugby Parabiago – Rugby Lyons 24 – 12
Rugby Lyons: Bellassi, Rattotti, Cavanna Pa, Molinari, Rossi, Spezia, Rivetti, Hess, Borghi, Cavanna Pi, Cazzarini, Dosi, Groppelli G, Groppi, Cantù. A disp: Gatti, Bianchi, Malchiodi, Tasha, Santagostino, Groppelli N
Marcatori Lyons: 5’ cp Rossi (0-3); 14’ cp Rossi (7-6); 19’ cp Rossi (7-9); 60’ cp Rossi (10-12)


Deciso miglioramento per la seconda squadra di Simone Bossi, ma purtroppo torna a casa da Parabiago con un pugno di mosche: gli ultimi dieci minuti sono stati fatali ai giovani leoni, che dopo aver disputato un’ottima prova subiscono due mete pesantissime per il risultato finale.
Partita molto equilibrata tra due squadre che hanno offerto una bella prestazione, soprattutto in fase difensiva, dando vita a un match godibile. I primi a muovere il tabellino sono stati i Lyons, con Rossi che dopo un primo tentativo a vuoto trova la via dei pali dalla piazzola, prima della pronta reazione del Parabiago che già al 10’ segna la prima meta con una maul avanzante. I padroni di casa hanno una squadra molto più fisica, mentre i bianconeri sfruttano bene il gioco al piede e trovano degli ottimi break con i trequarti. Altri due piazzati di Rossi ed è nuovo vantaggio Lyons al 19’ per 7-9. Nel momento in cui i Lyons sembrano poter allungare le mani sulla partita arriva però un calcio stoppato da parte del Parabiago, e sulla seguente azione pericolosa Cavanna spende il giallo con un “in avanti” che salva una meta quasi certa. Nei 10 minuti di inferiorità i bianconeri resistono bene in difesa, concedendo “solo” tre punti agli avversari, e hanno anche l’occasione per rispondere una volta ristabilita la parità numerica, me vengono fermati un paio di volte a pochi centimetri dalla meta. Si va all’intervallo sul 10-9.
Nel secondo tempo la partita si fa più nervosa e spezzettata, nonostante le squadre non abbiano più grosse ambizioni in questo campionato entrambe vogliono vincere ma nessuna delle due riesce a prevalere. Un altro break in attacco dei Lyons viene fermato fallosamente e Rossi ancora una volta riporta davanti i suoi dalla piazzola al 60’. Ma alla lunga la fisicità del Parabiago viene fuori, e al 72’ arriva la meta che taglia le gambe ai bianconeri, che si erano difesi alla perfezione per gran parte della partita. Le forze rimaste sono poche, e al 78’ un grave errore difensivo viene punito subito dai padroni di casa, che segnano la terza meta che chiude definitivamente l’incontro.
Segnali di ripresa dunque per i Lyons, che non sono stati sufficienti ma rendono meno amara la sconfitta. Mancano solo due giornate al termine del campionato di Serie C, e nella Poule Promozione le cose sono tutte decise, con il Rugby Franciacorta matematicamente in Serie B. Per i Lyons non resta che difendere la piazza d’onore, a partire dalla prossima sfida casalinga proprio contro la squadra bresciana, sperando di poter sfruttare qualche distrazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza - Davide Bertoncini: «Gran spavento ma ora sto bene». Il saluto via Facebook

  • Calciomercato - Piacenza, per il dopo Ferrari c'è un tris di nomi: Brunori, Morra e Gliozzi

  • Piacenza - Il dg Marco Scianò: «Soci più uniti che mai. Ripartiamo con l'ambizione di stare al vertice»

  • Marco Gatti: «Franzini? Per il Piacenza è il tecnico migliore. Squadra competitiva ma non prometto nulla»

  • L'incredibile viaggio di un tifoso, Davide Baldini: da Tokyo a Trapani per vedere la finalissima del Piacenza

  • Ufficiale: Arnaldo Franzini e Piacenza avanti insieme per la quinta stagione consecutiva. Il tecnico rinnova

Torna su
SportPiacenza è in caricamento