menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra: Orsi, Mongilardi, Albasi, Campanini e Malchiodi

Da sinistra: Orsi, Mongilardi, Albasi, Campanini e Malchiodi

La Boxe Piacenza presenta tre riunioni in Valtrebbia. Si parte sabato da Bobbio, poi Travo e Rivergaro

La Valle della Nobile Arte è il nome scelto dal presidente Orsi. «Diventerà un appuntamento estivo fisso». Sabato subito in piazza Santa Fara a Bobbio (ore 18), dopodiché gli incontri si sposteranno a Travo il 10 luglio (piazza Trento) e infine a Rivergaro il 24 luglio

Sarà un’estate a tutto pugilato nella provincia piacentina. La Boxe Piacenza, infatti, ha presentato la bellezza di ben tre riunioni decisamente affascinanti, non solo dal punto sportivo, ma anche - e soprattutto - per le location scelte. Gli incontri organizzati dal sodalizio biancorosso si terranno a Bobbio questo sabato (12 giugno, ore 18 in piazza Santa Fara) poi a Travo il prossimo 10 luglio (ore 20.30 in piazza Trento) e infine a Rivergaro il 24 luglio (ore 20.30 sulle rive del Trebbia).
Il titolo dato agli eventi è presto fatto: “La valle della Nobile Arte” e l’ingresso a tutti e tre gli eventi sarà gratuito. A presentare gli incontri è stata la Boxe Piacenza nel tardo pomeriggio di martedì nella sede Daikin di viale Martiri della Resistenza, con in testa il presidente Antonio Orsi, il dg Carlo Malchiodi, il maestro Nicola Campanini, il sindaco di Travo Lodovico Albasi e l’assessore allo sport di Rivergaro, Andrea Mongilardi. In tutte e tre le serate è previsto il trasferimento nelle palestre dei tre centri in caso di maltempo.

Boxe valtrebbia

«L’anno scorso da una chiacchierata tra di noi è nata l’idea di calendarizzare una serie di eventi pugilistici - ha detto Orsi - e così, quest’anno, presentiamo la Boxe in Valtrebbia. Tre appuntamenti a Bobbio, Travo e Rivergaro che hanno lo scopo di portare il pugilato in piazza». Orsi va anche oltre e annuncia una bellissima iniziativa della Boxe Piacenza. «A settembre presenteremo un nuovo progetto, l’idea che abbiamo, in sostanza, è quella di aiutare le famiglie dei giovani pugili, tra i 12 e i 14 anni, o anche quelli che vogliono avvicinarsi al nostro sport, non facendo pagare la retta di iscrizione. Per noi sarà un impegno economico importante, per le famiglie sarà un bel respiro. A settembre presenteremo questa iniziativa spiegandone anche le modalità».

«La piazza di Travo è eccellente perché in fondo è un ring naturale - ha aggiunto il sindaco Albasi - l’idea di fondo di questo evento, dislocato nella Valtrebbia, è anche quello di dare un messaggio ai nostri villeggianti durante l’estate. Dobbiamo sempre organizzare cose nuove e penso che queste tre riunioni saranno un bel motivo di divertimento. Aggiungo che questo non deve essere solo uno spot, l’appuntamento vogliamo farlo diventare fisso negli anni futuri». Parole sottolineate anche dall’assessore allo sport Mongilardi, di Rivergaro. «In caso di maltempo abbiamo previsto l’utilizzo della palestra ma confidiamo in una bella serata. Il ring sarà allestito lungo le rive, dove c’è il Bar del Parco. E’ davvero una bella iniziativa questa, l’idea di coinvolgere la Valtrebbia in un unico filo che collega noi a Bobbio ci ha subito entusiasmato».

Boxe Piacenza

Si passa poi alla parte tecnica con il maestro Nicola Campanini. «Innanzitutto dico subito che saranno riunioni corte, al massimo due ore con ingresso gratuito. La qualità è buona, ci saranno sul ring i nostri dilettanti, Maschi e Femmine tra i 13 e i 30 anni, contro avversari che verrano un po’ da tutto il nord Italia. Ci sarà anche uno spazio per una esibizione amatoriale di Gym Boxe, cioè pugilato non agonistico dove non ci si tocca. Il clou sarà la presenza del nostro Roberto Betancourt (p. Gallo), Elite Prima Serie. Concludo dicendo che tutte le riunioni saranno trasmesse in diretta streaming sulla nostra pagina Facebook della Boxe Piacenza CR con il commento tecnico dell’ex pugile Enrico Fogliazza».
Gli altri pugili impegnati nelle tre sere saranno Domenico Ciniero (p. Medio), Skerdi Shkoza (p. Welter), Ortu Lodovico (p. Superwelter), Fabio Libè (p. Leggero). Tra le donne l’ottima Ilaria Tosca (p. Gallo), Roberta Merli (p. Piuma) e nel corso delle manifestazioni saranno presentati altri giovani come Mattia Albertelli (p. Superwelter) e Mattia Boccuni (p. Massimo).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento