Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Serie C: Lyons, brutta sconfitta con Franciacorta. Risultati e commenti di Under 18 e Under 16

Serie C

Rugby Franciacorta – Rugby Lyons 81 - 12

Rugby Lyons: Efori, Gazzola, Lunati, Tarantini, Santagostino, Riboli, Colpani, Basilico, Bassi, Cazzarini, Cantù, Zazzi, Malchiodi, Groppelli, Groppi. A Disp: Pagani, Tasha

Marcatori Lyons: 5’ mt Groppelli, 28’ mt Riboli

Sconfitta rovinosa per la Serie C che esce con le ossa rotte dallo scontro di alta classifica contro la capolista Rugby Franciacorta. Era un’occasione ghiotta per i giovani leoni, ma l’avversario si è dimostrato ancora troppo superiore sul piano del gioco per la formazione bianconera, che doveva far fronte a numerose assenze che hanno costretto Simone Bossi a portare solo due giocatori in panchina.
Nel primo tempo la partita è stata tutto sommato equilibrata, con alla mezz’ora il risultato ancora sul 17 – 12, con le due marcature Lyons firmate da Groppelli su azione di Maul al 5’ e Riboli su azione dei trequarti al 28’. La marcature di Groppelli aveva illuso i bianconeri portandoli subito in vantaggio, ma in qualche modo “svegliando” gli avversari che hanno cominciato a macinare gioco disponendo di una superiore prestanza fisica e un ottimo gioco al largo, che frutta il punto di bonus già nella prima frazione, con la difesa Lyons che negli ultimi minuti mostra i primi segni di cedimento e consente agli avversari di segnare tre mete negli ultimi 10’ di frazione e scavare il solco decisivo.
Nel secondo tempo il parziale è ancor più pesante, ma i giovani leoni hanno più volte l’occasione di andare a marcare per cercare almeno il bonus offensivo, ma la difesa bresciana tiene duro sui propri 5 metri e respinge gli attacchi bianconeri che restano a bocca asciutta, crollando definitivamente nel finale. La sconfitta è sicuramente dura, ma della prestazione va salvata la grande volontà e applicazione difensiva messa in campo, che però non è bastata contro un avversario così superiore.
La sconfitta in sé non pesa sulla classifica, vista la qualificazione già ottenuta nella scorsa giornata, ma sicuramente non fa bene a una squadra che deve fare già fronte a numerose assenze importanti. Una consolazione è arrivata dalle altre partite del girone, vista la sconfitta dell’ASR Milano contro il Rugby Cernusco che mantiene i ragazzi di Simone Bossi al secondo posto in classifica, in vista dello scontro diretto di settimana prossima da affrontare in casa. Per i Lyons ora è importante ricaricare le pile e recuperare qualche infortunato in vista di questa sfida importante.

Under 18
 
COLLEGIUM BOLOGNA – LYONS 8-22
Campionato Emiliano

Marcature: mt Cuminetti, mt Cuminetti, mt. Tavassi, mt. Dimasi
Convocati: Bolzoni, Oppizzi A., Castagnola, Bongiorni, Moretto, Mela, Malta, Molina, Dhima, Groppelli, Bonetti, Di masi, Cuminetti, Cavassi, Mori, Figuretti, Russo L., Solenghi F., Azzini, Losi

Partita non facile per i Lyons che scendono in campo contro la terza squadra del girone emiliano. I ragazzi riescono comunque a vincere mettendo a segno 4 mete e subendone solo 1. Partita ben giocata dai nostri che già nel primo tempo riescono a segnare mete. Nonostante qualche infortunio e una formazione rivoluzionata i Lyons riescono a mantenere il vantaggio segnando la quarta meta, ottenendo così il bonus. Negli ultimi minuti il Collegium riesce a segnare una meta, ma non è abbastanza per vincere.


