Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Lyons a caccia di una storica salvezza

Dopo il successo con L’Aquila nella decisiva sfida salvezza, i ragazzi di Sitav Rugby Lyons si preparano per il penultimo impegno stagionale in casa del Mogliano (ore 17.00). I bianconeri sono chiamati ad inseguire il punto che vale la matematica...

Rugby - Lyons a caccia di una storica salvezza - 1
Dopo il successo con L’Aquila nella decisiva sfida salvezza, i ragazzi di Sitav Rugby Lyons si preparano per il penultimo impegno stagionale in casa del Mogliano (ore 17.00). I bianconeri sono chiamati ad inseguire il punto che vale la matematica certezza della salvezza, ma dovranno fare i conti con un Mogliano già in formato playoff. Una sfida che si preannuncia senz’altro interessante, considerando inoltre che i Lyons sarebbero salvi anche in caso di sconfitta, a patto però che L’Aquila non vinca (con bonus) nella sfida interna contro il Lazio.

Il tecnico bianconero Achille Bertoncini per la trasferta veneta schiererà un XV con pochissime novità rispetto a quanto visto due sabati fa. In prima linea Lombardi e Fraser saranno supportati da Daniele nel ruolo di tallonatore, con Ortis e Chiappini in seconda linea. In terza linea Cornelli prenderà il posto di Cissè al fianco di Fornari e Ward, mentre in cabina di regia sono confermati Via e Zucconi. Nei trequarti ritroveremo Bassi all’ala insieme a Subacchi con Hill e Forte nei centri e Thrower nel ruolo di estremo.

Questa la probabile formazione di Sitav Rugby Lyons che affronterà Mogliano: Thrower, Subacchi, Forte, Hill, Bassi, Zucconi, Via, Ward, Fornari, Cornelli, Chiappini, Ortis, Fraser, Daniele, Lombardi. In panchina partiranno: Pallaro, Cocchiaro, Salerno, Baracchi, Ferrari, Pasini, Cammi, Bruno.

Tino Paoletti, allenatore degli avanti bianconeri e vice di Achille Bertoncini ci parla di una partita molto difficile: «Mogliano è una squadra forte e molto preparata. Sappiamo che non sarà facile portare a casa dei punti, ma la vittoria con L’Aquila ci ha resi consapevoli dei nostri mezzi. Sicuramente daremo il massimo per ottenere il punto che manca ancora alla classifica e archiviare una volta per tutte la salvezza».

È Nicola Fornari, capitano bianconero a dare la carica ai compagni per la sfida con Mogliano: «Nella sfida di andata al Beltrametti Mogliano ha dimostrato di essere una delle squadre migliori del campionato. Noi, se vogliamo evitare di ripetere la pessima prestazione di Padova, non possiamo prendere questa sfida alla leggera. Non dobbiamo infatti commettere l’errore di crederci già salvi. Serve ancora un punto e partiremo carichi per conquistarlo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Calciomercato: Bortoletti, Baldan, Borghini, Conson, Biondi e Alvaro Montero non arriveranno

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

  • Serie C - Il Piacenza non sa più vincere. La Pro Vercelli strappa l'1-1 nel finale, biancorossi ora terzultimi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento