Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons, vittoria a Milano nel "Capuzzoni"

Il precampionato di Sitav Rugby Lyons si conclude con una importante vittoria nel Trofeo Capuzzoni che permette ai bianconeri di riportare a Piacenza lo Shield conquistato la scorsa stagione dall’Asr Milano. Agli uomini di Bertoncini è bastato un...

Rugby - Lyons, vittoria a Milano nel "Capuzzoni" - 1
Il precampionato di Sitav Rugby Lyons si conclude con una importante vittoria nel Trofeo Capuzzoni che permette ai bianconeri di riportare a Piacenza lo Shield conquistato la scorsa stagione dall’Asr Milano. Agli uomini di Bertoncini è bastato un primo tempo di buona intensità per mettere in cassaforte il risultato e assicurarsi la vittoria.
L’avvio dei leoni piacentini è fulminante e la prima marcatura arriva dopo soli cinque minuti firmata dal tallonatore Daniele. Il capitano bianconero Thrower manca la trasformazione e il risultato rimane sul 5 a 0. Dopo solo 3 minuti l’indisciplina dei Lyons viene punita e l’Asr rimane in partita accorciando dalla piazzola. Si tratta però solo di un fuoco di paglia perché gli uomini di Bertoncini all’11 trovano la seconda marcatura dell’incontro con Bruno. I bianconeri spingono sull’acceleratore e fanno la differenza: il capitano Edward Thrower mette a segno una doppietta che scava un solco incolmabile per l’Asr. Sul finire della prima frazione di gioco c’è ancora il tempo per Bruno per arrotondare il punteggio segnando la quinta meta del match. Le squadre vanno negli spogliatoi sul 29 a 3 in favore degli ospiti. Nella ripresa il gioco dei bianconeri non è efficace come nel primo tempo, ma al 51’ il pack bianconero sfonda la linea di difesa del Milano e permette a Masselli di segnare la propria prima meta in bianconero. La partita scivola poi via senza particolari emozioni e si conclude con i Lyons vittoriosi per 36 a 3. L’obiettivo è raggiunto e con una prova convincente i bianconeri riconquistano lo Shield che torna a Piacenza dopo un anno di assenza.

A fine partita il tecnico bianconero Achille Bertoncini sottolinea l’importanza della sfida con l’Asr: «Quello di oggi era un appuntamento molto sentito. Sono stato l’allenatore di Max e ci tenevo a onorare la sua memoria, per questo abbiamo schierato la migliore formazione possibile. Per quanto riguarda la partita va sicuramente valutata con le giuste proporzioni per la differenza di categoria fra le due squadre, ma abbiamo provato a giocare e questo mi è piaciuto. Può capitare che non tutto riesca nel migliore dei modi, ma la prima parte dell’incontro è stata sicuramente positiva e ci è servita per verificare la nostra condizione. Quella di oggi (sabato ndr) è stata una partita di passaggio – aggiunge Bertoncini – e da ora in poi dovremo lavorare con una marcia diversa perché si avvicinano scontri molto impegnativi».

ASR Milano – Sitav Rugby Lyons 3 – 36
Sitav Rugby Lyons: Thrower, Bruno, Bassi, Conti, Subacchi, Nathan, Via, Carbone, Tarantini, Bance, Masselli, Merli, Zilocchi, Daniele, Chubb. Sono entrati: Lombardi, Rollero, Barbuscia, Salerno, Cammi, Rivetti, Alfonsi, Forte, Mortali, Boreri.
All. Bertoncini
Marcatori: p.t. 5' mt Daniele (0-5), 8' cp Asr Milano (3-5), 11' mt Bruno tr Thrower (3-12), 14' mt Thrower tr Thrower (3-19), 20' mt Thrower (3-24), 33' mt Bruno (3-29); s.t. 51' mt. Masselli tr. Mortali (3-36).

CADETTI

ASR Milano – Sitav Rugby Lyons 12 – 26
Sitav Rugby Lyons: Pattarini, Rattotti, Bellassi, Molinari, Cacciatore, Valverde, Gherardi, Bosoni, Bassi, Ceresa, Delforno, Cazzarini, Malchiodi, Vaghini, Groppi. Sono entrati: Vitiello, Groppelli, Atanasov, Gazzola, Ferrara.
Marcatori: mt Ceresa (0-5), mt Asr Milano (5-5), mt Ceresa tr Malchiodi (5-12), mt Asr Milano tr Asr Milano (12-12). Secondo tempo: mt Gazzola (12-17), mt Ceresa (12-22), mt Groppelli (12-26).

Dopo le prime squadre sul campo Curioni si sono confrontate anche le due seconde squadre di Lyons e Asr per l’edizione cadetta del Capuzzoni. Ad imporsi, al termine di un incontro molto equilibrato ed emozionante, sono stati i bianconeri.
A muovere il tabellino per primi sono stati i Lyons con uno scatenato Ceresa, autore di ben tre mete. Ne è seguita una lotta punto a punto che ha visto l’Asr replicare subito alla marcatura ospite. Ceresa ha allungato ancora con Malchiodi pronto ad arrotondare il punteggio, ma prima dello scadere l’Asr ha di nuovo pareggiato i conti. Le squadre sono così andate negli spogliatoi sul risultato di 12 a 12.
Nella ripresa a rompere l’equilibrio è stato Gazzola che ha varcato per primo la linea di meta dei milanesi. Sono poi arrivate le marcature di Ceresa (terza personale) e Groppelli che hanno fissato il risultato sul 26 a 12 finale.
La prestazione dei bianconeri ha convinto il tecnico Paolo Orlandi: «La partita di oggi è stata giocata con meno intensità rispetto a quella della settimana scorsa e alcuni automatismi sono da aggiustare. Tuttavia abbiamo fatto vedere alcune buone cose: la touche è andata bene e anche la mischia soprattutto nel secondo tempo. Io Simone e Marco (gli altri membri dello staff Simone Bossi e Marco Castagnola ndr) siamo contenti del risultato finale. Il Capu era nostro amico e una vittoria è un bel modo per averlo vicino, anche perché l’Asr è sceso in campo con la nostra stessa voglia di vincere. Come ultima cosa ci tengo a ringraziare l’Asr per aver invitato la nostra squadra cadetta».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento