rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Rugby

Rugby Giovanile - Lyons: l'Under 18 supera 36 a 10 il Firenze

Sconfitta 15-7 per l'Under 16 contro il Valo

Under 18 – Campionato Interregionale – VII giornata

Emilbanca Rugby Lyons vs Unione Rugby Firenze 36-10 (0-21)

Emilbanca Rugby Lyons: Ziliani; Bargach, Beghi, Franzoso, Belforti; Torricella, Isola; Camoni (cap), Barbieri, Baas; Konte, Sala; D’Onofrio, Mazzoni, Montesissa. A disposizione: Bolzoni, Pellarini, Marceta, Viti, Russo, Cordani, Melis. Allenatori: Salvetti, Bergamaschi, Mozzani

Marcature: pt 2’ m Camoni tr Torricella (7-0), 7’ m Belforti tr Torricella (14-0), 16’ m Firenze (14-5), 20’ m Firenze (14-10), 23’ m Beghi (19-10) st 51’ m Cordani (24-10), 63’ Bolzoni tr Russo (31-10), 68’ m Bolzoni (36-10)

Cartellini: 69’ giallo Barbieri

I Leoni dell’Under 18 si regalano la vetta in solitaria nell’ultima giornata di andata del Campionato Interregionale: i bianconeri non lasciano scampo ai ragazzi dell’Unione Firenze, combattivi nella prima frazione ma costretti a cedere alla distanza. L’Emilbanca Lyons conquista così 5 punti che li portano ad allungare in classifica sulle inseguitrici, complice la sconfitta del Pesaro contro il Valorugby, con i marchigiani che sono stati anche scavalcati in classifica dai reggiani.
Partenza sprint per i Lyons, che nei primi 10’ marcano due mete: apre le danze Capitan Camoni, con il raddoppio messo a segno da Belforti al largo. Partita che sembra in discesa, ma gli ospiti non mollano la presa e segnano due mete in breve tempo: 5 minuti fatali per i Lyons, un momento di massima difficoltà prima della reazione nel finale di primo tempo. Riccardo Beghi si carica la squadra sulle spalle, marcando la terza meta dei suoi e dando un po’ di respiro ai Leoni.
Nella ripresa i bianconeri alzano il ritmo, e chiudono definitivamente i conti per la vittoria. Cordani finalizza su un’azione dei trequarti, poi la mischia prende il sopravvento e porta Bolzoni a marcare due volte. Il bottino finale recita sei mete marcate per la vittoria numero 6 su 7 partite (un pareggio).
I ragazzi di Salvetti, Mozzani e Bergamaschi chiudono così in vetta il girone di andata, ma la strada per aggiudicarsi il Campionato Interregionale rimane lunga, con le prime 4 della classifica raccolte in 5 punti. Ora una settimana di pausa per i Leoni, che torneranno in campo domenica 4 marzo per la sfida fondamentale contro il Valorugby Emilia secondo in classifica.

Under 16 – Campionato Interregionale – VIII giornata
Valorugby Emilia vs Emilbanca Rugby Lyons 15-7

Emilbanca Rugby Lyons: Turrisi; Tosciri; Del Fiol; Anelli; Boselli; Petrusic; Beghi(Cap); Galuzzi; Monici; Davoli; Guglieri; Manfredi; Calabrese; Salicelli(vCap); Mastrorocco.
A disposizione: Ferrari Marzio; Pugliese; Manca; Rangoni; Sambin; Vargas. Allenatori: Bedini, Rossi, Cemicetti

Marcature: 7’ mt Monici tr Petrusic(0-7); 21’ mt tr Valorugby(7-7). Secondo tempo: 39’ mt Valorugby(12-7); 50’ cp Valorugby(15-7)

Domenica complicata per l’Under 16 Emilbanca, che deve salutare i sogni di risalire la classifica del Campionato Interregionale dopo la sconfitta patita per mano del Valorugby Emilia. Nonostante un ottimo primo tempo, i Leoni hanno subito la rimonta dei reggiani, non riuscendo a marcare punti nella ripresa e non riuscendo neanche a tenersi il punto di bonus difensivo. Una partita molto dura, per via di molti errori individuali, in cui è mancata anche concretezza in attacco, con i bianconeri che più di una volta sono stati respinti a un passo dalla linea di meta. Alla fine gli errori hanno pesato, costringendo i Leoni alla sconfitta.
Fin dal calcio d’inizio sono i Lyons a prendere in mano le redini del gioco, con il dominio di inizio partita certificato dalla prima meta segnata da Monici al 7’. Dopo la prima sfuriata, il Valorugby inizia a prendere coraggio e la partita si livella, cala la concentrazione dei Lyons a causa dei vari errori e al 21’ i padroni di casa trovano la meta del pareggio, con il punteggio che rimarrà sul 7-7 fino all’intervallo.
Nel secondo tempo i Lyons non sono riusciti a mantenere la rotta, facendosi prendere dalla frenesia e facendosi frustrare dagli errori commessi. Troppe imprecisioni e una serie di sostituzioni forzate hanno tolto forza alla squadra allenata da Bedini, Rossi e Cemicetti, che nella ripresa restano a bocca asciutta e sconfitti da una meta e un calcio piazzato realizzati dal Valorugby.  
Finisce la partita 15 a 7 per i padroni di casa, ora per la squadra bianconera servirà rabboccarsi le maniche e lavorare duro per le due ultime partite di campionato prima delle fasi finali, a caccia del miglior piazzamento possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby Giovanile - Lyons: l'Under 18 supera 36 a 10 il Firenze

SportPiacenza è in caricamento