Rugby

Rugby - I Lyons iniziano la propria corsa a Rovigo contro i Campioni d’Italia

In casa Lyons sale l’attesa per il primo confronto stagionale, come ben spiegato dalle parole di Coach Bernardo Urdaneta: «Ora arriva il momento della verità: siamo tutti curiosi ed eccitati di valutare il nostro livello contro le nostre avversarie»

Si torna a fare sul serio: la Sitav Rugby Lyons inizia il proprio campionato di Serie A Elite dal campo più prestigioso d’Italia, il “Mario Battaglini” di Rovigo. I Lyons iniziano la propria corsa nella tana dei campioni d’Italia, i Bersaglieri allenati da Alessandro Lodi, vincitori dell’ultima finale Scudetto nello scorso maggio contro il Petrarca Padova.

Anche in questa nuova stagione i rossoblù sono tra le grandi favorite allo scudetto, forti del tricolore sul petto, della tradizione e del calore del pubblico, oltre che all’esperienza di un gruppo collaudato e capitanato dalla bandiera Matteo Ferro. In estate Rovigo ha dovuto far fronte ad alcune partenze importanti, come quelle di Stavile, Van Reenen e Montemauri, e c’è molta curiosità di vedere come saranno sostituiti: nella linea dei trequarti gli arrivi più importanti sono stati quelli dell’Azzurro Sperandio e dell’inglese Atkins, mentre negli avanti si segnala l’ex Lyons e Zebre Ortis.

In casa Lyons sale l’attesa per il primo confronto stagionale, come ben spiegato dalle parole di Coach Bernardo Urdaneta: “Ora arriva il momento della verità: siamo tutti curiosi ed eccitati di valutare il nostro livello contro le nostre avversarie del campionato. Il lavoro svolto finora è stato duro e vogliamo vedere gli sforzi di questo gruppo ripagati. Come si dice in questi casi “Non c’è seconda opportunità per una buona prima impressione”, e siamo pronti a dare il nostro massimo contro una squadra forte e in uno stadio storico come quello di Rovigo. Dobbiamo essere fiduciosi nel nostro potenziale e nel nostro gioco, dobbiamo credere di poter vincere ed essere forti mentalmente. Con la forza della determinazione, nessun risultato ci è precluso.” Urdaneta ha anche fatto un primo bilancio del precampionato bianconero, valutato in modo assolutamente positivo: “La prima considerazione da fare è quella che tutta la squadra ha fatto uno sforzo importante in questo avvio di stagione, e va riconosciuto ai ragazzi il loro impegno. Ovviamente questo non basta a vincere le partite, ma serve per costruire il gioco e l’identità di questa squadra: stiamo costruendo un gruppo legato alla maglia e al club e con una metodologia di lavoro chiara e precisa, ci vorrà del tempo per vedere tutti gli effetti di quello che stiamo lavorando, ma nelle amichevoli disputate ho già visto i primi frutti. “

Tutto pronto dunque per la sfida di domenica al “Battaglini” di Rovigo. La partita sarà trasmessa in diretta su RaiSport HD, canale 58 del digitale terrestre, e sulle piattaforme di RaiPlay (gratuitamente) e DAZN (a pagamento)-

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Rodina, Paz, Zaridze, Bruno (cap); Del Bono, Via A; Portillo, Mannelli, Janse van Rensburg; Pisicchio, Salvetti; Tripodo, Cocchiaro, Minervino
A disposizione: De Rossi, Acosta, Morosi, Cemicetti, Bance, Cissè, Via G., Cuminetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - I Lyons iniziano la propria corsa a Rovigo contro i Campioni d’Italia
SportPiacenza è in caricamento