Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons: la Serie C supera il Lainate, l'Under 18 vince a Colorno

SERIE C

LYONS – RUGBY LAINATE  24 – 18

Lyons: Cantù, Ceresa, Malchiodi, Lekich, Olgeret, Canderle, Bassi, Basilico, Rivetti, Rossi, Rattotti, Molinari, Di Lucchio, Carlotti, Coppolino. A disp: Groppi, Pontini, Sfulcini, Ferrari, Gazzola, Terenziani, Lunati.

Domenica 10 i ragazzi della serie C sono scesi sul campo del Beltrametti 2 per affrontare la formazione del Rugby Lainate.
I bianconeri partono bene, provando a giocare nonostante le condizioni meteo difficili. La prima meta segnata dai nostri è frutto di una buona azione, dopodiché i ragazzi rallentano il ritmo e la pressione sugli avversari. Ciò permette agli avversari di segnare ben due mete. I Lyons però non si scoraggiano e grazie ad una buona rimessa laterale riescono ad andare in meta. Nella ripresa il ritmo non cambia e il controllo del pallone diventa quasi impossibile. Alla fine i ragazzi conquistano la vittoria, anche se il Lainate rimane in partita fino alla fine a causa di diversi errori da parte dei bianconeri.
Molto positive la rimessa laterale, la mischia e il drive da touche.

UNDER 18

COLORNO – LYONS  19 – 30 (mete 6 – 3)

Lyons: Groppelli Nicholas, Baiocco Jacopo, Spezia Luca, Belforti Federico, Solenghi Francesco, Via Giovanni, Ontani Diego, Monsoni Riccardo, Solenghi Tommaso, Molina Elia, Valeri Andrea, Maggi Giovanni, Di Stefano Cristian, Borghi Riccardo, Bolzoni Leonardo. A disp: Oppizzi Andrea, Bongiorni Davide, Dhima Claudio, Dal Capo Mattia, Cavassi Giovanni, Gandolfini Edoardo, Losi Riccardo.

Marcatori: Belforti 2, Valeri 2, Baiocco 1, Spezia 1.

Trasformazioni: Groppelli 0/5 , Via  0/1.

Domenica 10 i ragazzi dell'U18 hanno giocato a Colorno la settima partita di campionato, l'ultima del girone di andata; i nostri avversari sono primi in classifica a pari merito con noi con 20 punti e per questo motivo si è trattata della sfida più importante del girone di andata.
I bianconeri riescono a segnare una meta nei primi minuti di gioco, disorientando così i giocatori del Colorno, che però sono molto decisi e precisi nei punti di incontro. Infatti al 10° riescono a segnare una meta, trasformandola.
I nostri comunque non si scoraggiano, mettono in pratica le tecniche e le abilità apprese negli allenamenti, riuscendo così ad andare ancora a meta due volte, al 21° e al 28°. Prima dello scadere del primo tempo, l'arbitro decreta una meta tecnica a favore del Colorno e il punteggio parziale è di 14 – 15.
Nella ripresa al 5° i bianconeri riescono a segnare un'altra meta totalmente indisturbati e al 29° riescono a portare il punteggio sul 14 a  25, guadagnando un  margine maggiore. Gli avversari però rispondono con una meta e a 3 minuti dalla fine i nostri rimpiangono le cinque trasformazioni andate a vuoto che ci avrebbero consentito di stare più tranquilli. Al 35° arriva però la nostra ultima meta, chiudendo l'incontro sul punteggio finale di 19 – 30.
A questo punto i Lyons sono primi in classifica con 25 punti, seguiti dal Colorno che rimane a quota 20.
Il prossimo weekend, empo permettendo, si giocherà il derby contro il Piacenza e poi i ragazzi saranno fermi fino al 21/01/2018.

UNDER 16 REGIONALE

PIACENZA – LYONS  29 – 34   (mete 5 – 6)

Lyons: Villa, Milani, Fenucci, Teruggi, Cremona, Contini, Dallanegra, Russo, Cirillo, Bart Cobbah, Calandroni, Chiappini, Armelloni, Buratti, Caracalli A disp: Kummer, Bosoni, Pozzoli, Petrusic, Bahari.

Mete: Villa 3, Teruggi 1, Bart Cobbah 1, Russo 1.

Trasformazioni: Contini 2/6.

UNDER 16 ÉLITE

MODENA – LYONS  29 – 10  (mete 4 – 2)

Lyons: Mori, Perazzoli, Oppizzi, Di Masi, Azzini, Cuminetti, Coscia, Profiti, Malta, Maserati, Espinoza, Zanasi, Monzani, Buzzetti, Amir Ali A disp.: Rosellini, Dimoski, Bonetti, Sagaidac.

Mete: Oppizzi 1, Maserati 1.

Trasformazioni: Mori 0/2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un’altra domenica con luci e ombre per l'U16, ma questa volta a brillare è la rappresentativa regionale, che coglie il primo successo stagionale proprio nel derby con il Piacenza. La partita è stata combattuta, con qualche errore di troppo, dovuto anche al freddo e al vento che hanno disturbato i giocatori; il merito di tutte e due le squadre ad ogni modo è stato quello di lottare fino alla fine senza risparmiarsi. Un plauso particolare ai nostri leoncini che, sempre in vantaggio per tutta la gara, vengono raggiunti dagli avversari sul 29 – 29 a poco dalla fine, ma trovano comunque la forza di reagire con la meta di Villa (oggi autore di una tripletta) a 5 minuti dallo scadere.
Una nota statistica: nella partita di andata, persa, avevamo fatto praticamente gli stessi punti (33 contro i 34 di oggi); la differenza è stata fatta dal miglioramento in difesa e nei placcaggi. Tanto è ancora da fare, ma si incominciano a vedere i frutti del lavoro svolto in settimana.
Diverso è stato invece l’esito della partita del giorno dopo dell’élite sul campo di Modena, squadra che si sapeva tosta e ben preparata. Quello che non ci si aspettava però era che i nostri di fatto non entrassero in campo per quasi tutto il primo tempo e iniziassero a giocare solo sul punteggio di 22 – 0. A quel punto la partita non era del tutto compromessa, ma il Modena ha dimostrato tutta la propria forza e organizzazione, portando a casa il risultato senza grossi problemi.
La classifica ora incomincia a farsi complicata e ci vorrà un deciso cambio di passo da parte dei nostri ragazzi, fin da domenica prossima, quando incontreranno in casa i primi della classe del Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento