Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons sconfitti dal Lazio, ma c'è il primo punto

Terza sconfitta consecutiva per i Lyons, che tornano dalla seconda trasferta capitolina, questa volta contro il Lazio, con un 20-16 che lascia comunque buone indicazioni al quindici piacentino che disputa una partita gagliarda, in bilico fino alla...

Rugby - Lyons sconfitti dal Lazio, ma c'è il primo punto - 2
Terza sconfitta consecutiva per i Lyons, che tornano dalla seconda trasferta capitolina, questa volta contro il Lazio, con un 20-16 che lascia comunque buone indicazioni al quindici piacentino che disputa una partita gagliarda, in bilico fino alla fine e vale comunque il primo punto in stagione che smuove la classifica. Fanalino di coda rimane L'Aquila, sconfitta da Mogliano, a -4.
Succede tutto, o quasi, nella prima frazione di gioco con i bianconeri che passano in vantaggio dopo 2' grazie al piazzato di Nathan (0-3). Il Lazio ci mette pochissimo a reagire e al 7' trova il sorpasso con la meta di Lo Sasso che Biasuzzi trasforma (7-3). I padroni di casa - troppo indisciplinati - concedono due piazzati ai Lyons, Nathan sbaglia il primo ma centra i pali sul secondo (10') per il provvisorio 7-6. Al 15' drop di Kotze che tiene lontani i Lyons (10-6) ma la sfida "al piede" non è finita perché poco dopo Thrower non perdona dalla piazzola e fa 10-9.
Al 24' i Lyons rimangono in inferiorità numerica per 10' a causa dell'ammonizione a Pardeep, al 30' la mischia bianconera crolla e l'arbitro assegna la seconda meta al Lazio: 17-9, risultato con cui si va negli spogliatoi. La ripresa si apre con Nathan che infiamma la partita dei piacentini, intercetto e ovale depositato in meta: 17-16. La partita scende di ritmo, i Lyons sprecano tre piazzati e allo scadere il Lazio, con il piazzato di Kotze, fissa il definitivo 20-16.

La delusione è confermata anche dal tecnico bianconero Achille Bertoncini che però preferisce porre l’accento sul punto guadagnato in classifica: «Giocare due volte di fila a Roma non è facile e sicuramente ha pesato. Dobbiamo accontentarci di un punto, ma siamo consapevoli che sul campo avremmo potuto vincere. Siamo riusciti a giocare nella loro metà campo come volevamo, ma purtroppo ci è mancata la concretezza e alla fine è stata la Lazio a portare a casa il successo. Sarebbe stato importante vincere perché ne avevamo la possibilità ma in chiave salvezza non cambia nulla, il campionato è lungo e dovremo continuare a lavorare nello stesso modo. La prossima settimana torneremo a giocare al Beltrametti; avremo meno tempo per prepararci perché saremo in campo venerdì sera, ma dovremo essere concentrati al massimo se vogliamo provare a ottenere dei punti».

IMA Lazio – SITAV Rugby Lyons 20 - 16
Sitav Lyons Piacenza: Thrower, Cammi, Subacchi, Forte, Bruno, Nathan, Colpani (66' Rivetti), Ward (44' Cissè), Fornari, Ferrar i(24' Ferri), Mahu (69' Baracchi), Ortis, Carloni (41' Staibano), Daniele (65' Cocchiaro), Singh.
Ima Lazio: Biasuzzi, Becerra, Panetti, Lo Sasso, Rigo, Kotze, Bonavolontà (44' Giangrande), Ymaz, Filippucci (60' Pierini), Brancoli, De Lorenzi, Damiani, Pettinari (46' Rochford), Lupetti (77' Cugini), Di Roberto.
Marcatori: p.t. 2' cp Nathan (0-3), 5' mt Lo Sasso tr.Biasuzzi (7-3), 11' cp Nathan (7-6), 16' drop Kotze (10-6), 18' cp Thrower (10-9), 31' mt tecnica tr Biasuzzi (17-9), s.t. 42' mt Nathan tr Nathan (17-16), 78' cp Kotze (20-16).

Risultati terza giornata Eccellenza: Viadana-Fiamme Oro Roma 14-5, L'Aquila-Mogliano 26-36, Padova-Calvisano 12-11, San Donà-Rovigo 16-36, Lazio-Lyons Piacenza 20-16.
Classifica: Rovigo 14, Calvisano 11, Padova 10, Viadana 9, Lazio 8, Fiamme Oro Roma 6, Mogliano 5, San Donà 5, Lyons 1, L'Aquila -4.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento