Mercoledì, 23 Giugno 2021
Rugby

Rugby - Lyons sconfitti con tanto rammarico, il Viadana vince 22 a 17

I bianconeri si svegliano solo a fine partita e portano a casa comunque un punto

Un punto in classifica e tanto rammarico per i Lyons, che giocano alla pari contro Viadana, mettendo la museruola allo scoppiettante attacco dei gialloneri, ma vengono condannati da troppa in disciplina, soprattutto nella propria metà campo, e dal non essere riusciti ad andare a segno con una meta a inizio secondo tempo, quando per 15 minuti i Leoni sono stati a ridosso della linea di meta avversaria.

Le due squadre partono a spron battuto e giocano a viso aperto, con diverse azioni al largo in avvio partita: la prima occasione di marcare punti è per i Lyons, che guadagnano un calcio di punizione nella metà campo offensiva dopo 6 minuti: Katz va dalla piazzola ma non centra i pali.
Al 12' risposta del Viadana, con Ceballos che centra i pali dai 30 metri punendo un fallo in ruck dei bianconeri. Pochi minuti e Lyons di nuovo in zona offensiva, un altro calcio di punizione guadagnato e un altro appuntamento con i pali per Katz, ancora una volta impreciso da posizione defilata. Al 19' guizzo di Paz che va per intercettare un passaggio, ma il pallone gli sfugge sul più bello: sarebbe arrivato indisturbato a marcare. Il primo errore difensivo arriva al 22', con Apperley che trovando un buco nella difesa guadagna 50 metri, ma il recupero della difesa bianconera ferma l'azione in extremis. Sul contrattacco i Lyons cercano di giocare alla mano, ma Wagenpfiel legge l'azione e va per l'intercetto, completato con successo fin sotto i pali. Lyons che vanno sotto di 10 punti.
I Leoni provano ad alzare la testa, conquistando un calcio di punizione poco fuori dai 22 viadanesi, con Katz che stavolta è preciso e accorcia le distanze. I gialloneri si riportano subito in attacco, ma il pallone viene rubato dai Lyons in touche. Viadana spinge sull'acceleratore nel finale di prima frazione, commettendo qualche errore di troppo. Al 38' finalmente il Viadana marca punti, conquistando un calcio di punizione in mischia trasformato da Ceballos.
Ancora un guizzo offensivo per Viadana sul finale del primo tempo, con Manganello che si fa tutta la fascia sinistra ma viene fermato all'ultimo da Biffi che sventa il pericolo.

Si apre il secondo tempo con un altro calcio piazzato dai 40 metri per Viadana, con Ceballos preciso che porta i suoi sul 16-3. I Lyons tentano subito di rispondere con una serie di touche in attacco, che frutta o un cartellino giallo all'ex della partita Grassi per falli ripetuti. Dopo 10 minuti di pressione la difesa di Viadana regge a tutti i tentativi dei Lyons, che arrivano a segnare la meta con Masselli ma viene annullata per un in avanti sul passaggio decisivo. I Lyons vengono ricacciati indietro, ma non smettono di attaccare con le sortite di Paz e Katz.
Alla prima occasione nella metà campo offensiva è Viadana a marcare punti, con un altro piazzato di Ceballos che punisce l'indisciplina bianconera.
I Lyons provano ancora disperatamente a rientrare in partita, con un'altra bella azione di Katz che viene fermata in falloso a pochi metri dalla linea di meta. Ancora una volta i bianconeri vanno in touche, e stavolta la maul avanzante sfonda la difesa e arriva in meta con Cocchiaro: 7 minuti al termine e partita riaperta. Viadana però non ne vuole sapere, e su un tentativo di risalire il campo alla mano riescono a forzare il fallo e offrire a Ceballos l'opportunità di portare i suoi a +12, chiudendo di fatto i giochi. C'è tempo solo per il tentativo di conquistare il punto di bonus difensivo per i Lyons, che dopo un enorme sforzo contro l'ottima difesa giallonera riescono a sfondare con Bance che marca la meta che chiude il match sul 22-17.

Un po' di rammarico per i Lyons, che nel secondo tempo ha avuto sempre in mano il pallone ma ha marcato due mete troppo tardi, quando Viadana aveva già acquisito il vantaggio grazie al l'indisciplina bianconera. Ennesima buona prova dei Lyons, che però si devono accontentare di un solo punto in classifica. In vista della sfida con Colorno di domenica prossima servirà maggior concretezza per tornare a vincere e staccare definitivamente la squadra parmigiana in classifica.

Rugby Viadana 1970 v Sitav Rugby Lyons 22-17 (13-3)

Marcatori: p.t. 11’ cp. Ceballos (3-0), 26’ m. Wagenpfeil  tr. Ceballos (10-0), 26’ cp. Katz (10-3), 37’ cp. Ceballos (13-3) s.t.  46’ cp. Ceballos (16-3), 68’ cp. Ceballos (19-3), 72’ m. Cocchiaro tr. Katz (19-10), 75’ cp. Ceballos (22-10), 82’ m. Bance tr. Katz (22-17)

Rugby Viadana 1970: Apperley; Manganiello; Zaridze (76’ May); Pavan (58’ Ferrarini); Ciofani; Ceballos; Gregorio (52’ Jelic); Casado Sandri; Denti And.; Wagenpfeil; Grassi (73’ Cosi); Schinchirimini (69’ Boschetti); Novindi (64’ Denti Ant.); Ribaldi (52’ Silvestri); Halalilo (76’ Fiorentini).
all. Fernandez

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Cuminetti (58’ Bance); Paz; Bruno; Borzone; Katz; Efori (60’ Via A.); Bottacci (41’ Masselli); Petillo; Moretto (59’ Forte); Salvetti; Cemicetti; Scarsini (27’ Salerno); Borghi (44’ Cocchiaro); Cafaro (41’ Acosta).
all. Garcia

arb.:  Angelucci (Rovigo)
AA1 Boraso (Rovigo), AA2 Vagnarelli (Milano)
Quarto Uomo: Russo (Milano)

Cartellini: al 51’ giallo a Grassi (Rugby Viadana 1970)

 Calciatori: Ceballos (Rugby Viadana 1970) 6/6; Katz (Sitav Rugby Lyons) 3/5

Note: giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni. Match a porte chiuse.

Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970 4; Sitav Rugby Lyons 1

Player of the match: Gilberto Pavan (Rugby Viadana 1970)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Lyons sconfitti con tanto rammarico, il Viadana vince 22 a 17

SportPiacenza è in caricamento