Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons, il Memorial Capuzzoni va al Milano

L’Asr Milano, al termine di una partita intensa e divertente, si aggiudica la XVII edizione del Memorial Capuzzoni e interrompe la serie di nove successi consecutivi dei Lyons. L’Asr Milano parte subito bene imprimendo un buon ritmo...

Rugby - Lyons, il Memorial Capuzzoni va al Milano - 1
L’Asr Milano, al termine di una partita intensa e divertente, si aggiudica la XVII edizione del Memorial Capuzzoni e interrompe la serie di nove successi consecutivi dei Lyons.
L’Asr Milano parte subito bene imprimendo un buon ritmo all’incontro che costringe la formazione bianconera nella propria metà campo. In campo aperto i milanesi si trovano a proprio agio, ma commettono troppi errori e non riescono mai a finalizzare Al 16’ però Montanari riparte dalla 22 con un ed Edoardo Rossi è bravo a portare pressione sul triangolo allargato dell’Asr che perde il controllo del pallone; a recuperarlo è Gherardi che calcia ancora per se stesso e schiaccia nei pali. Al 28’ l’Asr accorcia le distanze con un calcio di punizione che premia gli sforzi degli ospiti. La risposta dei Lyons è però immediata: sugli sviluppi di una touche la maul bianconera non perdona e lancia Ferri in meta. Da questo momento la partita si infiamma la squadra milanese recupera il pallone a metà campo e lancia il centro che evita tre placcaggi raggiungendo la meta. Il primo tempo si conclude con i Lyons in attacco e avanti per 12 a 8.
Il secondo tempo si apre con una meta fulminante dell’Asr Milano, perfetto nell’allargare il gioco dopo aver recuperato un pallone vagante nella 22 bianconera. I milanesi passano avanti, e i Lyons provano a rispondere aumentando il ritmo. L’azione dei padroni di casa è ancora piuttosto macchinosa, ma costringe l’Asr al fallo: ne approfitta Beghi che dalla piazzola riporta in vantaggio i Lyons. Il forcing dei Lyons porta ad altri tre calci di punizione al 58’, al 62’ e al 67’ che però prima Beghi e poi Rossi non sfruttano. La formazione bianconera non sfrutta il momento buono ed è il Milano a crescere in intensità e trovare nei minuti finali la meta che vale il sorpasso e la vittoria. L’Asr si impone per 18 a 15 e riconquista lo Shield che mancava a Milano dal 2003. L’anno prossimo saranno i bianconeri ad andare a Milano per riconquistare il prestigioso trofeo.
Alla fine il più soddisfatto è l’allenatore dell’Asr Milano Federico Grangetto (ex giocatore di Lyons e Piacenza Rugby) «Riportare il trofeo Capuzzoni a Milano per noi ha un significato speciale. Il nostro obiettivo era la vittoria e alla fine ce l’abbiamo fatto. Inoltre si è trattato di un test significativo anche in chiave campionato perché abbiamo giocato una partita dai ritmi molto alti. I miei ragazzi hanno fatto esattamente quello che gli avevo chiesto e siamo stati premiati».
Nelle parole dell'allenatore dei Lyons, affiora invece la delusione per un successo sfumato nei minuti finali: «Abbiamo fatto un buon primo tempo e siamo calati troppo nella ripresa lasciando che l’Asr ne approfittasse. Possiamo al massimo recriminare sui tre calci sbagliati e sull’aver giocato tre partite in una settimana, ma non si tratta certo di una scusa. Nel complesso Il gruppo c’è, come abbiamo visto, è formato da tutti ragazzi piacentini cresciuti nel vivaio ed è competitivo».

Sitav Rugby Lyons – Asr Milano 15 – 18
Sitav Rugby Lyons: Rossi M. (45’ Alfonsi E.), Bellassi (70’ Cavanna P.), Montanari E., Gherardi, Rossi E., Beghi, Riccardi, Tarantini, Bance, Cissè, Moretto (67’ Sfulcini), Cazzarini (64’ Hess L.), Vaghini (48’ Salerno), Campioni (54’ Groppelli), Ferri (67’ Cantù) A disposizione: Cacciatore, Ceresa, Moraschi.
Marcatori: 16’ mt Gherardi tr Rossi E. (7-0), 28’ cp Milano (7-3), 30’ mt Ferri (12-3), 33’ mt Milano (12-8), 43’ mt Milano (12-13), 53’ cp Beghi (15-13), 79’ mt Milano (15-18).
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento