Pattinaggio

Il Green Team Piacenza fa man bassa di medaglie ai Regionali di pattinaggio velocità

Da Modena i nostri portacolori tornano con ben 17 podi: 7 ori, 5 argenti e 5 bronzi

Il Green Team Piacenza al completo

Dominio del Green Team Piacenza al primo round dei campionati regionali di pattinaggio velocità disputato a Modena: i nostri portacolori sono rientrati a casa con il sensazionale bottino di 17 medaglie fra cui 7 ori, 5 argenti e 5 bronzi.

La mattina è stata dedicata alle categorie dei più piccoli, di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni. In questa fase i due atleti piacentini più giovani, Matteo Vitaliano con una medaglia per ogni metallo disponibile e Giulia Meles con tre spettacolari vittorie, hanno letteralmente dominato il campo. Ottima la prestazione delle due Esordienti, Ginevra Gazzola e Matilde Gazzola, parenti solo nella grinta e nella passione per il pattinaggio, che in una categoria molto impegnativa si sono ben distinte, con il guizzo di Ginevra che si é portata a casa 1 argento e 1 bronzo.

Con l’aumento dell’età dei concorrenti al pomeriggio, gli atleti Green, se possibile, sono riusciti a fare ancora meglio dei lori piccoli compagni. Nella categoria di entrata “dei grandi”, Chiara Nigrelli ha confermato il titolo dell’anno scorso sbaragliando gli avversari nella sprint e ha conquistato l’argento in una sofferta gara 2000 metri a punti. Altrettanto caparbia la prova del coetaneo Filippo Ferrarini, penalizzato da un fastidiosissimo problema fisico, che ha strappato la medaglia d’argento nella gara di fondo, dominata dall’imbattibile amico/avversario piacentino Luca Gostantini dell’altra società Piacenza Roller. L’impronta del Green Team è poi stata messa con forza nella categoria ragazze, grazie al trio delle meraviglie: Chiara Castaldini, Alice Meles e Gloria Stevani: 1 oro e 1 bronzo nella sprint, vinta di forza da Chiara e podio invertito, oro per Alice e argento per Chiara nel fondo. Sfortunata Gloria con due quarti posti, in entrambe le gare ad un soffio dal podio, mancato solo per qualche errore di inesperienza. La giornata si è conclusa con la conferma sul podio della veterana Gaia Meringi, che nelle Juniores con due terzi posti ha centrato la qualificazione agli Italiani in una categoria che rappresenta l’ingresso al professionismo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Green Team Piacenza fa man bassa di medaglie ai Regionali di pattinaggio velocità

SportPiacenza è in caricamento