menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby - Sabato i Lyons chiudono il girone di andata contro il Calvisano

I Lyons fino ad ora hanno conquistato due vittorie e una sconfitta risicata in casa, mettendo in chiaro come il “Beltrametti” sia un fortino difficile da espugnare. Appuntamento alle 14.30

Sitav Rugby Lyons chiude il girone di andata del Peroni TOP10 tra le mura amiche del “Beltrametti” contro il Kawasaki Robot Calvisano, in quella che si annuncia come una partita tesa e con interessanti contenuti. I Lyons fino ad ora hanno conquistato due vittorie e una sconfitta risicata in casa, mettendo in chiaro come il “Beltrametti” sia un fortino difficile da espugnare anche senza il sostegno del pubblico, mentre il Calvisano non ha bisogno di presentazioni, essendo una delle società guida del rugby italiano, con cinque scudetti vinti nell’ultimo decennio e a caccia di conferme dopo un inizio di stagione stentato.

La squadra di Gianluca Guidi, tornato a Calvisano a inizio stagione a 5 anni dai due scudetti consecutivi vinti con i gialloneri, ha infatti solo cinque partite all’attivo, con diversi rinvii a causa di positività al Covid riscontrate nel gruppo squadra. 3 vittorie e 2 sconfitte per la compagine bresciana, che a fronte dei passi falsi con Rovigo e Viadana ha trovato due agevoli affermazioni contro Fiamme Oro e Lazio, oltre al fondamentale scalpo del Valorugby Emilia in trasferta. Il XV di Guidi cerca quindi di tornare nel gruppo di testa, disponendo finalmente della rosa al completo dopo aver “prestato” i permit player alle Zebre per diverse partite. La formazione bresciana in estate ha dovuto affrontare partenze importanti come quelle della mediana titolare Casilio-Pescetto, rimpiazzati da Schalck Hugo e Manfredi Albanese, oltre a quella di Lorenzo Cittadini, entrato nello staff tecnico della squadra, e sostituito da D’Amico da Rovigo. Altro innesto di qualità è rappresentato dall’ex azzurro Simone Ragusi dal Petrarca Padova.

In casa Lyons, a fronte della prolungata assenza di Cemicetti, starà a Cissè ricoprire il ruolo di seconda linea, con Lorenzo Masselli che torna da titolare in terza linea. Cissè in questa stagione si è affermato come giocatore importantissimo per la squadra, con prestazioni sempre ottime che gli sono valse anche un premio Player of the Match contro Rovigo. Un onore, per un ragazzo piacentino e cresciuto nel vivaio Lyons poter competere al massimo livello del rugby italiano. Con lui abbiamo parlato della partita di sabato, in cui ci si aspetta una sfida molto ardua: “Calvisano è una delle favorite per lo Scudetto, e avendo già perso alcune partite non può permettersi altre distrazioni, scenderanno in campo al meglio delle loro forze. Dal canto nostro, abbiamo mostrato grandi miglioramenti in questo inizio di stagione, ed è quello che vogliamo imporci: fare passi avanti ogni settimana, per diventare sempre più competitivi. Fondamentale sarà non ripetere alcuni errori che abbiamo commesso settimana scorsa contro il Valorugby Emilia, abbiamo analizzato la partita attentamente e sappiamo bene cosa fare.”

L’appuntamento è per le 14.30 di sabato 16 gennaio, la partita sarà visibile sulle pagine Facebook Rugby Lyons 1963 e Federazione Italiana Rugby, oltre che sul canale youtube Federugby.

La prima metà di stagione ha dato ai Lyons grandi soddisfazioni e alcune prestazioni sotto tono, ma vista la situazione di relativa tranquillità i bianconeri possono sfruttare ogni partita per mettersi in gioco e sfidare a viso aperto gli avversari. I Leoni non hanno intenzione di fare sconti al Calvisano.

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Via G, Paz(vcap), Forte, Bruno (cap); Katz, Via A; Masselli, Petillo, Bance; Cissè, Salvetti; Scarsini, Rollero, Acosta

A disp: Cocchiaro, Cafaro, Salerno, Tedeschi, Bottacci, Moretto, Efori, Borzone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento