Questo sito contribuisce all'audience di

Il Palazzetto di via Alberici intitolato a Gambardella

Il passo era obbligato, adesso diventa anche ufficiale. Lo storico Palazzetto dello sport di via Alberici, l’impianto cittadino più “antico” utilizzato dalla pallavolo, sarà intitolato a Vincenzo Gambardella. La richiesta era stata avanzata a più...

Vincenzo Gambardella è stato presidente della Fipav, dirigente e allenatore
Il passo era obbligato, adesso diventa anche ufficiale. Lo storico Palazzetto dello sport di via Alberici, l’impianto cittadino più “antico” utilizzato dalla pallavolo, sarà intitolato a Vincenzo Gambardella. La richiesta era stata avanzata a più voci dopo la recente scomparsa dell’ex presidente provinciale: lo avevano fatto la Fipav attraverso l’attuale numero uno Marco Bergonzi, il consigliere comunale Guglielmo Zucconi (da anni nel volley come dirigente) e il Coni. Tutti avevano a più riprese richiesto l’intitolazione, forti del consenso ottenuto dalla famiglia di Gambardella.
Ora è arrivato anche il via libera definitivo della Giunta Dosi. L’iter dovrà effettuare tutti i passaggi burocratici, ma ormai sembra si tratti semplicemente di una formalità. E i tempi dovrebbero essere brevi, non è da escludere l’intitolazione ufficiale già prima di Natale. Un atto dovuto per ricordare il più longevo presidente della Fipav di tutti i tempi, un uomo che allo sport ha donato la propria vita (prima del volley era stato anche ottimo hockeista) e che da dirigente e allenatore ha avvicinato alla pallavolo centinaia di giovani.
«Innanzitutto - sono le parole di Marco Bergonzi, presidente della Fipav - voglio ringraziare l'amministrazione che ha accolto la nostra richiesta. E' bello che il teatro storico del volley piacentino sia intitolato alla persona che ha fatto nascere la pallavolo nella nostra provincia».
L'idea portata avanti dalla Fipav è quella di associare al giorno dell'inaugurazione (si spera intorno a metà dicembre) una manifestazione di minivolley, con tanti piccoli pallavolisti in campo. «Ci sembra il modo più adatto per ricordare una persona che viene dalla pallavolo ma soprattutto dalle sue basi, visto l'attenzione che dedicava ai più giovani. E' giusto ricordarlo nel contesto che più amava»
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «A settembre potrebbero ripartire i tornei del settore giovanile». E a ore la Figc ufficializza il nuovo protocollo per gli allenamenti

  • Roberto Pighi è il nuovo proprietario del Piacenza Calcio e cerca soci. Ecco come è composta la società

  • Si chiude l’era Gatti. Marco e Stefano escono dalla società, il presidente sarà Roberto Pighi

  • Fallimento Pro Piacenza - Il Tribunale mette in vendita beni mobili per 54mila euro

  • Otto anni, due promozioni, la B sfiorata nel Centenario. La famiglia Gatti ha lasciato un segno importante sul Piacenza

  • Piacenza - Il saluto di Marco Gatti: «Sono stati anni intensi. Peccato l'aver solo accarezzato la Serie B»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento