rotate-mobile
Rugby

Rugby Serie A Elite - I Lyons tornano in campo dopo un mese: sfida alla capolista Viadana

Sabato (ore 15) i Leoni sono attesi dalla trasferta sul campo della capolista Viadana, squadra che all’andata espugnò il Beltrametti per 13-15 e che da allora si è affermata come la squadra più in forma del campionato

Dopo un mese di astinenza torna la Serie A Elite per la Sitav Rugby Lyons, e lo fa con l’impegno più difficile: i Leoni sono attesi dalla trasferta sul campo della capolista Viadana, squadra che all’andata espugnò il Beltrametti per 13-15 e che da allora si è affermata come la squadra più in forma del campionato. I Lyons sono chiamati a marcare punti in classifica, dopo lo 0 rimediato contro Rovigo il 6 gennaio scorso, e rilanciarsi in classifica nella corsa alla salvezza.

Il Viadana è in vetta alla classifica ed è la vera sorpresa della stagione, dopo un girone d’andata che ha visto i gialloneri imporsi grazie a una difesa feroce e un gioco d’attacco vivace e concreto. La lotta per il primo posto è con i campioni d’Italia del Rovigo, a solo un punto di distanza, ma il Viadana ha attualmente il vento in poppa, dopo le importanti affermazioni su Colorno, Petrarca Padova e Mogliano. Per i mantovani, il sogno è quello di riportare a casa lo Scudetto, ottenuto una sola volta nel 2002.

In casa Lyons sale la pressione, ma il clima del gruppo resta positivo e la voglia di vincere invariata. Ne parla il veterano bianconero Marco Conti, che nell’occasione taglia il traguardo delle 100 presenze in maglia Lyons: “Viadana è un avversario che rispettiamo e contro cui ci scontriamo spesso, molto duramente e con onore: Posso dire che è l'avversario che personalmente preferisco di più. Negli ultimi anni hanno avuto una storia simile alla nostra ed ultimamente hanno visto i loro sacrifici portare frutti. È a tutti gli effetti un derby, siamo due realtà ‘minori’ che lottano contro i grandi con coraggio per ritagliarsi il proprio posto al sole. Noi combattiamo per ciò in cui crediamo come abbiamo sempre fatto, e dopo oltre un mese senza partite di campionato vogliamo tornare a fare rumore. La partita d’andata deve esserci di insegnamento rispetto a quello che vogliamo portare in campo sabato: in quell’occasione abbiamo avuto tantissimo possesso, ma la loro ottima difesa ci ha sempre negato un avanzamento efficace e limitato le nostre possibilità: dovremo essere più efficaci nei punti d'incontro, con maggiore serenità di possesso potremo arrivare a giocarci la partita fino alla fine”.
Per Marco Conti è anche l’occasione di guardarsi indietro, e ripercorrere queste 100 partite in maglia Lyons. Arrivato nel 2016 appena 20enne, Conti si è imposto come un perno fondamentale della squadra, sposando la causa bianconera per ormai 8 anni: “Sono molto emozionato e grato di aver raggiunto questo traguardo, speravo arrivassero prima ma due infortuni nelle scorse annate mi hanno tenuto lontano dai campi prima 7 e poi 9 mesi. E' stato - ed è - un lungo viaggio che per ora ha avuto il massimo apice quando siamo tornati in top 10 dopo un paio d'anni di pausa e poi quando abbiamo raggiunto il miglior risultato degli ultimi 35-40 anni posizionandoci 7° sull'allora TOP10. Sono orgoglioso di essere parte di questa famiglia, a cui devo la mia crescita personale e tecnica e spero di poter dare il mio apporto ancora a lungo.”

Tutto pronto dunque per la sfida dello Stadio “Luigi Zaffanella” di Viadana, con le due squadre che daranno vita a una nuova edizione del “Derby del Po” sabato alle ore 15. La partita sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma streaming di DAZN e su RAI Sport HD (canale 58 del Digitale Terrestre).

Sitav Rugby Lyons: Del Bono; Cuminetti, Paz, Zaridze, Bruno (cap); Chico, Fontana; Moretto, Cissè, Bance; Pisicchio, Cemicetti; Tripodo, Minervino, Acosta

A disposizione: De Rossi, Cafaro, Morosi, Janse van Rensburg, Bottacci, Henderson, Conti, Via A.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby Serie A Elite - I Lyons tornano in campo dopo un mese: sfida alla capolista Viadana

SportPiacenza è in caricamento