Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons, contro Viadana arriva un altro punto

Ai Lyons non basta una delle migliori prestazioni della stagione per superare il Viadana: al termine di un incontro divertente ed equilibrato, i bianconeri si sono dovuti arrendere per 6 a 11 ad una formazione lombarda solida e cinica. A...

Rugby - Lyons, contro Viadana arriva un altro punto - 2
Ai Lyons non basta una delle migliori prestazioni della stagione per superare il Viadana: al termine di un incontro divertente ed equilibrato, i bianconeri si sono dovuti arrendere per 6 a 11 ad una formazione lombarda solida e cinica. A consolare i piacentini ci ha pensato il punto di bonus difensivo (il quarto nelle ultime cinque partite) che ha permesso di allungare sull’Aquila nella lotta per la salvezza.
Il primo tempo si è aperto con il Viadana in attacco a testare la difesa dei Lyons che hanno però fatto buona guardia respingendo le offensive fino 12’ quando l’ala giallonera Lombardo finalizza una splendida azione multifase. Keanu Apperley manca la trasformazione. Il Viadana appare sempre più padrone del territorio costringendo i Lyons, schiacciati nella propria metà campo, a difendersi commettendo troppi falli che Apperley non riesce però a trasformare in punti. Il forcing dei lombardi si infrange su una solida difesa dei bianconeri non sempre corretta: al 30’ il salvataggio in extremis di Ortis che schiaffeggia il pallone in touche gli vale il cartellino giallo. Anche con l’uomo in meno i leoni piacentini negano la marcatura agli ospiti e, sulla mischia successiva, annullano contro ogni pronostico un pallone che sembrava destinato in meta. Dalla meta quasi fatta del Viadana si passa alla controffensiva Lyons che nel finale di primo tempo, seppur con l’uomo in meno, sfiorano la meta e ottengono poi un calcio di punizione che manda le squadre negli spogliatoi sul 3 a 5 per gli ospiti.
Nella ripresa i Lyons provano a ribaltare il risultato ma ai loro attacchi manca un po’ di concretezza; è quindi il Viadana ad allungare al 49’ con Gennari che subentra ad Apperley nei calci piazzati. I bianconeri, guidati da un grande Cocchiaro e dal cuore di Thrower (in campo nonostante il naso rotto alla fine del primo tempo), rimangono in partita grazie al piede di Tom Hill che accorcia dalla piazzola. Al 67’ il Viadana fissa il risultato sull’11 a 6 ancora con Gennari, ma nel finale i ragazzi di Bertoncini si spingono ancora in avanti e sfiorano la meta che varrebbe almeno il pareggio. L’incontro si conclude sull’11 a 6 e i bianconeri portano a casa un punto prezioso per la corsa salvezza.
Il tecnico bianconero Achille Bertoncini: «L’atteggiamento in campo è stato quello giusto e abbiamo retto bene nonostante la superiorità fisica dei nostri avversari. Purtroppo nel primo tempo siamo stati troppo fallosi e sono mancati i palloni offensivi, però abbiamo costruito il bonus difensivo. Nella ripresa non abbiamo avuto chiare occasioni da metà ma con un po’ più di tranquillità avremmo potuto segnare. Mi sarebbe piaciuto dare al pubblico la soddisfazione di una vittoria».
Il premio di “man of the match” è andato ad Alessio Cocchiaro autore di una prestazione maiuscola: «Ogni partita do il massimo come tutti i compagni – ci dice il tallonatore bianconero – e devo ringraziarli per avermi messo nelle condizioni di giocare bene. Per quanto riguarda il risultato abbiamo fatto una buona partita, forse con un po’ più di calma nella costruzione del gioco offensivo avremmo potuto vincere».
Autore di una grande prestazione anche Edward Thrower, in campo per quaranta minuti con il naso rotto: «Siamo scesi in campo molto fiduciosi per provare a mettere pressione a Viadana. Avevamo voglia di giocare e ci siamo riusciti: sono mancati solo piccoli dettagli che potevano fare la differenza e permetterci di ottenere la vittoria. Penso che già dalla prossima settimana potremmo riuscirci».

Sitav Rugby Lyons - Rugby Viadana 1970 6-11 (3-5)
Sitav Rugby Lyons Piacenza: Thrower; Bruno, Subacchi, Hill, Bassi (15’ st. Albertin); Forte, Via; Ward (cap), Ferrari (19’ st. Bance), Cissè; Fornari (19’ st. Cornelli), Ortis; Fraser (25’ st. Staibano), Cocchiaro (27’ st. Daniele), Lombardi. All. Bertoncini
Rugby Viadana 1970: Gennari; Soware (22’ st. Gregorio), Manganiello, Gabbianelli (19’ st. McKinley), Lombardo (19’ st. Brex); Keanu Apperley, Khyam Apperley; Grigolon, Andrea Denti (10’ st. Moreschi), Manuini; Caila, Orlandi (18’ pt. Gerosa); Irving (26’ st. Cavallero), Antonio Denti (cap) (40’ st. Scalvi), Marchini (19’ st. Cafaro). All. Steyn
Marcatori: p.t. 12’ mt. Lombardo (0-5), 40’ cp. Hill (3-5); s.t. 9' cp Gennari (3-8), 24' cp Hill (6-8), 27' cp Gennari (6-11).
Arb: Boaretto (Rovigo)
Calciatori: Apperley Ke. (Rugby Viadana) 0/3; Gennari 2/2 (Rugby Viadana); Hill 2/2 (Rugby Lyons)
Cartellini: 30’ giallo Ortis (Rugby Lyons)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento