Domenica, 21 Luglio 2024
Rugby

Rugby - Lyons: Filippo Isola convocato per il primo raduno stagionale della Nazionale U18

BANNER maggioScott offerta 300X900-5Il 1° luglio si aprirà ufficialmente la stagione sportiva 2024/2025, e sarà già una data da celebrare per la società Rugby Lyons: il giovane Filippo Isola è stato convocato per il primo raduno stagionale della Nazionale U18.
Il mediano di mischia della formazione Under 18 bianconera entra così nel gruppo selezionato dal CT Paolo Grassi in vista della prossima stagione: lo staff tecnico azzurro ha infatti convocato 30 atleti dell’annata 2007 per iniziare a preparare gli appuntamenti del prossimo anno, che vedranno come culmine il Six Nations Festival di categoria. Il ritiro si terrà a L’Aquila nella prima settimana di Luglio, dando la possibilità ai ragazzi di prendere confidenza tra loro e iniziare a impostare il lavoro di gruppo per l’imminente nuova stagione.
Ora qualche giorno per fare le valigie e poi partirà l’avventura azzurra di Filippo, a cui auguriamo possa essere lunga e ricca di soddisfazioni. Il giovane bianconero ha commentato così la convocazione: “nei giorni precedenti alla chiamata, durante il raduno presso l’Accademia di Milano, mi avevano avvisato che c’era un’alta possibilità di essere convocato al raduno, pur lasciandomi comunque nella non ufficialità della notizia. È stata dunque una gran bella sorpresa che mi ha portato una grande soddisfazione a livello personale e come atleta”. Nella scorsa stagione Filippo si è imposto come un elemento importante della squadra Under 18 Emilbanca Rugby Lyons, conquistando un ottimo minutaggio nonostante fosse al suo primo anno in categoria e dovendo affrontare avversari di due anni più grandi di lui. Sotto la guida dello Staff Tecnico di Jacopo Salvetti, Fabio Bergamaschi e Daniele Mozzani Isola è riuscito a esprimersi al meglio, alternandosi nel ruolo di mediano di mischia con il più esperto Flavio Viti, ragazzo classe 2005 arrivato ad esordire in prima squadra. Il momento più importante della stagione è stata sicuramente la meta decisiva marcata al Beltrametti contro il Pesaro, per una vittoria che consegnò il secondo posto nel campionato interregionale ai bianconeri. Filippo ha anche parlato del suo gioco, e di cosa si aspetta da questa imminente avventura Azzurra: “In quanto mediano di mischia il mio ruolo è quello di dare una continuità e un’organizzazione al gioco in base ai diversi fattori determinati dalla difesa avversaria in modo tale da coordinare assieme al mediano di apertura quelle che sono le due tipologie di ruoli nel gioco del rugby, ovvero avanti e tre quarti. Questa mi dicono che sia una delle mie caratteristiche principali, ovvero l’ottima visione di gioco unita ad un buon passaggio. Pur essendo stato assegnato a questo ruolo prettamente da regista e dunque un po’ fuori da quello che è il lato più combattivo del rugby, mi piace però molto anche sporcarmi le mani ricoprendo per brevi momenti il ruolo di un avanti, tant’è che con mia grande gioia un paio di volte durante il campionato sono stato utilizzato come terza linea”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Lyons: Filippo Isola convocato per il primo raduno stagionale della Nazionale U18
SportPiacenza è in caricamento