Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons, missione impossibile contro Calvisano

Domenica pomeriggio alle 15 i ragazzi della Sitav Rugby Lyons partiranno per la seconda trasferta consecutiva: dopo essere stati a casa del Rovigo secondo in classifica, i bianconeri sfideranno la capolista Calvisano. Sarà senza dubbio una partita...

Giulio Forte
Domenica pomeriggio alle 15 i ragazzi della Sitav Rugby Lyons partiranno per la seconda trasferta consecutiva: dopo essere stati a casa del Rovigo secondo in classifica, i bianconeri sfideranno la capolista Calvisano. Sarà senza dubbio una partita molto impegnativa, contro una delle formazioni migliori del torneo. I bianconeri si presentano a Calvisano reduci da due prestazioni che hanno mostrato una sensibile crescita sul piano del gioco e della risposta all’impatto fisico richiesto dal campionato. Non sarà però semplice portare a casa punti da un campo così difficile, ma è necessario crederci e provarci, magari ripetendo una prestazione come quella mostrata nella sfida di andata.
Rispetto alla scorsa settimana contro il Rovigo sono pochissime le novità nella formazione bianconera. Il tecnico Achille Bertoncini ha infatti riconfermato il pacchetto di mischia con il solo ingresso di Adriano Daniele nel ruolo di tallonatore al posto di Alessio Cocchiaro che partirà dalla panchina. Nei trequarti ritroveremo invece Edward Thrower che prenderà il posto di Gianluca Cammi. Da segnalare anche l’ingresso in panchina del neoacquisto Daniele Pallaro.

Questa la probabile formazione di Sitav Rugby Lyons che affronterà il Calvisano: Thrower, Bruno, Hill, Forte, Subacchi, Zucconi, Via, Ward, Cornelli, Cissè, Chiappini, Baracchi, Fraser, Daniele, Lombardi. In panchina partiranno: Pallaro, Cocchiaro, Salerno, Bance, Ferrari, Fornari, Pasini, Alfonsi.

Il tecnico bianconero Achille Bertoncini sottolinea l’importanza della sfida: «Calvisano è la squadra prima in classifica e Campione d’Italia in carica quindi non possiamo che aspettarci un incontro molto duro, una partita senz’altro impegnativa sotto il piano fisico. Dovremo scendere in campo con la mentalità giusta, provare a fare il nostro gioco e andare a caccia di punti perché la nostra situazione in classifica lo richiede».
Parlando dell’imminente trasferta il capitano dei bianconeri Nicola Fornari è apparso ottimista: «Si tratta di una trasferta difficile, ma sono fiducioso. Calvisano avrà diverse assenze per gli impegni internazionali e noi cercheremo di approfittarne. Penso che si potrà fare una bella partita soprattutto dopo quanto visto a Rovigo e all’andata. Dovremo cercare di portare a casa almeno un punto di bonus».

Come sempre non ci sarà solo l’Eccellenza a impegnare il weekend dei Lyons, ma scenderanno in campo anche le altre formazioni bianconere. Domenica 7 infatti saranno impegnate anche le due seconde squadre bianconere per due incontri fondamentali. La scorsa settimana, con la vittoria sul Cremona si è concluso il girone di andata della serie C2 lombarda e i bianconeri, grazie ai cinque punti e al turno di riposo della capolista Casalmaggiore hanno rafforzato la propria posizione al secondo posto in classifica. La rincorsa nei confronti dei casalaschi campioni d’inverno dovrà continuare sul campo dell’Asola dove a partire dalle 14.30 i leoni piacentini andranno a caccia di una vittoria piena. Sempre domenica alle 14.30, le Riserve saranno impegnate in trasferta nella prima giornata del girone di ritorno contro il VII Torinese per difendere il primato in classifica. Rimarrà fermo invece il campionato dell’under 18, mentre alcuni dei ragazzi dell’under 16 vestiranno la maglia del Centro di Formazione di Piacenza per sfidare il CDF di Torino sul campo del Settimo Torinese (ore 12.30). A concludere il programma del weekend ci saranno anche i ragazzi dell’under 14 e del settore propaganda. I primi dalle 10.00 a Le Mose sfideranno il Piacenza Rugby e il Reggio Emilia Junior mentre i secondi disputeranno un concentramento al Beltrametti 2 (dalle ore 10.00).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento