Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons sconfitti, ma a Roma arriva un punto

I Lyons tornano da Roma sconfitti di misura dalle Fiamme Oro e portano a casa un punto preziosissimo in chiave salvezza. Rispetto all’anno scorso i bianconeri hanno dimostrato di essere competitivi e di potersela giocare ad armi pari con una delle...

Rugby - Lyons sconfitti, ma a Roma arriva un punto - 1
I Lyons tornano da Roma sconfitti di misura dalle Fiamme Oro e portano a casa un punto preziosissimo in chiave salvezza. Rispetto all’anno scorso i bianconeri hanno dimostrato di essere competitivi e di potersela giocare ad armi pari con una delle formazioni più ambiziose del campionato.
Il primo tempo si apre con i padroni di casa capaci di muovere il tabellino già al 5’ minuto sfruttando al meglio una maul nata dagli sviluppi di una touche. I Lyons provano a reagire, ma passano sei minuti e un fulminante capovolgimento di fronte delle Fiamme Oro porta altri 5 punti che permettono ai cremisi di scavare il primo solco importante della partita. I bianconeri però rialzano subito la testa e accorciano dalla piazzola con un ottimo calcio dalla distanza di Michele Mortali. A segnare i punti che contano sono però ancora le Fiamme Oro che al 20’ allungano con la terza meta dell’incontro. La terza marcatura delle Fiamme sveglia i bianconeri che cominciano a macinare gioco: la seconda parte del primo tempo è tutta Lyons. Al 23’ Thrower intercetta un pallone e vola nei pali accorciando le distanze. Alla mezz’ora è ancora capitan Thrower ad aggiungere tre punti con un drop. I bianconeri ci credono e aumentano ancora il ritmo. Allo scadere Mortali prova dalla piazzola: da metà campo il cecchino dei Lyons non manca i pali e manda le squadre negli spogliatoi sul 19 a 16 con un parziale di 13 a 0 in favore dei piacentini.

La ripresa si apre con le due squadre che si sfidano a viso aperto: la difesa dei Lyons è granitica e gli sforzi delle Fiamme Oro per forzarla sono vani. Solo Buscema riesce ad allungare mandando nei pali un calcio di punizione su due tentati. Sono gli unici punti del secondo tempo anche se i bianconeri sfiorano la meta che vale il vantaggio con una splendida azione dei trequarti fermata dalla solida difesa dei padroni di casa. Alla fine in casa Lyons resta il dubbio se esultare per il punto che muove la classifica o rammaricarsi per una vittoria sfumata di pochissimo. In ogni caso i leoni piacentini hanno dimostrato di esserci e questo fa ben sperare per il prosieguo della stagione e per il delicatissimo appuntamento di sabato al Beltrametti con il Calvisano.

Alla fine dell’incontro il tecnico bianconero è dispiaciuto per la vittoria sfumata, ma soddisfatto per quanto espresso dai suoi ragazzi: «Pensare che stiamo lasciando Roma con il rammarico per il mancato successo è già molto positivo. Siamo arrivati a un passo dall’ottenere l’obiettivo che ci eravamo prefissati e abbiamo confermato quanto di buono espresso in precampionato. Siamo una squadra che è scesa in campo a viso aperto cercando di fare gioco. All’inizio abbiamo subito le loro ripartenze, ma abbiamo avuto la forza di riprenderci e non è più passato nessuno. Non dobbiamo certo esaltarci – aggiunge Bertoncini – ma possiamo essere soddisfatti perché rispetto all’anno scorso siamo cresciuti molto e ce la siamo giocata fino alla fine; possiamo invece recriminare per aver fatto un solo punto».

Il pilone bianconero Giosuè Zilocchi, tra i migliori dei Lyons ha commentato: «Siamo riusciti a giocare come volevamo ed è stato senz’altro positivo. Purtroppo il risultato non ci ha premiati, ma quest’anno possiamo giocarcela alla pari con molti avversari. Qualche errore di troppo ci ha tolto la possibilità di vincere».

Fiamme Oro Rugby – Sitav Rugby Lyons 22-16
Marcatori: p.t. 5’ m. Fragnito tr. Buscema (7-0), 12’ m. Bacchetti (12-0); 16’ cp. Mortali (12-3); 19’ m. Sepe tr. Buscema (19-3); 23’ m. Thrower tr. Mortali (19-10); 29’ drop Thrower (19-13); 40’ cp. Mortali (19-16) s.t. 58’ cp Buscema (22-16)
Fiamme Oro Rugby: Gasparini (73’ Wilbore), Sepe, , Valcastelli, Sapuppo, Bacchetti, Buscema, Calabrese, Cornelli, Cristiano, Zitelli, Mammana, Fragnito (60’ Amenta), Di Stefano (41’ Tenga), Vicerè (cap.) (50’ Kudin), Cocivera. all. Casellato
Sitav Lyons Piacenza: Thrower, Subacchi, Nathan, Forte (60’ Bassi), Bruno, Mortali, Via, Carbone, Ferrari (69’ Cissè), Bance, Masselli, Tveraga, Zilocchi (73’ Chubb), Rollero (57’ Daniele), Grassotti (32’ Lombardi). All. Bertoncini
Man of the Match: Guido Calabrese (FFOO)

Risultati 1a giornata Eccellenza
Calvisano-Lazio 49-9
Reggio-Rovigo Delta 13-25
San Donà-Mogliano 23-20
Petrarca-Viadana 27-19
Fiamme Oro Roma-Lyons Piacenza 22-16

Classifica: Calvisano 5, Delta Rovigo 4, Petrarca 4, Fiamme Oro 4, San Donà 4, Mogliano 1, Lyons 1, Viadana 0, Reggio 0, Lazio 0.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento