rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Rugby

Rugby - I Cadetti dei Lyons vincono e blindano la prima posizione in chiave promozione

L'Under 19 chiude la sua stagione con una sconfitta

Serie C  - Girone Promozione - VI giornata

Sitav Rugby Lyons - Rugby Parma 1931 36- 10 (24-10)

Tabellino: pt 10’ cp Efori (3-0); 18’ m. Montanari tr Efori (10-0); 20’ cp Parma (10-3) 30’ m Borghi tr Efori (17-3); 35’ m Borghi tr Efori (24-3); 40’ m Parma tr (24-10) st  45’ m Groppelli (29-10); 61’ m Petrusic tr Efori (36-10) ;
Sitav Rugby Lyons: Rossi (55’ Viani); Spezia, Perazzoli, Dallavalle, Valeri (64’ Dhima) ; Montanari, Efori; Simonato (41’ Bosoni), Bongiorni, Vergari; Pagani (41’ Cazzarini), Petrusic (cap); Groppelli (50’ Cantù), Borghi, Groppi (50’ Cristian) All: Davide Baracchi

Cartellini: 73’ Cartellino Rosso Dallavalle

La squadra Cadetta blinda il primo posto nel girone, battendo il Rugby Parma secondo in classifica e distanziando così tutte le inseguitrice. Una prova meno brillante delle ultime uscite, ma molto concreta e coesa, con la squadra bianconera che si è affidata ai propri avanti, saliti notevolmente di colpi in questa fase della stagione, per piegare la resistenza degli avversari e conquistare vittoria e punto di bonus. Le cinque mete marcate dai Lyons arrivano tutte da azioni di mischia, con Borghi e Petrusic che finalizzano direttamente da maul avanzante e Montanari e Groppelli dopo una sola fase. Le cose migliori per i Lyons si sono viste in difesa, dove il Parma non è mai riuscito ad avanzare in modo costante, nonostante qualche fallo di troppo da parte dei bianconeri, che hanno rischiato di mettersi nei guai con molta indisciplina, diretta conseguenza dell’aggressività messa in campo. Lo spirito combattivo non è mancato, ma va gestito meglio in vista del finale di stagione.

Gli uomini di Davide Baracchi hanno ora il destino nelle loro mani, con otto punti di vantaggio sulla seconda in classifica, e possono chiudere alla svelta il discorso per la prima posizione nel Girone Promozione e attendere di scoprire se sarà necessario affrontare anche un turno di spareggio per accedere alla Serie B.


UNDER19

LYONS – FIRENZE  10-38

Tabellino - 1°Tempo: 7’ meta Firenze (0-7), 13’ c.p.Firenze (0-10), 20’ meta Salotti nt (5-10), 28’ meta Firenze (5-17), 34’ meta Firenze (5-24).

2° Tempo: 10’ meta Solari nt (10-24), 31’ meta Firenze (10-31) 34’ meta Firenze (10-38).

Lyons: Nakov, Azzini (25’ 2T Marchetta), Oppizzi, Teruggi (25’ 2T Cassinari), Bart Cobbah (20’ 2T Ugolotti), Solari, Fornasari, Profiti (15’ 2T Nemeth), Spezia, Rossini, Lomuscio (20’ 2T Calandroni), Salotti, Espinoza (10’ 2T Bosoni), Borchieri (30’ 2T Espinoza), Amir Ali (10’ 2T Lanzani).

Si chiude con una sconfitta, l'ennesima, la stagione dell'U19.
La nostra squadra, è andata via via sgretolandosi nel corso degli ultimi impegni, rinunciando a fare ricorso a quelle qualità, come spirito di gruppo, compattezza e voglia di fare che le avevano permesso di ottenere ottimi risultati, vedi vittoria contro il Parma, vitale per l'accesso al girone élite, o quantomeno molto incoraggianti, come, vogliamo ricordarlo, il primo tempo nella partita di andata a Colorno.
Si volta comunque pagina, con un sentito grazie ai ragazzi del 2002, che abbandonano la categoria, e che tanto hanno contribuito alle fortune delle nostre giovanili.
Attendiamo con impazienza la "leva" del 2005, per donare nuova linfa ed entusiasmo alla nuova compagine di categoria per la prossima stagione.

SUPERCHALLENGE U15 – STADIO N. CAPRA-NOCETO

Convocati: Torricella, Tosciri, Pagliafora, Beghi Leonardo, Konte, Cordani, Locca, Isola Filippo, Barbieri, Antozzi, Montesissa, Binati, Sesenna, Ferrari, Uka, Ongeri
Domenica 24 aprile, i Lyons dell'under15 hanno disputato il torneo di Noceto intitolato a Simone Sau, disputando delle ottime sfide, giocando con grande grinta, con pressione in difesa e reattività in attacco.
La prima fase del torneo vedeva i Lyons opposti al CUS Pavia, vinta 10 a 0 con mete di Cordani e Pagliafora. Contro il Prato Sesto hanno nuovamente vinto per 10 a 0 con mete di Montesissa e Konte. Unico neo la sconfitta per 5 a 0 contro il Colorno autentica bestia nera per i nostri ragazzi.
I Lyons sono comunque riusciti ad arrivare primi nel girone assicurandosi la semifinale contro il Viadana.
Con la vittoria in semifinale con Viadana, vinta 10 a 0 con due mete di Torricella, i Lyons si sono conquistati la finale contro il Colorno.
La finale è stata una partita molto equilibrata, giocata dai nostri quasi sempre in attacco nella metà campo avversaria, ma senza riuscire a segnare. È bastato fare un unico errore per consentire al Colorno di segnare l'unica meta della partita aggiudicandosi il torneo.
Ancora una volta i Lyons cedono di misura contro il Colorno, autentica bestia nera, ma possiamo dire che i ragazzi hanno giocato con volontà e carattere facendo vedere un rugby spettacolare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - I Cadetti dei Lyons vincono e blindano la prima posizione in chiave promozione

SportPiacenza è in caricamento