Lunedì, 22 Luglio 2024
Volley giovanile

Marchetti: «La Vap vuole arrivare alle finali nazionali»

Presentata la stagione dell'ambiziosa società piacentina di volley

Si è tenuta martedì 5 settembre al ristorante Kzero a Piacenza, la conferenza stampa di inizio stagione della Volley Academy Piacenza.
Di seguito, le parole dei protagonisti:

Corrado Marchetti (presidente VAP):”Innanzitutto grazie alle autorità che ci supportano e ci sopportano sempre. Le novità sono molte: dal fatto che, su suggerimento della FipavV Piacenza, inizieremo con il minivolley, all’arrivo di un importante manager come Filippo Bollati nel ruolo di vicepresidente. Abbiamo scelto un uomo di pallavolo come Mauro Fresa come direttore tecnico e direttore sportivo, il quale avrà il compito di fare crescere i nostri allenatori, tra cui Alessandro Licata che allenerà le nostre formazioni B1 e Under 18.
Obiettivi? Per le formazioni B1 e C il raggiungimento della salvezza, mentre per le altre categorie vogliamo arrivare alle fasi nazionali, magari dopo aver vinto a livello regionale. Il mio sogno? Che tutte le ragazze piacentine e tutti gli allenatori di talento, come il nostro coach Serie C e Under 16 Simone Chiodaroli, entrino a far parte della VAP; in due anni, otto nostre giocatrici sono arrivate in Serie A.
Infine, desidero ricordare che la nostra foresteria, “Casa VAP”, è stata rimodernata e che il nostro club e’ attivo in diversi progetti sociali tra cui uno in cui incontreremo i ragazzi nelle scuole insieme alla Gas Sales”.


Mario Dadati (assessore allo Sport Comune di Piacenza):”Sono felice di essere qui dopo una stagione molto positiva e con prospettive così importanti per VAP. L’organigramma della VAP è impressionante sotto il profilo dell’organizzazione; sono poche le società che possono vantare una tale qualità del lavoro. Ripeto ciò che ho già detto l’anno scorso, ovvero che VAP rappresenta un’occasione di crescita per tutto il movimento sportivo piacentino. La collaborazione tra la VAP e le altre società del territorio è fondamentale”.


Cesare Lucca (presidente Fipav Piacenza):”A Piacenza la collaborazione tra società è sempre stata complicata; per questo motivo, il fatto che si stia creando una sinergia tra la VAP e gli altri club del territorio è qualcosa di estremamente positivo per tutto il movimento. Complimenti per quanto fatto e in bocca al lupo per il futuro”.


Filippo Bollati (vicepresidente VAP):”Sono entrato in contatto con la VAP prima come genitore di una ragazza, poi come sponsor e infine, ora, sono diventato vicepresidente di questa splendida società che è all’avanguardia non solo dal punto di vista sportivo ma anche da quello educativo.
Uno degli aspetti che mi inorgogliscono maggiormente è che quest’anno la stragrande maggioranza delle ragazze è piacentina. Essere forti sul territorio, per noi che puntiamo a fare squadra con le altre soc e con le istituzioni, è fondamentale”.


Mauro Fresa (direttore sportivo VAP):”Sono felicissimo di trovarmi in una società così forte e ambiziosa.
Daremo il massimo per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissi. La cosa fondamentale, per quanto mi riguarda, è che le ragazze che entrano in contatto con la VAP diventino persone migliori”.

Alessandro Licata (coach VAP):”Sono stato convinto dalla bontà della proposta di questa società. I risultati? Quello che ho imparato durante la mia carriera è che senza impegno e senza cultura del lavoro non si va da nessuna parte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marchetti: «La Vap vuole arrivare alle finali nazionali»
SportPiacenza è in caricamento