rotate-mobile
Rugby

Rugby - Lyons: la squadra Cadetta supera Parma ed è sicura del primo posto

Serie C Emilia-Romagna – Girone Promozione – XVII Giornata

Sitav Rugby Lyons – Rugby Parma FC = 17-10 (10-0)

Sitav Rugby Lyons: Solari (68’ Ugolotti), Nakov (58’ Fornasari), Oppizzi D., Profiti, Spezia L., Groppelli N., Efori (70’ Bolzoni), Perazzoli, Bellani (65’ Spezia G.), Oppizzi A., Pozzoli, Petrusic (cap. 46’ Bassi L.), Salerno, Borghi (58’ Cristian), Cantù. n.e. Espinoza. All. Baracchi, Solari

Tabellino: 1T: 22’ cp Groppelli N. (3-0), 39’ mt Nakov tr. Groppelli N. (10-0) 2T: 5’ mt Parma (10-7), 16’ cp Parma (10-10), 28’ mt Cristian tr Groppelli N. (17-0)

Cartellini: 44’ giallo Salerno, 55’ giallo Bellani.

Federico Ghezzi Player of the Match: Andrea Oppizzi

La Squadra Cadetta di Sitav Rugby Lyons supera anche l’ostacolo più insidioso, conquistando una vittoria sofferta sul Rugby Parma davanti al pubblico dello Stadio “Beltrametti”, accorso numeroso per tifare i bianconeri e con un buon afflusso anche da Parma. Si affrontavano le due squadre in vetta alla classifica, divise da 8 punti prima della gara e ormai sicure di qualificarsi ai playoff promozione di fine anno, e l’equilibrio si è visto in campo, con un Rugby Parma tenace e tosto in difesa che ha messo in difficoltà i bianconeri fino agli ultimi minuti di partita.

I Lyons si sono installati in attacco per tutto il primo tempo, sfruttando la superiorità fisica e in mischia chiusa, senza però riuscire a concretizzare. Un paio di occasioni si concludano con un pallone tenuto alto in area di meta, poi Groppelli fallisce il primo tentativo ai pali al 13’, riuscendo a sbloccare la partita solo al 22’. Il Parma prova a rispondere, ma anche in questo caso arriva un errore dalla piazzola al 26’. Nel finale di frazioni i Leoni provano il forcing, venendo respinti a un passo dalla segnatura in un paio di occasioni, prima che Nakov trovi la fuga giusta sulla fascia al 39’ marcando la prima meta della partita.

Di fronte ai numerosi errori e occasioni sprecate sale la tensione in casa Lyons, con i bianconeri che perdono lucidità ed efficacia, lasciando campo al Rugby Parma. In apertura di ripresa sono gli ospiti ad attaccare, collezionando due cartellini gialli mostrati a Salerno e Bellani e impattando nel punteggio con una meta di maul e un calcio di punizione. Dopo questo blackout dei Lyons la partita si fa nervosa, con tanti errori e interruzioni, ma i ragazzi di Baracchi e Solari riescono a riorganizzarsi e a portarsi in attacco, arrivando a marcare la meta decisiva con Cristian da maul. Nel finale il Parma ci prova, ma la difesa Lyons tiene duro e i padroni di casa tengono a bada gli ospiti, arrivando anche a cercare un’altra segnatura che però sfugge su un calcio piazzato mancato da Groppelli. Al fischio finale è festa Lyons, che nella giornata più complicata dell’anno porta a casa una vittoria matura che servirà come esperienza positiva in vista dei playoff promozione, che inizieranno alla fine del mese di aprile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Lyons: la squadra Cadetta supera Parma ed è sicura del primo posto

SportPiacenza è in caricamento