Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons, buon test contro i campioni del Rovigo

La Sitav Rugby Lyons torna dal Battaglini sconfitta, ma a testa alta per aver disputato una partita ad armi pari contro i Campioni d’Italia in carica. I bianconeri sono infatti riusciti a rispondere colpo su colpo alle offensive di una formazione...

Rugby - Lyons, buon test contro i campioni del Rovigo - 1
La Sitav Rugby Lyons torna dal Battaglini sconfitta, ma a testa alta per aver disputato una partita ad armi pari contro i Campioni d’Italia in carica. I bianconeri sono infatti riusciti a rispondere colpo su colpo alle offensive di una formazione veneta che non poteva permettersi di perdere di fronte al proprio pubblico.
La partita si apre con un avvio fulminante dei Lyons: Bruno intercetta un pallone e raggiunge la meta dopo soli tre minuti. La risposta dei padroni di casa però arriva al 14’ per merito del pilone Muccignat a cui fanno seguito i due punti di Basson. Al 25’ però sono ancora i Lyons a sfruttare le imprecisioni del Rovigo e mandare Nathan in meta. Passano soli cinque minuti e Rovigo ritorna in meta con l’estremo Basson, ma sono i Lyons ad avere l’ultima parola del primo tempo e a marcare con Thrower. Il primo tempo si chiude quindi con i Lyons in vantaggio a sorpresa per 17 a 12 e i Bersaglieri costretti ad inseguire.

Nella ripresa Rovigo scende in campo per ribaltare il risultato e bastano tre minuti a Boggiani per riportare i rossoblù in vantaggio. I leoni piacentini però non ci stanno e al 46’ si riportano avanti con la meta di Alessandro Via. Il botta e risposta tra le due formazioni continua e alla meta di Cicchinelli segue il calcio di punizione di Mortali che dalla piazzola permette ai Lyons di portarsi avanti sul 26 a 27. Il vantaggio dei bianconeri dura fino all’ultimo quarto d’ora quando è il Rovigo a fare la differenza. L’ultimo quarto di partita vede infatti in rapida successione le mete di De Marchi e Pavanello che chiudono i giochi in favore dei padroni di casa. A rendere più rotondo il risultato dei piacentini ci pensa però Barbuscia che raggiunge la meta a tre minuti dalla fine. Allo scadere c’è ancora il tempo per la meta dell’ex bianconero Davide Pasini che fissa il risultato sul 45 a 32 finale.

Alla fine i Lyons lasciano Rovigo consapevoli di essere sulla strada giusta per ben figurare nel prossimo campionato di Eccellenza anche se c’è ancora da lavorare prima di essere pronti per l’inizio del campionato.

Il ds bianconero Claudio Deltrovi si ritiene soddisfatto dalla prestazione dei leoni piacentini: «Il Rovigo ha dimostrato di essere una squadra molto incisiva, ma ha commesso anche molti errori frutto della nostra pressione. Per noi si è trattato sicuramente di un buon test. Abbiamo mostrato buone cose anche se c’è ancora qualche difficoltà nella costruzione del gioco e qualcosa da migliorare in touche».

Convinto della prestazione dei suoi ragazzi anche il tecnico bianconero Achille Bertoncini: «Abbiamo fatto la partita che volevamo: dovevamo verificare lo stato dei lavori e ci serviva un confronto vero con una delle prime della classe. La squadra ha risposto bene. Dobbiamo sicuramente lavorare ancora molto sui nostri errori, ma si è visto che siamo una squadra in crescita. A ciò si aggiunge l’ottima prestazione del nuovo arrivato Carbone che sarà probabilmente la nostra arma in più».

FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta – Sitav Rugby Lyons 45 – 32
Sitav Rugby Lyons: Thrower, Bruno, Mortali, Conti, Subacchi, Nathan, Via, Ferrari, Bance, Carbone, Tveraga, Grassotti, Chubb, Daniele, Lombardi. Sono entrati: Barbuscia, Franceschini, Salerno, Merli, Tarantini, Cammi, Rivetti, Alfonsi, Forte, Bassi, Boreri.
All. Bertoncini
FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta: Basson, Biffi, Majstorovic, Apperley, Pasini, Rodriguez (cap.), Lucchin, De Marchi, Cicchinelli, Brancoli, Parker, Boggiani, Iacob, Cadorini, Muccignat. Sono entrati: Balboni, Bordonaro, Cincotto, Ortis,Mantelli, Arrigo, Panetti, Venco, Pavanello, Modena, Milan, Ramirez.
Marcatori: p.t. 3' m. Bruno non tr. (0-5), 14' m. Muccignat tr. Basson (7-5), 25' m. Nathan tr. Mortali (7-12) 30' m. Basson non tr. (12-12), 35' m. Thrower non tr. (12-17); s.t. 43' m. Boggiani tr. Basson (19-17), 46' m. Via tr. Mortali (19-24), 50' m. Cicchinelli tr. Basson (26-24), 52' cp. Mortali (26-27), 64' m. De Marchi tr. Basson (33-27), 67' m. Pavanello tr. Basson (40-27), 77' m. Barbuscia non tr. (40-32), 80' m. Pasini non tr. (45-32)
all. McDonnell, Wright
Cartellini: 79' giallo Salerno (Sitav Rugby Lyons)
Calciatori: Basson 4/5 (FEMI-CZ Rovigo), Apperley 0/1 (FEMI-CZ Rovigo), Mortali 3/6 (Sitav Rugby Lyons)
Note: giornata serena, circa 25°, campo morbido ma in buone condizioni. Spettatori circa 700. Prima del fischio d'inizio è stato osservato un minuto di silenzio in memoria dell'ex rossoblù Milto Baratella, scomparso questa mattina
Note: 38’ cartellino giallo Nathan.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento