Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons, la Serie C sconfitta dal Rovato. Commenti e tabellini di Under 18, U16, U14 e Propaganda

SERIE C

Sitav Rugby Lyons – Rugby Rovato 7-44
Marcatori Lyons: s.t.  m. Montanari S. tr. Montanari S.
Sitav Rugby Lyons: Valverde; Pattarini, Molinari, Cacciatore, Rattotti; Montanari S., Efori; Canderle, Eddoukali, Bassi L.; Cazzarini, Del Forno; Cantù, Groppi, Vitiello. A disposizione: Groppelli, Malchiodi, Bianchi, Hoxa, Rossi E., Mentor, Seccaspina. All. Paoletti, Castagnola

La Poule promozione dei cadetti Lyons comincia con una pesante sconfitta interna con il Rugby Rovato, mattatore del suo girone nella prima fase. Era l’avversario più temuto e lo si sapeva fin dalla vigilia, ma i bianconeri sono scesi in campo per provare a sovvertire il pronostico. I ragazzi di Paoletti e Castagnola si sono battuti con coraggio, ma si sono scontrati con un avversario ben organizzato e forte fisicamente, già pronto per la serie B. Il primo tempo è stato tutto a favore del Rovato che, complice anche l’indisciplina dei piacentini, è riuscito a marcare quattro mete e chiudere sul 20 a 0. Nella ripresa, pur con un’ottima prestazione della mischia ordinata, le cose non sono migliorate per i bianconeri che hanno subito soprattutto l’uno contro uno. Il Rovato, senza mai abbassare il ritmo, ha potuto allungare e chiudere i conti. Nel finale è arrivata anche la meta della bandiera dei Lyons con la firma di Samuele Montanari.
Rammaricato per il risultato il tecnico bianconero Tino Paoletti che pensa però già a come ripartire: «Il Rovato si è dimostrato davvero una bella squadra e disputato un’ottima partita. Noi potevamo probabilmente essere più incisivi e sfruttare meglio qualche occasione per rendere meno pesante il passivo. Purtroppo abbiamo cercato troppo lo scontro fisico che ci vedeva inferiori. Adesso dobbiamo continuare a lavorare, per crescere e superare gli errori dovuti all’inesperienza.»

UNDER 18

Campionato Regionale Emilia-Romagna Ovest, Seconda di Ritorno.
Lyons – Noceto 31 –  0 (Mete 4-0)

Lyons Valnure: Ontani Diego; Cavassi Giovanni; Spezia Luca; Belforti Federico; Solenghi Francesco; Groppelli Nicholas; Dal Capo Mattia; Valeri Andrea (Vice Capitano); Solenghi Tommaso; Monsoni Riccardo; Bongiorni Davide; Maggi Giovanni; Bolzoni Leonardo; Molina Elia; Borghi Riccardo(Capitano). A Disp.: Oppizzi Andrea; Di Stefano Cristian; Cattani Lorenzo; Castagnola Roberto; Dhima Claudio; Dallavalle Joshua; Baiocco Jacopo.

Marcatori: Belforti Federico(1); Di Stefano Cristian(1); Ontani Diego(1); Solenghi Francesco(1).

Trasformazioni: Groppelli Nicholas 4/4. Calci Piazzati: Groppelli Nicholas 1/1.

Allenatori: Baracchi Davide; Dimilito Salvatore.

Giornata di rivincita oggi al Savoia, dopo la cocente sconfitta subita all’andata contro i ragazzi del Noceto per 33-23 partita giocata dal 10’ del primo tempo in 14.
Probabilmente la formazione nocetana non era la stessa della partita di andata, ma oggi abbiamo giocato veramente una bella partita con tanta grinta e tanta voglia di vincere.
Ancora qualche cosa da affinare, qualche palla caduta, qualche episodio di protagonismo ma nel complesso un gran bel gioco di squadra e anche oggi i tre quarti hanno potuto giocare molti palloni conquistati e difesi egregiamente dal reparto degli avanti, buona l’intesa della mediana, un calciatore che non ne ha sbagliata una; questi gli ingredienti della ricetta che ci ha portato alla vittoria, condita con coraggio, solidarietà, altruismo ed un ritmo molto sostenuto; naturalmente non tutti i 70 minuti sono stati così ma una buona parte sicuramente.
Passiamo ai fatti, dopo 5 minuti dal fischio di inizio, giocati tutti nella metà campo del Noceto, un calcio di punizione in posizione favorevole ci porta i primi punti (3-0). Passano pochi minuti e all’ottavo arriva la prima meta (10-0): praticamente stiamo giocando in metà del campo, i nocetani difendono strenuamente, qualche volta ai nostri cade il pallone ma non ci muoviamo da lì. Una punizione per il Noceto al limite dei loro 22 porta a una touche alla metà campo, un’azione sviluppata al largo un'altra punizione contro poco dentro la nostra metà campo. Al 12’ il Noceto tenta un piazzato che non entra, ripartiamo e torniamo a giocare dall’altra parte con un ritmo molto serrato che al 18’ ci riporta in meta (17-0), restiamo in attacco ancora qualche minuto ma poi qualcosa si rompe e la partita diventa una partita fra due squadre brave che si contendono il territorio ma nessuna delle due marca punti.
All’inizio del secondo tempo ritorniamo a distinguerci e a tirare fuori il meglio dei nostri ragazzi così al 4’ andiamo ancora in meta (24-0). Per qualche minuto non concediamo nulla agli avversari e al 12’ violiamo di nuovo la meta avversaria conquistandoci i 5 punti in classifica con la quarta meta (31-0). Il Noceto alza la testa, i nostri ragazzi attraversano un momento di stanchezza, e fino alla fine ci saranno dei ribaltamenti di fronte ma sul tabellino non ci saranno più cambiamenti.

