rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Rugby

Rugby - Lyons, i Cadetti vincono una difficile partita col Ferrara 20-12. Ko l'Under 19 col Colorno

Ora i Giovani Leoni vedono un traguardo importante davanti a loro, ma nelle cinque partite che mancano al termine del Girone Promozione non possono abbassare la guardia e dovranno continuare a vincere per difendere il primo posto conquistato.

Serie C  - Girone Promozione - V giornata

Sitav Rugby Lyons - CUS Ferrara 20- 12 (10-12)

Tabellino: pt 12’ M Ferrara (0-5); 26’ cp Groppelli N (3-5), 36’ m Perazzoli tr Groppelli N (10-5), 41’ m Ferrara tr (10-12), st  45’ m Spezia tr Groppelli N (17-12); 50’ cp Groppelli N;
Sitav Rugby Lyons: Rossi (70’ Dhima); Spezia, Perazzoli, Eddoukali, Viani Pi (41’ Valeri, 75’ Borghi); Groppelli N, Efori; Bosoni, Bongiorni, Cazzarini (65’ Sitrori Origgi); Pagani (50’ Vergari), Petrusic (cap); Groppelli (60’ Groppi), Borghi (55’ Cristian), Cantù
All: Davide Baracchi
Cartellini: 73’ Cartellino Giallo Cristian

In quella che è stata la miglior giornata della stagione della Squadra Cadetta arriva una vittoria importantissima per i ragazzi di Davide Baracchi, che battono il CUS Ferrara scavalcandolo in classifica. Vittoria meritatissima per i Giovani Leoni, che hanno messo in campo una prova di alto livello, con tanta grinta messa in campo. Il punteggio finale sta anche stretto ai bianconeri, che nel secondo tempo sono stati costantemente in attacco senza riuscire a concretizzare, ma tenendo a distanza di sicurezza gli ospiti.

Prova maiuscola di tutti i ragazzi scesi in campo, nonostante alcune assenze per squalifiche e infortuni, con la mischia guidata da Capitan Petrusic che è salita in cattedra nel secondo tempo guadagnando molti calci di punizione, e un’ottima gestione del gioco da parte di Nicholas Groppelli, che ha impreziosito la sua prova con un bellissimo calcio all’ala per la meta di Spezia. Qualche imprecisione di troppo ha impedito di portare a casa un risultato ancor più rotondo, ma i Lyons non si sono scoraggiati neanche dopo le due mete degli ospiti, e hanno mantenuto un’aggressività e una tenuta difensiva encomiabili.

Grande gioia per i ragazzi bianconeri, che fin dal primo minuto hanno mostrato di volere la vittoria: la grinta e la carica dei ragazzi di Baracchi è stata tangibile, e ha permesso ai bianconeri di piegare la resistenza del CUS Ferrara, che solo quattro mesi fa aveva battuto nettamente i Lyons nel primo confronto stagionale. Ora i Giovani Leoni vedono un traguardo importante davanti a loro, ma nelle cinque partite che mancano al termine del Girone Promozione non possono abbassare la guardia e dovranno continuare a vincere per difendere il primo posto conquistato.

UNDER19

LYONS – COLORNO 0 - 106 (mete 0-16)

Lyons: Azzini, Cassinari (15’ 2T Nemeth), Oppizzi, Nakov (25’ 2T Cassinari), Bart Cobbah (15’ 2T Marchetta), Solari, Fornasari, Profiti, Rossini (1’ 2T Calandroni), Spezia (20’ 2T Lanzani), Lomuscio, Salotti, Espinoza (1’ 2T Amir Ali), Lanzani (1’ 2T Borchieri), Bosoni.

Sentimenti contrastanti alla fine di una partita che ha fotografato un divario astronomico tra la nostra U19 e gli avversari in sgargiante divisa "multicolor" del Colorno.
Da una parte, un sentito grazie ai nostri, che ci hanno comunque messo la faccia, oggi, e dall'altra l'amarezza per avere assistito ad una partita a senso unico, e che non è servita, pensiamo, a nessuno.
In estrema sintesi si è trattato di un semplice allenamento difesa contro attacco, con gli attaccanti che hanno fatto un figurone.
Colpa di un calendario troppo compresso per via del Covid e che non ha permesso un lavoro più in "profondità" durante la stagione?
Numeri troppo risicati sia in quantità sia in qualità aggravati da una tendenza ad afflosciarsi alle prime difficoltà?
Probabilmente di tutto un po'.
Comunque sia, resta una gara, l'ultima, per regalare e regalarsi un sorriso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Lyons, i Cadetti vincono una difficile partita col Ferrara 20-12. Ko l'Under 19 col Colorno

SportPiacenza è in caricamento