Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons, sabato arriva il Calvisano

A partire dalle ore 16.00 di sabato 8 ottobre il grande rugby tornerà allo stadio W. Beltrametti dopo quasi cinque mesi di assenza. I ragazzi di Sitav Rugby Lyons scenderanno in campo per affrontare i vicecampioni d’Italia del Patarò Calvisano...

Achille Bertoncini-3
A partire dalle ore 16.00 di sabato 8 ottobre il grande rugby tornerà allo stadio W. Beltrametti dopo quasi cinque mesi di assenza. I ragazzi di Sitav Rugby Lyons scenderanno in campo per affrontare i vicecampioni d’Italia del Patarò Calvisano nella seconda giornata del campionato di Eccellenza. Se i lombardi vengono da una schiacciante vittoria interna contro la Lazio che li ha lanciati in testa alla classifica, i bianconeri sono reduci da una convincente prestazione contro le Fiamme Oro. A Roma gli uomini di Bertoncini sono rimasti in partita fino all’ultimo e sabato dovranno ripetere una prestazione di alto livello per provare a fare il colpaccio contro Calvisano. Al Beltrametti però la seconda giornata d’Eccellenza comincerà alle ore 15.00 quando saranno aperti i cancelli e sarà attivo il nuovo punto ristoro dove saranno disponibili alcune prelibatezze della cucina piacentina. Il menù di sabato prevede panino con salame cotto, panino con cavallo crudo, la piccola di cavallo (vera e propria specialità locale) e per i più piccoli popcorn con cui accompagnare la visione della partita. Non potranno naturalmente mancare vino, birra e bibite. All’ingresso continuerà anche la campagna abbonamenti 2016/17 arrivata ormai agli ultimi giorni utili per l’acquisto.

Contro il Calvisano, Bertoncini ripropone praticamente lo stesso XV visto in campo a Roma. Uniche novità sono l’ingresso di Daniele da titolare al posto di Rollero e lo scambio di ruoli fra Troy Nathan, che passerà all’apertura e Michele Mortali che scenderà in campo con la maglia numero 13 al fianco di Giulio Forte.
Questa la formazione bianconera: Thrower, Subacchi, Mortali, Forte, Bruno, Nathan, Via, Carbone, Ferrari, Bance, Tveraga, Masselli, Zilocchi, Daniele, Grassotti. A disposizione: Lombardi, Rollero, Chubb, Merli, Cissè, Cammi, Bassi, Conti.

La partita con le Fiamme Oro ha entusiasmato i bianconeri, ma il tecnico Achille Bertoncini
preferisce non adagiarsi sugli allori di una buona prestazione: «La partita di sabato scorso è ormai un discorso chiuso, non possiamo vivere di rendita. Ogni sfida va affrontata allo stesso modo e con lo stesso impegno. Calvisano è una squadra di grande esperienza e come noi vuole giocare. Mi aspetto una sfida dal ritmo molto alto, in cui noi vorremo senz’altro fare la partita».

Il capitano bianconero Edward Thrower ha così commentato: «Ci aspettiamo una partita dura perché il Calvisano ha vinto nettamente contro la Lazio ed è squadra molto competitiva. Noi proveremo a giocarcela perché ovviamente l’obiettivo è vincere la partita. Dopo la partita con le Fiamme Oro eravamo molto dispiaciuti perché abbiamo avuto la possibilità di vincere. La squadra c’è sia fisicamente che in difesa, ma commettiamo ancora troppi errori. Rispetto all’anno scorso però siamo cresciuti molto e dobbiamo continuare a farlo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Calciomercato: Bortoletti, Baldan, Borghini, Conson, Biondi e Alvaro Montero non arriveranno

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

  • Serie C - Il Piacenza non sa più vincere. La Pro Vercelli strappa l'1-1 nel finale, biancorossi ora terzultimi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento