Rugby

Rugby - Lyons, arriva il pilone Antonino Aloè. Sabato test match contro il ValoRugby

Il ds Stefano Nucci: «Purtroppo la pre stagione ha già presentato il conto, con un infortunio serio per Lorenzo Pozzoli»


Con l’inizio della preparazione in vista della prossima impegnativa stagione, Sitav Rugby Lyons completa la rosa del proprio reparto avanzato con un innesto in prima linea: si tratta del giovane pilone classe 1999 in cerca di affermazione nel massimo campionato italiano.

Aloè è un prospetto interessante, che dopo l’esperienza nell’Accademia Federale “Ivan Francescato” ha fatto fatica a imporsi per un brutto infortunio nella sua prima stagione ad alto livello nelle fila del Colorno Rugby. Cresciuto nel CUS Catania Rugby, nella stagione 2019/2020 era passato nelle fila dei Centurioni Lumezzane nel campionato di Serie A, dove ha militato fino allo stop forzato dei campionati di Marzo 2020. Ora il pilone catanese vuole rimettersi in gioco al massimo livello del rugby italiano, e per farlo ha scelto una piazza ambiziosa come i Lyons, che nella scorsa stagione hanno evidenziato qualche difficoltà di troppo in mischia chiusa e che hanno rinforzato il reparto anche con l’aggiunta del pilone spezzino Andrea Actis, altro giovane pronto a fare il salto di qualità. Aloè può ricoprire sia il ruolo di Pilone destro che di sinistro, inserendosi alla perfezione in un reparto in cui quasi tutti i giocatori sono intercambiabili nelle due posizioni.

Il Direttore Sportivo di Sitav Rugby Lyons Stefano Nucci ha parlato dell’arrivo di Aloè come di un pezzo importante per completare la rosa: “Nella scorsa stagione, oltre alle difficoltà tecniche contro pacchetti di mischia più pesanti e rodati, abbiamo dovuto affrontare alcuni problemi fisici di uomini importanti della nostra prima linea, soprattutto quelli occorsi a Scarsini e Cafaro, e abbiamo dunque pensato di intervenire sul mercato per allungare la rosa nel reparto. Aloè è un giocatore che ha bisogno di fiducia e di essere impiegato con continuità, dopo tre anni difficili tra infortuni e stop ai campionati, ma di cui abbiamo avuto modo di vedere le qualità quando lo abbiamo affrontato ai tempi dell’Accademia “Francescato”. Si è allenato con noi fin da luglio, dimostrando di avere fame e voglia di mettersi in gioco. Gli allenatori sono soddisfatti e ritengono che possa avere un ruolo importante in squadra. Come tutti gli altri giocatori dovrà conquistare i minuti a disposizione, e ora siamo sicuri di avere completato il nostro reparto al meglio.”

Antonino ALOE’, pilone, nato a Catania il 10/03/1999, 108kg x 182 cm

Stefano Nucci ha fatto il punto della situazione in vista della imminente ripresa dell’attività, prevista per sabato con un’amichevole contro il Valorugby Emilia: “Purtroppo la pre stagione ha già presentato il conto, con un infortunio serio per Lorenzo Pozzoli, ragazzo cresciuto nel nostro vivaio su cui puntavamo molto quest’anno. Con questa perdita, che ci priva di un possibile titolare per tutta la stagione, ci vediamo costretti a intervenire nuovamente sul mercato per coprire il reparto di seconda linea, e stiamo valutando insieme allo staff tecnico alcuni profili pronti per dare un contributo da subito. Confidiamo di comunicare il nuovo innesto entro l’inizio ufficiale della stagione, l’11 settembre in Coppa Italia contro Valorugby.”
“Valorugby che tra l’altro sarà la nostra prima avversaria nelle amichevoli prestagionali - ha proseguito Nucci -, e siamo molto orgogliosi di poter accogliere il nostro pubblico al “Beltrametti” dopo quasi un anno. Il tutto in sicurezza seguendo il protocollo FIR, che prevede l’accesso dei tifosi alle strutture con green pass e autocertificazione. Non vediamo l’ora di vedere questa squadra in azione, confidenti di poterci togliere grosse soddisfazioni in questa stagione, grazie alle aggiunte fatte in estate.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Lyons, arriva il pilone Antonino Aloè. Sabato test match contro il ValoRugby

SportPiacenza è in caricamento