Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons, così no. I bianconeri gettano via la promozione, al Beltrametti passa Verona

La semifinale di ritorno valeva la promozione diretta in Eccellenza. Deluso e amareggiato il tecnico bianconero Paolo Orlandi: «Il Verona è venuto per vendere cara la pelle.Ci siamo trovati in difficoltà senza essere capaci di superare il momento difficile»

Deluso e amareggiato il tecnico bianconero Paolo Orlandi: «Il Verona è venuto per vendere cara la pelle ed è riuscito a portare a casa vittoria e promozione. Non abbiamo avuto la partita in pugno, cosa che non ci era mai capitata per tutto l’anno, e ci siamo trovati in difficoltà senza essere capaci di superare il momento difficile. Complimenti a loro per l’ottima prestazione e la promozione in Eccellenza.»
Il tecnico dei trequarti bianconeri Emanuele Solari pensa al futuro: «Un passo falso fatto nel momento sbagliato. Adesso dovremo metterci al lavoro per imparare dagli errori. Abbiamo faticato troppo con gli avanti e siamo stati sterili nelle fonti di gioco. Non avendo il pallone a disposizione il gioco dei nostri trequarti è rimasto penalizzato.»
Secondo il capitano dei Lyons Mantvydas Tveraga a fare la differenza sono stati i particolari: «Le semifinali sono partite in cui il dettaglio fa la differenza. Noi siamo stati molto imprecisi: le fasi statiche non sono state all’altezza di quello che sappiamo fare. Bisogna fare i complimenti al Verona che ha meritato e fatto ciò che doveva sfruttando al meglio i nostri errori. Loro sono stati più precisi e ci hanno schiacciato in alcune fasi del gioco.»

Piacenza, Stadio “Beltrametti” – domenica 13 Maggio 2018
Serie A, Semifinale play-off (ritorno)

Sitav Rugby Lyons - Verona Rugby 3-13 (3-10)

Marcatori: p.t. 21’ m. Artuso tr. McKinney (0-7) , 27’ cp. McKinney (0-10), 33’ cp. Guillomot (3-10); s.t. 27’ cp. McKinney (3-13)

Verona Rugby: Conor; Cruciani (33’ pt. Corso, 35’ st. Mariani), Pavan (35’ st. Neethling M.), Quintieri, Beltrame; McKinney, Soffiato (25’ st. Zago); Rossi, Riccioli, Artuso; Cattina (36’ st. Braghi), Montauriol; D’Agostino, Silvestri, Rizzelli (31’ pt. Furia, 20’-28’ st. Forzin, 29’-32’ st. Furia). A disp.: Neethling R.  All. Zanichelli

Sitav Rugby Lyons: Thrower; Via G. (35’ st. Conti), Forte, Subacchi, Bruno; Guillomot, Gherardi (5’ st. Via A.); Masselli, Cissè, Bance (29’ st. Benelli); Pedrazzani (25’ st. Merli), Tveraga (25’ st. Tarantini); Rapone (33’ st. Salerno), Rollero (18’-22’, 26’- 33’ p.t., 1’ st. Vaghini), Grassotti (33’ st. Vitiello). All. Orlandi

Arb.: Blessano (Treviso)
AA1: Bottino (Roma); AA2: Cusano (Vicenza)
Quarto Uomo: Franzoi (Venezia)
Cartellini: 20’ pt. giallo a Gherardi (Sitav Rugby Lyons), 40’ + 6 giallo a Braghi (Verona Rugby)
Calciatori: McKinney 3/5 (Verona Rugby), Guillomot 1/1 (Sitav Rugby Lyons)
Note:  Spettatori circa 1800.
Punti conquistati: Sitav Rugby Lyons 0; Verona Rugby 4
Man of the match: Riccioli (Verona Rugby)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento