rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Rugby

Rugby - Lyons: a rinforzare la rosa arriva il giovane tallonatore Giovanni Quattrini

Quattrini è uno dei prospetti più interessanti del rugby italiano: è stato capitano della Nazionale Under 20 nell’ultimo anno, guidandola al miglior piazzamento 6 Nazioni mai ottenuto dall’Italia nel torneo di categoria e alla Junior Rugby World Cup della scorsa estate

La rosa di Sitav Rugby Lyons si completa con l’ultimo tassello mancante, il già annunciato tallonatore classe 2003 Giovanni Quattrini, uno dei giovani talenti di interesse nazionale che si aggiunge alle rose delle squadre di Serie A Elite in questa stagione.

Quattrini è uno dei prospetti più interessanti del rugby italiano: è stato capitano della Nazionale Under 20 nell’ultimo anno, guidandola al miglior piazzamento 6 Nazioni mai ottenuto dall’Italia nel torneo di categoria e alla Junior Rugby World Cup della scorsa estate. Nato a Borgomanero, inizia a giocare vicino a casa, a Gattico, prima di approdare al CUS Milano e in seguito all’Accademia zonale di Milano e all’AS Rugby Milano. Dotato di un fisico compatto da 180cm per 108kg, Quattrini interpreta il ruolo di tallonatore con tutte le caratteristiche che si chiedono nel rugby moderno, ovvero partecipando molto al gioco di squadra con la sua esplosività nel breve che lo rende un ottimo portatore di palla, e costituendo una garanzia in difesa sia nei placcaggi che nel recupero dei palloni. In questo precampionato, ha svolto la preparazione con le Zebre Parma, franchigia italiana che partecipa alle coppe europee, scendendo in campo nelle amichevoli dei ducali contro Oyonnax (marcando anche una meta), Glasgow Warriors e Benetton Treviso. Un innesto che per Sitav Rugby Lyons potrà essere utile da subito, in un ruolo in cui si alternerà con Alessio Cocchiaro, Diego De Rossi, Robert Cristian e all’occorrenza Francisco Minervino.

Quattrini si dice carico ed entusiasta della nuova avventura: “Già prima di arrivare i miei compagni di Accademia e Nazionali giovanili (Rodina, Cuoghi, Henderson e Filoni) mi avevano parlato benissimo di questo ambiente e di questa squadra, in cui c’è forte unione e ambizione, e da questi primi giorni di allenamenti posso solo confermare: i miei nuovi compagni mi hanno accolto benissimo, e anche gli allenatori hanno dimostrato di conoscermi bene e di essere felici di avermi a disposizione. Sono piccole cose che permettono ai giocatori di rendere al meglio e sono sicuro che questa squadra dimostrerà cose importanti in questa annata. Inoltre, non posso non citare il mio rapporto con il Direttore Sportivo Fulgoni, che mi ha guidato nel Centro Federale di Milano e a cui devo molto sotto il punto di vista umano e sportivo. A livello personale, questa annata per me deve essere da stimolo per crescere sia come giocatore che come uomo, avendo anche intrapreso un nuovo percorso di studi che non voglio trascurare. Sul campo voglio migliorarmi e diventare un giocatore migliore, rendendomi utile alla squadra per raggiungere i nostri obiettivi.”

Il Direttore Sportivo di Sitav Rugby Lyons Roberto Fulgoni accoglie così anche gli ultimi tre innesti della stagione, i giovani talenti Quattrini, Filoni ed Henderson: “Siamo felici di poter avere a disposizione tre ragazzi forti e ambiziosi come loro, pronti a mettersi a disposizione per la squadre a lavorare duramente per imporsi ed alzare il nostro livello. Conosco molto bene Giovanni Quattrini per averlo avuto con me per due anni nel Centro di Formazione di Milano: è un ragazzo determinato, un leader nato con doti tecniche notevoli che gli permetteranno di essere un fattore importante già in questa stagione con noi.”

Quattrini è a disposizione dello staff tecnico bianconero a partire da lunedì, ed è già pronto a scendere in campo per la sfida con i Rangers Vicenza in programma sabato al Beltrametti.

Giovanni Quattrini, tallonatore, nato a Borgomanero il 29/9/2003; 180cm x 108kg

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Lyons: a rinforzare la rosa arriva il giovane tallonatore Giovanni Quattrini

SportPiacenza è in caricamento