rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Rugby

Rugby - Lyons: quarta vittoria consecutiva per la squadra Cadetta. Bene le Under 19 e 15

Serie C - Girone Promozione Lombardia - VI Giornata

Rugby Parabiago vs Sitav Rugby Lyons 0-20 (0-10)

Marcatori: pt 11’ m Cristian tr Rossi, 21’ cp Rossi, st 48’ m Pozzoli, 61’ m Pozzoli

Cartellini: 68’ Cartellino Giallo Montanari,

Sitav Rugby Lyons: Rossi (vcap); Cobbah, Bassi G, Montanari, Valeri; Opizzi, Efori; Bedini, Simonato, Bassi L; Pozzoli, Petrusic (cap); Groppelli, Lanzani, Cristian  A disposizione: Espinoza, Filios, Bellani, Bongiorni, Repetti, Spezia, Dhima , All. Baracchi, Solari

Quarta vittoria consecutiva per la Squadra Cadetta, che continua a risalire la classifica del Girone Promozione Lombardia in Serie C, con la vetta che resta a portata di mano. I Leoni hanno domato gli avversari di giornata e il maltempo, che è stato un fattore importante nella sfida: Vento, freddo, pioggia ghiacciata e neve hanno reso la sfida di Parabiago una vera lotta serrata, in cui la mischia bianconera ha alzato la voce segnando le tre mete che hanno assegnato la vittoria. Grande prova difensiva dei ragazzi di Baracchi e Solari, che hanno tenuto costantemente gli avversari lontani dalla propria area di meta, lasciando un eloquente “0” alla voce punti segnati dai padroni di casa. Il punteggio poteva anche essere più rotondo in favore dei bianconeri, che hanno sbagliato tre calci piazzati nel primo tempo che potevano già chiudere la partita e scavare un solco maggiore.

In generale, uscita positiva per i giovani leoni, che restano pienamente in corsa per la vetta del Girone. Preso arriveranno le sfide con le prime della classe, Parabiago, Sondrio e CUS Milano, che stabiliranno le ambizioni della squadra di Baracchi e Solari. Nella sfida di Parabiago, i Leoni hanno fatto fronte in maniera ottima a diverse assenze, dimostrando la profondità della squadra e la qualità del lavoro svolto insieme allo staff tecnico a tutti i livelli. Da segnalare l’ottima prova della mischia, che ha dominato il confronto diretto con gli avversari, e in particolare di Pozzoli, autore di due mete e una prova da vero trascinatore.  Prossima uscita dei bianconeri domenica 19 marzo in trasferta contro il Cernusco Rugby.


UNDER19


EMILBANCA RUGBY LYONS – EMILBANCA RUGBY BOLOGNA  22-5 (METE 4-1)


Emilbanca LYONS: Nakov (cap., dal 9’ 2T Fornasari), Comizzoli (dal 9’ 2T Ziliani), Beghi (dal 18’ 2T Cassinari), Teruggi, Molina, Russo, Viti (dal 12’ 2T Cerrato), Perazzoli, Camoni (dal 9’ 2T Mazzocchi), Montesissa, Isola, Spezia, Bosoni (dal 25’ 2T Cupo), Mazzoni, Haseeb. All. Bergamaschi, Paoletti


Tabellino. 1T: 6’ mt Montesissa nt (5-0), 26’ mt Nakov tr. Russo (12-0) 35’ mt Perazzoli nt (17-0). 2T: 3’ mt Perazzoli nt (22-0), 22’ mt Bologna nt (22-5).


Buona prova della U19 in una giornata resa molto difficile dal tempo: freddo, a tratti la pioggia e un fortissimo vento hanno disturbato per tutta la partita le squadre in campo. Pur apprezzando la buona organizzazione di gara, non si sono viste giocate particolarmente spettacolari, del resto era veramente complicato giocare con queste condizioni atmosferiche.
Il Bologna si è confermata la squadra coriacea che avevamo incontrato nella partita di andata, i nostri ragazzi sono andati quasi subito in meta, però poi la partita ha vissuto 20’ di equilibrio, con il Bologna spesso avanti a minacciare la nostra linea di meta.
I nostri ragazzi hanno però opposto una buona organizzazione difensiva e in seguito a un ribaltamento di fronte sono riusciti a marcare la meta che ha incanalato la partita su binari più tranquilli.
Altre due mete tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa hanno dato la definitiva sicurezza ai nostri ragazzi, che hanno sostanzialmente controllato il resto della gara, subendo una meta, ma non mettendo mai in discussione il risultato.
Con questo risultato i Lyons hanno raggiunto la matematica certezza del primo posto nel girone regionale a due giornate dal termine e si potranno preparare alla successiva fase interregionale per prendersi delle belle soddisfazioni.


UNDER17


EMILBANCA RUGBY LYONS – CAVALIERI PRATO SESTO 29-50


Convocati: Belforti, Locca, Seminari, Franzoso, Cordani, Torricella, Isola, Baas, Konte, Binati, Selley, Pellarini, Maggi, Bolzoni, Montesissa, D’Onofrio, Marceta, Pagliafora, Mutti, Bosoni


Marcatori mt. Bolzoni tr. Torricella, mt. Isola, mt. Baas, mt. Franzoso, mt. Marceta tr. Franzoso


In una giornata caratterizzata da raffiche di vento gelido è stata riscaldata dalle Under17 dei Lyons e della franchigia dei Cavalieri Prato. Giocata a viso aperto da ambedue le formazioni in modo equilibrato, a discapito del risultato gravato da 3 episodi all’inizio del primo tempo finalizzati al meglio dagli ospiti che vuoi per disattenzioni dei Bianconeri e anche per fatalità, hanno segnato la partita, con i Piacentini che comunque hanno reagito al pesante svantaggio iniziale mostrando carattere. Una bella partita per gli attacchi ma pessima per le difese, con la realizzazione di 13 mete, 5 dei nostri leoni. Domenica il ritorno a Prato per il recupero della partita di andata.


UNDER15


VIADANA RUGBY CLUB VS EMILBANCA RUGBY LYONS 15-24


Formazione: Anelli; Del Fiol; Rossi; Monici; Rangoni; Petrusic; Beghi(Cap); Galuzzi; Tizzoni; Tosciri; Mastrorocco; Rancati; Fontanella; Salicelli; Dodici(vCap). A disposizione: Calabrese; Pugliese; Davoli; Bonvino; Kledi.


Buona partita per i nostri ragazzi che continuano il loro percorso di crescita affrontando il Viadana Rugby Club in trasferta. Dopo mesi di allenamenti si comincia a consolidare il gruppo e i risultati in campo non tardano a mancare.
Ore 16 l’arbitro fischia il calcio d’inizio e entrambe le squadre non si lasciano scappare nulla, placcaggi efficaci e tanta voglia di segnare. Successivamente con due azioni pressoché perfette andiamo in meta, la palla arriva nel posto giusto e il portatore non deve fare altro che appoggiare il pallone, prima con Anelli e poi Rangoni.
Finisce il primo tempo 12-0 in favore nostro. Nella ripresa ci siamo seduti, abbiamo abbassato la guardia e ciò ci è costato una meta non trasformata, però come campanello d’allarme riandiamo a segnare due mete importanti con Anelli e Rancati, mettendo un punto sulla partita. L’arbitro fischia la fine della partita che ci vede uscenti vincitrici 24-15.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Lyons: quarta vittoria consecutiva per la squadra Cadetta. Bene le Under 19 e 15

SportPiacenza è in caricamento