LYONS – BASSA BRESCIANA 10-19
Campionato Lombardo

Marcature: mt Oppizzi D. trasf. Lucchese, cp. Lucchese
Convocati: Peveri, Espinoza, Di Sebastiano, Sirtori, Savi, Agnolini, Bilal, Profiti, Repetti, Oppizzi D. Ugolotti, Baciocchi, Baiocco, Bart, Polastri, Ravi pinto, Zanasi, Lucchese, Baglioni
Al campo Savoia l’Under18 dei Lyons ha affrontato, domenica 9 dicembre, la squadra della Bassa Bresciana. I ragazzi hanno dimostrato concentrazione e spirito di squadra, opponendosi agli attacchi degli avversari e segnando meta già al 4 minuto del primo tempo con Oppizzi Davide, trasformata da Lucchese. Poi un calcio piazzato di Lucchese consente di marcare sul tabellino 10 punti. Secondo tempo complice la sfortuna e qualche infortunio il Brescia segna tre mete e ne trasforma solo due, ma supera i nostri che non riescono più a rimontare. Partita che ha dato buone indicazioni per il futuro, tutti i ragazzi possono essere fieri di aver dato il loro contributo.

Under 16

LYONS - MODENA 17-20 (mete 2-3)
Marcature: mt. Montesissa, mt. Murano
Trasf.: Perazzoli 2/2
Convocati: Fornasari, Teruggi, Perazzoli, Coscia, Nakov, Solari, Villa, Dimoski, Montesissa, Bonetti, Spezia, Calandroni, Amir Ali, Buzzetti, Murano
A disp.: Bosoni, Buratti, Davoli, Botti

Terzo derby della Via Emilia, oggi per la U16 nel campionato Elite. Al Beltrametti 2, arriva il Modena, compagine che staziona qualche gradino più su in classifica. I nostri ragazzi scendono in campo determinati a sfatare il tabù casalingo, che li ha visti finora sempre soccombere tra le mura amiche. L'inizio è assolutamente confortante: il monopolio del gioco è nelle nostre mani e passiamo in vantaggio su piazzato dopo 3 minuti. Purtroppo, poco dopo un errato disimpegno nei nostri 5 metri ci costa la meta del sorpasso e nell'azione successiva restiamo in 14, a seguito di un placcaggio in ritardo. La luce si spegne ed i nostri navigano al buio per una ventina di minuti, ritrovando la rotta sul finale del tempo. Nella ripresa, un altro grossolano errore in touche, permette a Modena di riportarsi a distanza. I nostri però ci credono e riducono le distanze sino al 17-20, infrangendosi letteralmente negli ultimi minuti, contro la difesa arcigna ed astuta degli avversari. Tanto cuore, grinta e voglia ma anche tanta indisciplina e qualche errore di troppo nei momenti clou del match, da parte dei giovani bianconeri. "Peccato - commentano gli allenatori - perché questa partita era ampiamente alla nostra portata".

Campionato Regionale
COLLEGIUM BOLOGNA - LYONS 105 – 5 (mete 15-1)

Marcature: mt. Amoakon
Convocati: Lucchese, Rossi, Amoakon, Lomuscio, Cassinari, Rossini, Dallanegra, Salotti, Marku, Rosellini, Petrusic, Treppi, Akassa, Pozzoli, Corti
A disp.: Saviola, Bahari, Cerrato

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giornata nera invece per la regionale: si sapeva della difficoltà della giornata, a causa dei tanti infortuni abbiamo dovuto schierare una formazione inedita, con pochissimi ricambi e con tanti giocatori fuori ruolo. Questo però non giustifica completamente il risultato, che è frutto sì dell’aver giocato contro una delle più forti compagini del girone, ma anche dell’atteggiamento rinunciatario di tanti dei nostri giocatori. Il rugby è uno sport di squadra molto particolare, se non si lotta tutti insieme, i risultati sono disastrosi. L’importante è capire la necessità di cambiare e ripartire da qui: non possiamo che migliorare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento