Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons, si riparte. Sabato arriva Mogliano

Dopo la sosta natalizia ricomincia il campionato di Eccellenza e i Lyons si preparano ad ospitare il Mogliano Rugby nella sfida valida per l’ottava giornata del girone di andata. I bianconeri si presentano all’impegno, in programma sabato 8...

Fornari in azione
Dopo la sosta natalizia ricomincia il campionato di Eccellenza e i Lyons si preparano ad ospitare il Mogliano Rugby nella sfida valida per l’ottava giornata del girone di andata. I bianconeri si presentano all’impegno, in programma sabato 8 gennaio al Beltrametti alle 15.00, rinnovati nello spirito grazie all’iniezione di fiducia portata dal successo ottenuto a L’Aquila. Gli uomini di Achille Bertoncini sono desiderosi di ripetersi e allungare la striscia positiva, ma contro Mogliano non sarà un’impresa facile. La formazione veneta occupa infatti il quarto posto in classifica ed è tra le candidate ai playoff.
Non è certa la presenza sugli spalti dell’ex bianconero, e ora punta di diamante del Mogliano, Aristide Barraud per il quale è stata preparata una piccola sorpresa, in modo da averlo in ogni caso tra noi in questa sfida tra le squadre che lui considera come le sue due famiglie italiane.
Non c’è dubbio che sarà un match dal sapore speciale e lo possiamo dire nel vero senso della parola visto che al Beltrametti sarà allestito un punto ristoro in cui saranno disponibili alcune prelibatezze della cucina piacentina. Il menù prevedrà alcune specialità come gli anolini in brodo, i tortelli piacentini e i panini con salame cotto e lesso. Non potranno mancare, infine, per dissetarsi e riscaldare gli animi, la birra Retorto e il vin brulè. Il punto ristoro, posto nei pressi dell’ingresso dello stadio, sarà aperto dalle ore 14.00 e offrirà una grande occasione, a chi viene da lontano ma non solo, per trascorrere un pomeriggio in compagnia che vada al di là degli 80 minuti della partita.

Il XV schierato da Achille Bertoncini prevede qualche novità rispetto a quello visto negli ultimi impegni di campionato e coppa. In particolare si segnala l’ingresso di Hill e Fraser, due nuovi innesti chiamati a rinforzare la rosa bianconera. Fraser partirà titolare in prima linea insieme a Lombardi e Cocchiaro. In seconda linea troveremo invece Cissè e uno fra Baracchi e Chiappini, ancora in ballottaggio. A completare il pacchetto di mischia la collaudata terza linea formata da capitan Fornari, Cornelli e Ward. Confermata in cabina di regia la coppia Pasini Zucconi. Qualche novità nei trequarti dove l’ingresso di Hill al fianco di Forte permette a Subacchi di spostarsi all’ala dove avrà come compagno di reparto Albertin, mentre Thrower sarà schierato nel ruolo di estremo.

Questa la probabile formazione di Sitav Rugby Lyons per la sfida contro Mogliano: Thrower, Albertin, Hill, Forte, Subacchi, Zucconi, Pasini, Ward, Cornelli, Fornari, Cissè, Baracchi/Chiappini, Fraser, Cocchiaro, Lombardi. A disposizione: Singh, Daniele, Staibano, Chiappini/Baracchi, Bance, Ferrari, Via, Cammi.

In casa Lyons a lanciare la sfida ci pensa il capitano Nicola Fornari che punta a fare il colpaccio: «Mogliano è una squadra che ambisce ai playoff e sarà senz’altro una partita difficile. Prima di Natale hanno subito una bruciante sconfitta nella Qualification Cup e hanno bisogno di riscatto. Verranno a Piacenza agguerriti e con il coltello fra i denti e noi dobbiamo prepararci ad accoglierli. In settimana ci siamo allenati bene e potremo disporre di due nuovi innesti che daranno il loro contributo. Mi aspetto una partita interessante».

Anche l’allenatore dei bianconeri Achille Bertoncini dà la carica ai suoi e chiede massima concentrazione per tutti gli 80 minuti: «Quella di sabato dovrà essere la partita che ci permetterà di cambiare mentalità: giochiamo con una delle migliori formazioni del campionato e, se vogliamo portare a casa dei punti, dovremo migliorare il nostro approccio alla partita. Non voglio vedere una squadra rinunciataria, ma una che sfida l’avversario fino alla fine dell’incontro. Ho preferito far debuttare subito i due nuovi innesti perché prima si ambientano e prima potranno dare il loro apporto alla squadra permettendoci di fare dei passi avanti».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento