rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Rugby

Il Piacenza Rugby torna alla vittoria al Beltrametti e incamera cinque punti per la classifica

Partita del riscatto oggi al Beltrametti dove il Piacenza Rugby è chiamato ad una reazione di carattere dopo le tre sconfitte consecutive subite. Ancora una partenza fulminea per i biancorossi. Calcio di inizio del Varese, pallone recuperato dagli avanti piacentini, raggruppamento veloce, rapida apertura ai trequarti e Grandi batte in velocità la difesa varesina, vola verso la meta e all’ultimo serve un pallone d’oro a Castagnoli che deve solo posare l’ovale in mezzo ai pali. Sardo trasforma. Sono passati appena 30 secondi e Piacenza è in vantaggio per 7-0.
Al 10’ calcio di punizione a favore del Varese che tenta la trasformazione dalla lunga distanza ma non centra i pali; nel tentativo di recuperare il pallone un difensore piacentino commette “in avanti” in area di meta ed è mischia ai cinque per il Varese che vince la palla, attacca ed il placcatore biancorosso non rilascia prontamente l’avversario. Nuovo calcio di punizione, questa volta sotto i pali ed il Varese accorcia le distanze (7-3).
Gli avanti, preparati da Berzieri, dominano in mischia ordinata e nelle maul avanzanti e la seconda metà del primo tempo ne dà un chiaro indizio. Tre le mete segnate dagli avanti, partendo da situazioni una la fotocopia dell’altra: punizione calciata in touche, rimessa laterale vinta, drive avanzante degli avanti biancorossi, percussione e meta violata (autori Alberti M., Baccalini e ancora Alberti M.). Due le trasformazioni di Sardo.
Finisce così il primo tempo sul punteggio di 26-3 per i padroni di casa e bonus offensivo acquisito. Il secondo tempo si apre nel segno del Varese che al 43’ accorcia le distanze su calcio di punizione concesso per un fallo difensivo dei piacentini (26-6). La squadra di Grangetto diventa oltremodo fallosa; nell’arco di due minuti riesce a collezionare quattro calci di punizione consecutivi e l’arbitro deve richiamare il capitano biancorosso Casali ad una maggior disciplina dei suoi compagni di squadra.
Al 47’ e al 60’ Varese non riesce a trasformare altrettanti calci di punizione da posizione non impossibile. Si gioca costantemente nella metà campo del Piacenza e al 62’ arriva la meta varesina; su calcio di rinvio biancorosso dai ventidue metri difensivi, gli avanti varesini recuperano il pallone e con rapide giocate alla mano risalgono velocemente il campo fino alla meta (26-11). Il Piacenza sembra fuori dal gioco, non reagisce, e varesini ancora a segno con un calcio piazzato per l’ennesimo fallo difensivo biancorosso (26-14). Siamo alla mezz’ora del secondo tempo e la squadra ospite mette a segno un parziale di 11 a 0.

Il finale di gara ritorna tutto di marca biancorossa; al 76’ un entusiasmante “coast to coast” con partenza da dentro ai ventidue piacentini e in tre fasi di gioco risalgono velocemente il campo con Grandi che schiaccia l’ovale in meta (31-14), mentre sul finire di gara nuova slancio offensivo dei trequarti del Piacenza con Castagnoli al bersaglio grosso per la sua seconda meta del giorno (36- 14).
Il risultato premia la squadra piacentina, ma rimane il rammarico di non aver potuto raggiungere un risultato più tondo per i tanti, troppi errori commessi in fase di trasmissione della palla. Bene il Varese che ha saputo approfittare del periodo di smarrimento dei biancorossi muovendo efficacemente la palla con la propria linea di attacco. La squadra ospite però scontava una differenza di peso notevole in particolare nei primi otto uomini, divario che ha ridotto le potenzialità del quindici varesino.
 
PIACENZA RUGBY-RUGBY VARESE: 36-14

PIACENZA: Castagnoli, Nosotti (21’st Fusar Poli), Grandi, Crotti (1’st Trabacchi L.), Bucellari, Sardo (21’st Fermi), Bacciocchi (1’st Trabacchi J.), Donati, Bilal, Milani (16’st Misseroni), Ben Khaled, Casali A., Battini (1’st Rapone), Alberti M. (1’st Alberti A.), Baccalini. All: Grangetto.
Arbitro: Rossi di Treviso.

Marcatori: 1’ mt Castagnoli tr Sardo (7-0); 13’ cp Ficarra (7-3); 16’ mt Alberti M. (12-3); 24’ mt Baccalini tr Sardo (19-3); 33’ mt Alberti M. tr Sardo (26-3); secondo tempo: 2’ cp Ficarra (26-6); 22’ mt Carbone (26-11); 30’ cp Ficarra (26- 14); 36’ mt Grandi (31-14); 40’ mt Castagnoli (36-14)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza Rugby torna alla vittoria al Beltrametti e incamera cinque punti per la classifica

SportPiacenza è in caricamento