Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby C - I Lyons spazzano via il Formigine alla penultima di campionato

Under 16: una sconfitta, contro l'Amatori Parma, e una vittoria contro l'Amatori Piacenza

SERIE C

HIGHLANDERS FORMIGINE RUGBY – SITAV RUGBY LYONS   5 – 41

Sitav Rugby Lyons: Valverde, Rattotti, Bassi, Gherardi, Alfonsi, Via G, Efori, Hess, Tarantini, Basilico, Eddoukali, Hoxha, Cò, Vaghini, Malchiodi. A disp: Atanasov, Cazzarini, Pattarini, Rossi, Seccaspina, Montanari S.

Marcatori: Basilico (0 – 5), mt Gherardi tr Via (0 – 12), mt Bassi tr Via (0 – 19), mt Valverde (0 – 24), mt Cò (0 – 29), mt Formigine (5 – 29), mt Bassi (5 – 34), mt Alfonsi tr Montanari (5 – 41).

Ieri pomeriggio a Formigine i bianconeri si sono presentati con una formazione molto giovane, con lo schieramento della coppia Efori – Via in grado di gestire nel migliore dei modi la partita. I due giovani leoni nei primi 20 minuti hanno insistito soprattutto nel gioco alla mano, quando sarebbe risultato più semplice sfruttare meglio il piede; comunque il cammino per i due giocatori è appena iniziato e devono perciò fare esperienza.
I Lyons dovevano vincere anche questa partita con tanto di bonus offensivo e così è stato, anche se lo stesso bonus è stato realizzato anche dalla squadra milanese dell'Amatori Union che ha battuto il Cernusco. L'ultima sfida casalinga per la squadra cadetta sarà proprio contro questa formazione domenica prossima.
Da segnalare l'esordio di Hoxha ed Eddoukali, due ragazzi che quest'anno hanno disputato il campionato U18 e che hanno dimostrato di poter giocare insieme ai senior.


UNDER 16 ÉLITE

LYONS VALNURE – AMATORI PARMA RUGBY   7 – 51

Lyons Valnure: Azzini, Libelli, Baiocco, Di Masi, Cavassi, Mori, Solenghi F, Mela, Dene, Solenghi T, Maggi, Bongiorni (cap), Espinoza, Molina, Oppizzi A.     A disp: Malta, Moretto, Maserati, Cirillo, Zanasi, Ugolotti, Cuminetti.

Mete: Di Masi.

Trasformazioni: Cuminetti.

Allenatori: Baracchi, Bergamaschi, Parmigiani.


Venerdì pomeriggio la squadra élite ha affrontato in casa un Amatori Parma determinato a portare a casa i 5 punti necessari a chiudere in testa il girone, senza dover aspettare il risultato della partita di Prato. Tutto è andato secondo copione, ma i giovani leoni si sono distinti con la migliore prestazione stagionale in termini di determinazione e voglia di giocare. Il Parma è stato superiore, ma soprattutto durante il secondo tempo ha faticato per riuscire ad andare in meta.


UNDER 16 REGIONALE

LYONS VALNURE – AMATORI PIACENZA   83 – 0

Lyons Valnure: Zanasi (cap), Guagnini, Ugolotti, Oppizzi D, Libelli, Losi, Cirillo, Maggi, Maserati, Malta, Dene, Moretto, Bolzoni, Russo, Caracalli. A disp: Monzani, Bonatti, Armelloni, Bart Cobbah, Repetti, Sartori, Preli.

Mete: Ugolotti 2, Dene, Zanasi, Maggi, Libelli, Oppizzi D, Maserati, Losi.

Trasformazioni: Oppizzi D 8/12, Dene 1/1.

Allenatori: Baracchi, Bergamaschi, Parmigiani.

Domenica la regionale ha affrontato il Piacenza nel terzo derby stagionale, questa volta in formazione completa senza il problema di dividere le forze con l'élite e perciò la differenza in campo si è notata. 13 sono state le mete realizzate senza subirne nemmeno una. Gli avversari sono stati schiacciati nella propria metà campo e quelle poche volte che si sono affacciati nei 22, sono stati fermati a ridosso della marcatura della meta. Il Piacenza non ha mai mollato, ma i Lyons avevano voglia di chiudere in bellezza una stagione che purtroppo per vari motivi è stata avara di soddisfazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

Torna su
SportPiacenza è in caricamento