Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Deltrovi (Lyons): «Campionato senza assilli, ma l'obiettivo è tornare in Eccellenza»

A Paolo Orlandi la prima squadra di Serie A, la seconda formazione impegnata nel campionato di serie C1, sarà affidata a Tino Paoletti, che si occuperà però anche della mischia ordinata

Al centro il nuovo tecnico dei Lyons, Paolo Orlandi

L’avvicinamento della Sitav Rugby Lyons alla stagione 2017/18 inizia con l’ufficializzazione dello staff tecnico che guiderà la formazione piacentina nel campionato di serie A. A sostituire Achille Bertoncini, protagonista nelle ultime due stagioni di Eccellenza, è stato chiamato Paolo Orlandi, già commissario tecnico dei bianconeri dal 2009 al 2012 e poi allenatore della seconda squadra. Con la formazione cadetta ha ottenuto la promozione in serie C1 nella stagione 2015/16 e sfiorato la promozione in serie B nel campionato appena concluso. Paolo Orlandi sarà affiancato nella direzione tecnica da Emanuele Solari, già allenatore dell’under 18. A completare lo staff ci saranno poi Mantvydas Tveraga, che si occuperà degli avanti e in particolare di quanto riguarda la touche, e Edward Thrower, MVP del campionato di Eccellenza 2015/16 e capitano dei Lyons nella stagione successiva, a cui sarà affidato il reparto dei trequarti.
La seconda squadra, impegnata nel campionato di serie C1, sarà affidata a Tino Paoletti, che si occuperà però anche della mischia ordinata della formazione impegnata in serie A, e a Marco Castagnola, forte dell’esperienza maturata quest’anno proprio con i cadetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una scelta interna quella di Paolo Orlandi perché, come ha dichiarato il direttore sportivo bianconero Claudio Deltrovi, i Lyons hanno sempre avuto i risultati migliori quando si sono affidati a tecnici che conoscono l’ambiente. «Sono fiducioso perché la squadra è rimasta abbastanza compatta – ha aggiunto il ds - e credo ci sia un buon gruppo per tentare l’immediata risalita. Ci sarà più esperienza, più consapevolezza sul lavoro da fare e tanta voglia di rivincita. La stagione passata abbiamo sfidato tutti gli avversari ad armi pari e proprio per questo la retrocessione ci ha lasciato ancora di più l’amaro in bocca. Disputeremo un campionato senza l’assillo della promozione, ma senza nascondere l’ambizione a risalire immediatamente in Eccellenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento