rotate-mobile
Rugby

Rugby - Il Piacenza non fa sconti e vince anche a Savona 61 a 7

Il risultato delle prossime due partite determinerà lo “spirito” con cui si giocherà al Beltrametti l’ultima partita del campionato, proprio con il Lecco che rimane lì dietro a -7 dai biancorossi

Né regali né sconti quest’anno al Savona, chiaramente battuto dal Piacenza Rugby nella quart’ultima partita del campionato di serie B, girone 1. I biancorossi entrano in campo concentrati e decisi a portare a casa tutta la posta in palio, consapevoli dell’importanza della gara in chiave promozione, e ricordando la delusione dello scorso anno quando, sul medesimo campo, dopo aver dominato per più di metà gara e conquistato il punto di bonus offensivo, subirono il ritorno del Savona uscendo sconfitti dal Fontanassa. Nella rosa convocata da coach Grangetto si segnala il rientro di Bilal in terza linea, rilevato nel secondo tempo da un altro rientro “pesante”, quello di Casali Alessandro di nuovo a disposizione della squadra dopo un periodo di soggiorno all’estero, e con Botti che sostituisce l’influenzato Beghi, nel ruolo di estremo. Al termine dell’incontro saranno nove le mete messe a segno dai piacentini, cinque nel primo tempo e quattro nel secondo, contro una soltanto realizzata dal Savona nella prima parte del secondo tempo quando il Piacenza rimane in quattordici per venti minuti per i cartellini gialli assegnati a Negrello e Misseroni. Per il Piacenza sono andati a segno Bertelli, Ben Khaled (2), Marazzi, Botti, Bertorello (2), Casali A., Negrello, otto le trasformazioni realizzate dal sempre preciso piede di Negrello. I primi minuti di gioco sono di studio con i piacentini che sprecano almeno un paio di occasioni da meta per errori nei passaggi finali. Poi la diversa cilindrata delle squadre si fa sentire e al 16’ è Bertelli ad aprire le marcature dopo aver evitato il placcaggio di due avversari. Il primo tempo si chiude con un parziale di 35 a 0 a favore del Piacenza Rugby che mette in campo un gioco equilibrato, tra impatto fisico e gioco alla mano, e particolarmente corretto con un solo calcio di punizione concesso agli avversari. Nella seconda frazione, a risultato acquisito, il Piacenza lascia spazio ai padroni di casa che utilizzano gli errori, i falli commessi e la doppia inferiorità numerica per i due cartellini gialli assegnati dall’arbitro ai piacentini, per alzare il baricentro del gioco, conquistare terreno fino a segnare l’unica meta dell’incontro al 53’. Nell’ultimo quarto il Piacenza riprende in mano le redini del gioco e per la generosa squadra del Savona rimane poco da fare. Quattro le mete messe a segno: due da Bertorello, a cui è andato il premio “Poggiarello” per il miglior giocatore dell’incontro, una da Casali A., che così festeggia con una segnatura il suo rientro in Italia, e una di Negrello, che aggiunge anche una meta alle sue otto trasformazioni realizzate. Piacenza Rugby in ottima salute quindi, che mantiene a distanza di sette punti l’inseguitrice Lecco e si avvia ad affrontare due importantissime gare: domenica prossima al Beltrametti con ospite il Cus Milano, e quella seguente in trasferta sul sintetico di Recco. Il risultato di questi due incontri determinerà lo “spirito” con cui si giocherà al Beltrametti l’ultima partita del campionato, proprio con il Lecco.

CUS SAVONA RUGBY-PIACENZA RUGBY 7-61

PIACENZA RUGBY: Botti (11’st Fusar Poli), Bertorello, Misseroni, Crotti, Viani (5’st Bacciocchi), Cisint, Negrello, Cornelli, Marazzi, Bilal (20’st Casali A.), Ben Khaled (1’st Roda), Lekic, Battini (1’st Codazzi), Bertelli (1’st Alberti M.), Alberti A (1’st Baccalini).
Arbitro: Lorenzo Pedezzi di Brescia.

Note: 2’st giallo per Negrello; 19’st giallo per Misseroni
MARCATORI: 18’ mt Bertelli tr Negrello (0-7); 22’ mt Ben Khaled tr Negrello (0-14); 27’ mt Marazzi tr Negrello (0-21); 35’ mt Ben Khaled tr Negrello (0-28); 40’ mt Botti tr Negrello (0-35); secondo tempo: 12’ mt Baccino tr Amato (7-35); 22’ mt Bertorello (7-40); 29’ mt Bertorello tr Negrello (7- 47); 33’ mt Casali A. tr Negrello (7-54); 36 mt tr Negrello (7-61).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Il Piacenza non fa sconti e vince anche a Savona 61 a 7

SportPiacenza è in caricamento