UNDER 16

Amatori Parma –Lyons 14-31 (mete 2-5)
Mete Lyons: Di Masi, Buzzetti, Nalov, Profiti, Mori
Trasf.: Mori 3/5
Lyons Valnure: Mori, Nakov, Perazzoli, Di Masi, Azzini, Villa, Coscia, Profiti, Bonetti, Malta, Bonatti, Maserati, Espinoza, Buzzetti, Signoriello. A disp.: Cirillo, Monzani, Amir Ali, Cuminetti, Oppizzi, Fenucci, Teruggi.
All. Bergamaschi, Parmigiani, Zaini.
Positiva prestazione dei ragazzi dell’U16 élite dei Lyons sul campo dell’Amatori Parma. La partita è stata tutt’altro che semplice e il punteggio forse punisce oltremodo l’Amatori che si è rivelata squadra combattiva e coriacea. L’inizio è tutto dell’Amatori che per quindici minuti ci costringono in difesa. La prestazione difensiva dei nostri ragazzi è stata davvero eccellente: molte volte sono riusciti a respingere gli avversari, finendo però inevitabilmente per capitolare all’ennesimo assalto. La riscossa però è stata immediata e la partita è proseguita più equilibrata. Dopo il nostro pareggio, si registra un’altra meta del Parma su una dormita generale della difesa,  ma passano solo pochi minuti prima che i nostri riportino il punteggio in parità, anche se in verità un po’ fortunosamente, con una palla vagante in area di meta avversaria che nessuno riesce ad annullare fino all’arrivo di Buzzetti che marca la seconda meta.
La ripresa appare da subito diversa: forse i ragazzi del Parma hanno speso troppo nella prima fase di gara, oppure i nostri sono entrati ancora più convinti di poter vincere: il risultato è che questa volta siamo noi più costantemente in attacco, dopo 10 minuti abbiamo già segnato due mete, incanalando la partita su binari più tranquilli. Infine allo scadere, sull’ennesimo ribaltamento di fronte, la meta di Mori fissa il punteggio finale sul 31 a 14.
Soddisfatti gli allenatori, che volevano una risposta dai ragazzi dopo la brutta partita di domenica scorsa, e la reazione c’è stata.

UNDER 14

Colorno Rugby – Rugby Lyons 38 – 12
Formazione: Beghi, Botti, Cinnirella, Dambrosio, Falco, Rossini, Solari, Borchieri, Viti, Fornasari, Scimemi, Bianco, Marchetta, Montesissa, Mazzocchi e Mazzoni
Marcature: Borchieri e Botti Trasformazioni: 1/2 Rossini
Bella prestazione in trasferta della under 14 bianconera dopo la pausa natalizia; sabato scorso alle 16 i Lyons hanno incontrato i pari età del Rugby Colorno, disputando una partita di carattere, considerando le tante assenze e l'avversario, come sempre altresì ostico e motivato. La partita ha visto un primo tempo equilibrato, con il risultato sempre altalenante. Nella seconda parte dell'incontro il Colorno ha messo la freccia (a causa del calo fisico evidente dei nostri) e ha superato i bianconeri chiudendo sul 38 a 12, punteggio forse bugiardo viste anche le tante occasioni sprecate dai giovani leoni.

PROPAGANDA

Domenica, dopo la pausa natalizia, è ricominciata anche l’attività del settore propaganda con i piccoli leoncini impegnati in un concentramento organizzato dai Lyons al Beltrametti. Erano presenti le categorie Under 8, 10 e 12 con squadre provenienti dalle province di Parma e Modena. Nell’Under 12 si sono sfidati Lyons, Amatori Parma, Parma Young e Traversetolo.
In Under 10 oltre ai Lyons, al Parma Young e all’Amatori Parma, presenti con due squadre vi erano anche gli Highlanders Formigine, il Noceto e il Traversetolo. Stesse squadre presenti anche in Under 8 dove però mancava il Noceto, presente con tre soli atleti poi “prestati” ad altre società.
Buona complessivamente la prova dei Lyons, con l’Under 10 che è risultata la più competitiva tra le formazioni piacentine, mentre Under 8 e 12, complice anche l’inesperienza sono state superate dagli avversari in quasi tutti gli incontri. A prescindere dai risultati si può però essere soddisfatti perché i giovani leoncini sono apparsi sempre ben concentrati sul proprio percorso di crescita, mostrando progressi rispetto al passato. Il prossimo appuntamento è già previsto per domenica con un concentramento a Viadana in cui i nostri ragazzi andranno a caccia del riscatto.  
Cordiali saluti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento