Rugby

"Il tuo albero cresce con te": i bambini del Piacenza rugby pensano al futuro

Nell'area vicina al centro sportivo Mazzoni i piccoli atleti hanno piantato ben 46 alberi da frutto

Come meglio celebrare il ritorno in campo? Sabato 24 aprile il Piacenza Rugby ha organizzato l’intervento-evento dedicato ai bambini del minirugby che ha interessato parte del progetto di riqualificazione ambientale della nuova area concessa dal Comune di Piacenza al Centro Sportivo Mazzoni, sede del Piacenza Rugby Club e di Wolverines Football Americano Piacenza. I mini biancorossi, supportati e “adottati” dai giocatori delle giovanili e della prima squadra, hanno dedicato il pomeriggio alla messa a dimora di ben 46 alberi da frutto. Dopo aver scelto quello a loro più congeniale, uno dopo l’altro hanno interrato gli alberi, li hanno poi irrigati e se ne prenderanno cura fino a raccoglierne i frutti. Anche in questa occasione sono riusciti a mettere in campo uno tra i valori fondamentali del rugby, il gioco di squadra. I piccoli rugbisti hanno compreso che ciascuno ha un ruolo ma che il virtuosismo del singolo deve sempre lasciare posto al gruppo e ci hanno ancora una volta aiutato a dimostrare che tante piccole azioni, coordinate e ben fatte, nel tempo portano a grandi risultati. "E se anche sapessi che domani finisce il mondo oggi stesso pianterei il mio alberello di mele" Questa citazione di M. Luther King parla di natura, certo, ma soprattutto di crescita e di futuro. Perché piantare un albero, nella semplicità del suo gesto, è uno degli atti più simbolici e ricchi di speranza che si possano immaginare e offrire ai bambini. Significa mettere radici, saper aspettare, vivere al ritmo della natura e contribuire al futuro di tutti noi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il tuo albero cresce con te": i bambini del Piacenza rugby pensano al futuro

SportPiacenza è in caricamento