rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Rugby

Rugby - Lyons: pari col Milano per i Cadetti. Vincono Under 19 e Under 17

Serie C - Girone Promozione Lombardia - VIII Giornata

CUS Milano Rugby vs Sitav Rugby Lyons 31-31 (21-17)

Marcatori: pt 5’ m CUS tr, 15’ m Bassi L tr Groppelli, 20’ m CUS tr, 25’ m Petrusic tr Groppelli, 29’ m di punizione CUS, 32’ cp Groppelli st 50’ m Nakov tr Groppelli, 62’ cp CUS, 70’ m Cristian tr Groppelli, 79’ m CUS tr

Sitav Rugby Lyons: Nakov, Spezia (vcap), Bassi G, Oppizzi, Ugolotti, Groppelli N, Repetti, Bellani, Bongiorni, Bassi L, Pozzoli, Petrusic (cap), Cantù, Cristian, Actis. A disposizione: Lanzani, Espinoza, Cazzarini, Bolzoni, Barth, Efori, Tasha. All. Baracchi, Solari


Ancora una volta la vittoria sfuma nei minuti finali alla squadra Cadetta, raggiunta sul pareggio dal CUS Milano al 79’ e con la palla della vittoria nel finale di partita non sfruttata a dovere. Sfuma così un’occasione per rilanciarsi in classifica e per scavalcare il CUS Milano al secondo posto, con un pareggio da 3 punti che non permette di risalire la china. La partita è stata aperta e vivace, con i Lyons spesso in attacco e che nel secondo sembravano aver scavato il solco decisivo, prima della beffa finale. La sfida inizia con i padroni di casa in attacco, a segno dopo solo 5 minuti. La risposta bianconera arriva con la marcatura di Luca Bassi, ma il CUS Milano torna di nuovo avanti con un’altra meta a stretto giro di posta. Primo tempo ad alto ritmo, con la meta di capitan Petrusic che riporta sotto i suoi, prima della terza meta del CUS che chiude così il primo tempo in vantaggio. La ripresa inizia ancora ad alto ritmo, con Nakov a marcare una bella meta al largo per i Lyons, raggiunti sul pareggio da un calcio di punizione al 62’. I Lyons alzano la pressione, e la meta di Cristian al 70’ illude i giovani leoni di poter completare l’impresa, prima della doccia fredda finale che salva il CUS con una meta su maul.  Ancora una volta la squadra di Solari e Baracchi ha dimostrato il proprio valore, peccando però in gestione della gara. Le marcature avversarie sono state spesso aiutate da errori grossolani dei bianconeri, che nonostante la buona prova offerta alla fine non sono riusciti a trovare la vittoria.


UNDER19

ROMAGNA – EMILBANCA RUGBY LYONS  14-31 (METE 2-5)


Emilbanca Lyons: Solari, Ziliani (dal 6’ 2T Cassinari), Beghi (dal 4’ 2T Teruggi), Molina, Comizzoli, Russo, Fornasari (dal 13’ 2T Cerrato), Perazzoli, Camoni, Montesissa (dal 4’ 2T Salotti), Isola, Spezia, Amir Ali (dal 27’ 2T Haseeb), Mazzoni, Bosoni (dal 15’ 2T Cupo).


Tabellino, 1T: 3’ mt Solari nt (0-5), 10’ mt Romagna tr (7-5), 18’ mt Fornasari tr Russo (7-12), 21’ mt Montesissa tr Russo (7-19), 31’ mt Mazzoni nt (7-24), 33’ mt Solari tr Russo (7-31).
2T: 4’ mt Romagna tr (14-31).


Si chiude con un percorso netto il cammino dell’Under19 dei Lyons nel campionato regionale: 10 vittorie su 10 partite disputate, tutte con il punto di bonus offensivo per un totale di 50 punti.
La partita con i Romagna si chiude nel primo tempo con una cinquina di mete che permettono ai nostri ragazzi di mettere al sicuro vittoria e punto di bonus.
Del secondo tempo meglio non parlarne: subita una meta subito in apertura, la restante mezz’ora ha visto le squadre affrontarsi a centrocampo cedendosi a turno la palla per errori banali nella trasmissione della palla. Raramente siamo andati oltre il terzo passaggio senza far cadere la palla avanti.
Sappiamo che i veri Lyons non sono quelli visti nel secondo tempo, e speriamo di vederli molto più concentrati e in palla nelle prossime partite in occasione del girone interregionale che partirà dopo Pasqua.


UNDER17


EMILBANCA RUGBY LYONS VS PESARO RUGBY 26-15


Emilbanca Rugby Lyons: Montesissa, Bolzoni, Maggi, Pellarini, Marceta, Selley, Barbieri, Baas, Isola, Torricella, Melis, Franzoso, Seminari, Bosoni, Belforti, Binati, Konte, Pagliafora , Cordani, Mutti. Allenatori: Salvetti, Zaini


Marcature: 1t - mt. Pellarini tr. Torricella, mt. Bolzoni tr. Torricella/ 2t - mt. Pellarini tr Torricella, mt. Cordani


La Under17 Lyons ha affrontato i pari età del Pesaro Rugby, nell'ultima gara casalinga del campionato élite interregionale, in una gara che li ha visti vittoriosi con il risultato di 26-15. Gli ospiti si portano subito in vantaggio con un calcio di punizione, ma pronta la risposta dei bianconeri che nell'arco di pochi minuti vanno in meta con Pellarini e Bolzoni, entrambe le mete trasformate da Torricella e con il risultato di 14-3 si chiudeva anche il primo tempo. All'inizio della ripresa i Lyons segnano subito un’altra meta con Pellarini che finalizzava una maul del pacchetto di mischia, anche questa trasformata da Torricella 21-3. Causa una disattenzione gli ospiti riescono ad accorciare le distanze portandosi a 21-8, ma la risposta dei nostri non si fa attendere con la meta di Cordani che consacra la vittoria dei Bianconeri nonostante l’ultima meta segata dagli avversari a pochi minuti dalla fine.


UNDER15


RUGBY FRANCIACORTA ASD-RUGBY LYONS 35-0
RUGBY PARABIAGO 1948-RUGBY LYONS 51-0


Lyons: Anelli, Bonvino, Toxiri, Rossi, Rangoni, Del Fiol, Beghi(cap), Galluzzi, Tizzoni, Davoli, Guglieri, Belloni, Fontanella, Sula, Calabrese . A disposizione: Bucellari, Bricchi, Uka, Vargas, Ferrari, Mariani
Sabato durissimo per i leoncini bianconeri che nel bellissimo centro sportivo di Parabiago subiscono due pesanti sconfitte contro due formazioni fisicamente e tecnicamente molto superiori senza riuscire a opporre resistenza in nessuno modo. A parziale scusante la presenza di due soli ragazzi al secondo anno di categoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Lyons: pari col Milano per i Cadetti. Vincono Under 19 e Under 17

SportPiacenza è in caricamento