menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Hristo Zlatanov e l'assessore allo sport Giorgio Cisini tagliano il nastro del nuovo campo da beach volley

Hristo Zlatanov e l'assessore allo sport Giorgio Cisini tagliano il nastro del nuovo campo da beach volley

Inaugurato a Borgotrebbia il campo da beach volley

C’è un’ottima notizia per i numerosi appassionati piacentini di beach volley che stanno scaldando i motori per l’avvio della stagione sulla sabbia. Finalmente anche Piacenza ha il suo primo campo regolamentare: si trova a Borgotrebbia...


C’è un’ottima notizia per i numerosi appassionati piacentini di beach volley che stanno scaldando i motori per l’avvio della stagione sulla sabbia. Finalmente anche Piacenza ha il suo primo campo regolamentare: si trova a Borgotrebbia all’interno dell’area dell’Associazione Tennis Borgotrebbia (Atb) ed è stato inaugurato domenica 24 maggio. Presenti al taglio del nastro l’assessore allo Sport del Comune Giorgio Cisini, il presidente del circolo Atb Tiziano Marchettini, il responsabile del circolo Filippo Bersani e due campioni del calibro di Hristo Zlatanov, capitano del Copra volley, e Fabio Galli, ex del Copra ma soprattutto fuoriclasse e icona del beach volley italiano.
L’inaugurazione del campo da beach, avvenuta in una bella cornice di pubblico, ha visto un’esibizione tra due coppie di beacher di grande rilievo. Soddisfatti dell’andamento della giornata sia Marchettini sia l’assessore Cisini. Quest’ultimo ha fatto presente come «l’Atb si sia fatto carico di colmare una lacuna per tutto il movimento del beach volley di Piacenza. Finora gli appassionati erano costretti ad andare in provincia per poter giocare. Questo campo darà invece la possibilità a tutti gli appassionati di avere un impianto in città». Per poter prenotare il campo e avere informazioni sull’utilizzo occorre scrivere a atborgotrebbia@libero.it.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento