rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Volley provinciale

La storia del volley piacentino riassunta in un pomeriggio

Fabio Bastiani raduna dirigenti, tecnici ed ex atleti protagonisti della nostra pallavolo: sono arrivati anche dalla Liguria. «E' stato solo il primo incontro, la prossima volta il numero degli invitati aumenterà»

La storia della pallavolo piacentina racchiusa in un pomeriggio. C’erano cinquant’anni del nostro volley seduti attorno al tavolo nella giornata di oggi per un pranzo che ha visto protagonisti dirigenti, tecnici e atleti capaci di scrivere le pagine più importanti dello sport della nostra provincia. L’aspetto più interessante? Quasi tutti sono ancora nell’ambiente, a testimonianza che quella della pallavolo è una passione difficile da spegnere.

Promotore dell’iniziativa l’instancabile Fabio Bastiani, anima della Polisportiva San Nicolò, che ha dato fondo alla rubrica telefonica per invitare chi nel corso degli anni ha permesso di crescere allo sport piacentino. «Ma l’elenco di chi ho dimenticato – spiega scherzando – era più lungo degli invitati». Tutti radunati alla trattoria Cattivelli, perché davanti a un piatto di tortelli è anche più facile ritrovarsi e ricordare aneddoti e curiosità. E c’è stato pure chi dalla Liguria, dove abita attualmente, è salito in macchina per non perdersi l’appuntamento, caricando nel baule anche mazzi di primule regalate poi a tutti i presenti.

«E’ stata una gran bella giornata – sottolinea Bastiani - iniziata con un momento di commozione per ricordare chi non c’è più, i nostri amici Berté, Tarasconi, Vecchia, Baldini, Gambardella, Regondi e tutte le persone che hanno percorso gran parte del tragitto insieme a noi e che sono ancora presenti al nostro fianco».

Bastiani spiega come è nata l’idea di organizzare il pranzo. «E’ stata una cosa del tutto estemporanea, con alcuni dei presenti non ci vedevamo da più di vent’anni, ma quando si condivide la stessa passione il tempo sembra non essere mai passato».

E alla fine, dopo tante chiacchiere e un sacco di sorrisi, la promessa: «Sono riuscito a riunire una fetta della storia della pallavolo. Ma adesso non ci accontentiamo, promettiamo di ritrovarci ancora più numerosi e l’impegno è quello, al prossimo appuntamento, di invitare almeno “metà torta” del volley piacentino».

Cena volley piacentino 1-2

Cena volley piacentino 2-2

Cena volley piacentino 3-2

Cena volley piacentino 4-2

Cena volley piacentino 5-2

Cena volley piacentino 6-2

Cena volley piacentino 7-2

Cena volley piacentino 8-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia del volley piacentino riassunta in un pomeriggio

SportPiacenza è in caricamento