Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby A - Lyons inarrestabili, superano anche Genova 28 a 15 e continuano la fuga

I bianconeri faticano più del previsto contro il Cus ma alla fine ottengono la vittoria. Lyons ancora imbattuti e a +10 sull'inseguitrice Accademia

Riprende la marcia della Sitav Rugby Lyons in Serie A e riparte con 5 punti fondamentali, visti anche i risultati arrivati dagli alti campi: non la migliore versione della formazione bianconera, ma sufficiente a piegare la resistenza del CUS Genova e ad allungare in classifica, complice la sconfitta dell’Accademia “Ivan Francescato” contro l’ASR Milano.
La partita inizia all’insegna dell’equilibrio, con le squadre che si studiano fino al piazzato ospite con Buso che al 14’ porta in vantaggio i liguri per 3-0. Una spia allarmante per i Lyons, che confermano grossi problemi di disciplina in molte fasi di gioco. La risposta bianconera non si fa attendere, e dopo qualche minuto di forcing è Capitan Bruno a sfondare la difesa avversaria e regalare il primo vantaggio ai Lyons sul 7-3 dopo la trasformazione di Guillomot.
I bianconeri sentono il momento favorevole e provano ad allungare, ma in un paio di occasioni vengono fermati da errori banali o chiamate arbitrali al limite, come nell’occasione della meta annullata a Masselli. Dall’incapacità di trasformare la mole di gioco in punti i Lyons perdono abbrivio e concedono campo al CUS Genova, che mette il marchio sulla superiorità in mischia e marca in chiusura di primo tempo con il terza linea Mills, portandosi così in vantaggio all’intervallo per 7-8.
La Sitav Rugby Lyons ha bisogno di una razione, e questa non tarda ad arrivare: sale in cattedra la mischia bianconera e con una poderosa maul arriva la meta del contro-sorpasso con Canderle per il vantaggio del 14-8. Da qui inizia una lunga fase di dominio Lyons, che porta alle marcature di Guillomot e Bruno che portano al fondamentale punto di bonus offensivo in ottica classifica.
La sicurezza nel punteggio permette ai Lyons di dare aria alla panchina e tirare i remi in banca: un rilassamento che permette al CUS Genova di segnare la meta del definitivo 28-15 al 75’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento