menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La formazione Under 13 campione regionale con i tecnici

La formazione Under 13 campione regionale con i tecnici

Volley - River Under 13, storico titolo regionale

Una data che rimarrà impressa nella storia della pallavolo giovanile piacentina quella di martedì 2 giugno 2015, giorno in cui per la prima volta una squadra della nostra provincia si è laureata campione regionale Under 13, grazie allo storico...


Una data che rimarrà impressa nella storia della pallavolo giovanile piacentina quella di martedì 2 giugno 2015, giorno in cui per la prima volta una squadra della nostra provincia si è laureata campione regionale Under 13, grazie allo storico trionfo del River Volley 2001 con la propria formazione targata Nordmeccanica Rebecchi.
Un grande successo ottenuto dopo una lunga rincorsa durata otto anni che ha visto il River Volley unica società a rappresentare la provincia di Piacenza nelle fasi finali dei Campionati Regionali di Eccellenza giovanili in modo praticamente ininterrotto a partire dal 2007, otto anni in cui il River è riuscito ad accedere alle finali regionali per ben 7 volte, raggiungendo due secondi posti consecutivi nella categoria Under 13 e il terzo posto nella categoria under 14 che lo scorso anno che ha portato alla prima storica qualificazione alle finali nazionali.

Mancava solo la ciliegina sulla torta, un titolo di campione regionale a coronare un lungo lavoro, un risultato perseguito con perseveranza e impegno dalla società del presidente Oreste Riscazzi sotto la direzione tecnica di Massimiliano Carbonetti il più vincente e titolato allenatore in ambito giovanile della provincia piacentina.
La ciliegina è arrivata finalmente con il titolo di campione regionale ottenuto dalla squadra Under 13.

Le finali si sono svolte al Palasport di Parma, di fronte le tre squadre vincenti la prima fase interprovinciale ovvero la Nordmeccanica Rebecchi che trova come avversari la Scuola di pallavolo Anderlini e la Teodora Ravenna, due compagini che insieme sommano ben 15 titoli nazionali giovanili vinti. Avversari da far tremare i polsi, ma la squadra di Rivergaro affronta le gare con il piglio e la decisone necessaria forte di un percorso netto che l'ha vista imbattuta nella prima fase in cui aveva superato le qualificate di Parma e Reggio con due netti 2-0.
Di fronte all’Anderlini la squadra di Rivergaro parte fortissimo con il capitano Susanna Rocca e con la recente Mvp del Trofeo delle Province, Agata Tellone, trascinatrici. Sempre avanti nel punteggio sia nel primo sia nel secondo set, Rivergaro piazza un micidiale 2-0 con parziali di 25-16 e 25-19. Entusiasmo alla stelle e modenesi tramortite che però si riprendono subito battendo 2-1 la Teodora Ravenna.

Si arriva così alla terza e decisiva partita contro Ravenna: per diventare campioni regionali basterebbe vincere un set, ma il River non è in una giornata da accontentarsi. Ancora partenza a tutta, le dieci giocatrici (tutte entrate in campo per dare il proprio fondamentale contributo) seguono le trascinatrici Tellone e Rocca. In particolare Alice Gogni, che in pochi mesi si è calata nel difficile ruolo della palleggiatrice, distribuisce il gioco con criterio e Alina Buciuscan si mette in luce a muro, così anche la Teodora è sconfitta 2-0 .
Festa in campo e anche a Rivergaro, dove la notizia arriva mentre è in corso il Torneo delle Rive scatenando la gioia della società e di tutti i dirigenti, allenatori, tifosi e simpatizzanti. Da segnalare che la squadra ha fatto poi ritorno da Parma a Rivergaro tornando nel tardo pomeriggio e, presentatasi ai campi sulle Rive, è stata accolta da uno spontaneo applauso dalle centinaia di persone presenti.

La rosa della squadra campione regionale: Bisagni Marika, Buciuscan Alina, Fregoni Linda, Freschi Irene, Gogni Alice, Lobue Arianna, Rossi Gaia, Rocca Susanna, Tellone Agata e Vidi Martina
Allenatori: Massimiliano Carbonetti, Alessandro Vassallo e Bruno Falcione.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento