rotate-mobile
Rugby

Rugby - Lyons, parte anche la stagione della formazione Cadetti

La squadra di Davide Baracchi riparte dalla Serie C, dove ha dimostrato di poter fare grandi cose dopo aver vinto il proprio girone regionale nella scorsa annata, capitolando contro il forte Firenze Rugby 1931 nella finale promozione

Lunedì 22 agosto è partita ufficialmente la stagione della Squadra Cadetta, ritrovatasi per il primo allenamento stagionale presso il Campo Sportivo di Via Rigolli. La squadra di Davide Baracchi riparte dalla Serie C, dove ha dimostrato di poter fare grandi cose dopo aver vinto il proprio girone regionale nella scorsa annata, capitolando contro il forte Firenze Rugby 1931 nella finale promozione. Il gruppo dei giovani Leoni riparte da un gruppo che ha avuto una crescita esponenziale nella scorsa annata, dimostrando di poter competere con squadre di alto livello. Il sogno è quello della promozione in Serie B, e per farlo la società si affida a due specialisti: al fianco di Davide Baracchi, siederà in panchina Emanuele Solari, ricomponendo il duo di tecnici che tre anni fa regalò la promozione in Peroni TOP10 alla prima squadra.
Per la prima seduta di allenamento erano presenti una trentina di giocatori, un ottimo numero considerando il periodo ancora di ferie estive. Un’ottima base da cui partire e impostare il lavoro per tutta l’annata.
Abbiamo parlato con il Capo Allenatore Davide Baracchi, al terzo anno alla guida della formazione cadetta, che ci ha presentato gli obiettivi della stagione: "L'obiettivo della nostra stagione è quello di ottenere la promozione in Serie B, dopo esserci andati molto vicino nella scorsa annata. I ragazzi hanno voglia di compiere l’ultimo passo, e tutti sono d’accordo e carichi per raggiungere questo traguardo importante e inseguito da molto tempo. La squadra nello scorso campionato è cresciuta, e parecchio, consolidando un’idea comune: fare sempre del proprio meglio. La passata stagione è finita; chiuso quel capitolo se ne apre un altro con nuovo slancio. Non mi piace parlare tanto delle passate stagioni, perché il tempo passa e non si può più fare nulla per modificare le cose, bisogna pensare a cosa fare da ora in poi e quello che possiamo dare per la stagione. La squadra sta prendendo forma, con nuovi innesti di buon valore provenienti dalla nostra Under 19, che possono integrarsi bene con il gruppo con l’aiuto anche dei nostri veterani: il valore della squadra ne esce sicuramente rinforzato, e sono fiducioso riguardo a cosa possiamo mettere in campo. La nostra fortuna sta nel valorizzare dei giocatori che hanno una propensione alla crescita, al sacrificio e alla coesione del gruppo: ai miei giocatori chiedo queste qualità per poter essere parte della squadra. L’anno scorso abbiamo messo delle basi importanti sul quale perseguire il nostro lavoro, e sono certo che la crescita personale e tecnica sarà esponenziale.Le parole chiave di quest’anno saranno Crescita, Consolidamento e Gruppo: ho condiviso questi obiettivi con la squadra che è d’accordo e pronta a seguirli.”
Davide Baracchi ha poi parlato del suo speciale rapporto con Emanuele Solari, che torna a ricoprire un ruolo da tecnico nella società dopo la trionfale cavalcata che portò la promozione in Peroni TOP10 della prima squadra tre anni fa: “Quando c’è stato l’incontro programmatico con la società, la mia prima richiesta è stata quella di avere ‘Lele’ come collaboratore. La stagione affrontata assieme come allenatori della Prima Squadra fu un’esperienza che ci ha fatto crescere entrambi, e da lì ho capito che Emanuele poteva essere una pedina importante per la crescita del gruppo, sia a livello tecnico che a livello umano. C’è sicuramente entusiasmo sia da parte mia che da parte di Emanuele, che ha abbracciato di buon grado la proposta.”
Agli ordini di una coppia di allenatori che è una garanzia, i nostri giovani Leoni sono pronti a crescere ancora e conquistarsi sul campo ciò che hanno meritato nella scorsa annata. Con maggiore esperienza e consapevolezza dei loro mezzi, ci si può aspettare grandi cose da questi ragazzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Lyons, parte anche la stagione della formazione Cadetti

SportPiacenza è in caricamento