Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Magri: «Porterò la Nazionale a Piacenza»

«Qui davanti a tutti ci prendiamo un impegno: se il sindaco costruirà un palazzetto io garantisco che porterò a Ferriere la Nazionale per un ritiro o per qualche allenamento». Parola di Carlo Magri...

Il taglio del nastro della palestra di viale Dante



«Qui davanti a tutti ci prendiamo un impegno: se il sindaco costruirà un palazzetto io garantisco che porterò a Ferriere la Nazionale per un ritiro o per qualche allenamento». Parola di Carlo Magri, presidente federale della Fipav, seduto per qualche ora fra i banchi della giunta valnurese di fronte a Umberto Suprani, presidente regionale del Coni, Paola De Micheli, sottosegretario all’Economia e Marco Bergonzi, presidente provinciale della Fipav e organizzatore della giornata a cui sono andati i ringraziamenti e i complimenti di tutti i partecipanti. A questo punto tutto passa nelle mani del primo cittadino Giovanni Malchiodi e non è detto che la realizzazione della struttura sia utopia. «Dobbiamo far diventare la Valnure la capitale dello sport» è stato l’invito della De Micheli, un’altra spinta per ampliare l’offerta della vallata che può già vantare come fiore all’occhiello il Ferriere Sport Camp, sistemato nei mesi scorsi e che nel corso della visita ufficiale ha sorpreso i vertici federali per la qualità e la funzionalità dei servizi offerti.

CAPITALE - Per un giorno Piacenza è diventata la capitale italiana della pallavolo. Non solo per eccellenze del calibro di Nordmeccanica e Lpr (presenti rispettivamente con il presidente onorario Antonio Cerciello e il massimo dirigente Guido Molinaroli), ma anche per il lavoro che permette alla base di crescere giorno dopo giorno. Prima del trasferimento a Ferriere, la visita piacentina di Magri era iniziata in mattinata con l’inaugurazione ufficiale della palestra cittadina ex Vigili del Fuoco in viale Dante, già utilizzata dalle squadre di volley dopo la ristrutturazione dei mesi scorsi. Un impianto sfruttato da tutta la comunità visto che nelle ore scolastiche è al servizio del Tramello per svolgere educazione fisica, come hanno sottolineato Giorgio Cisini e Stefano Perrucci, assessore allo sport del Comune e consigliere delegato della Provincia, e Robert Gionelli, delegato del Coni. Non solo: a breve diventerà sede del centro di formazione di Progetto Vita, come ha annunciato la presidentessa Daniela Aschieri, che proprio all’interno della palestra organizzerà corsi per l’utilizzo del defibrillatore.

CLUB PIACENZA - Insomma, un vero e proprio impianto polivalente anche se dedicato principalmente alla pallavolo: obiettivo principale è quello di dare vita a un centro di addestramento al volley sulla scorta di quanto creato a livello federale con il Club Italia. Nella palestra di viale Dante infatti si allena il Club Piacenza, iniziativa nata per volontà della federazione provinciale e in grado di ricalcare a grandi linee il sistema che tante soddisfazioni sta dando a livello nazionale.

CULTURA - «Fino a quando esisterà una cultura di base come nella vostra città - ha spiegato Magri durante l’inaugurazione - il nostro sport farà sentire la propria voce a tutti i livelli. Il lavoro svolto dalla locale federazione è eccellente, così come quello di squadre dello spessore di Nordmeccanica e Lpr, ai vertici in Italia». Non è mancato poi il ricordo di Vincenzo Gambardella, storico numero uno della Fipav piacentina scomparso nei mesi scorsi e grande amico di Magri.
L’importanza del movimento pallavolistico è stato sottolineato anche dalla piacentina (ed ex giocatrice, ci tiene a sottolineare) Paola De Micheli: «Nella nostra città ci sono squadre importanti e un movimento in grado di lasciare il segno. Come istituzioni abbiamo assegnato al Coni 100 milioni di euro per realizzare e ristrutturare impianti in periferia. Un intervento che non ha solo basi sportive ma soprattutto sociali». In attesa della Nazionale, che Magri ha promesso di portare nella nostra provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento