rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Volley giovanile

Un super Volley Academy Piacenza è fra le migliori sedici formazioni italiane Under 16

La squadra di Mineo vince tutte e tre le gare della prima fase e resta a Roma dove si giocherà il titolo tricolore di categoria. Giovedì sfida alla corazzata Imoco San Donà

Prosegue il sogno del Volley Academy Piacenza alle finali nazionali Under 16 di Roma. La formazione di coach Mineo ha chiuso al comando la prima fase eliminatoria vincendo tutte e tre le gare in programma e qualificandosi fra le 16 migliori formazioni d’Italia. Da domani parte la seconda fase che porterà all’assegnazione del titolo tricolore di categoria. Giovedì 2 giugno sfida contro la corazzata Imoco Volley San Donà, il 3 doppio appuntamento con Siracusa e Jesi. Le prime due entrano nella finale dal primo all’ottavo posto, le altre si giocano le posizioni dalla nona alla sedicesima.

Pensare che il cammino della formazione piacentina è iniziato in salita contro Busnago, che all’esordio è stato capace di portarsi in vantaggio per poi subire la rimonta e quindi allungare la gara al quinto set, dove il gruppo del presidente Corrado Marchetti ha conquistato il successo 15-13. Molto più semplice il secondo appuntamento, in cui neanche la stanchezza si è fatta sentire a poche ore di distanza dal primo successo: contro Tione-Brenta un netto 3-0 per la Vap con parziali di 25-17, 25-18, 25-15. Decisiva dunque si è rivelata la partita giocata oggi con il Club76 PlayAsti. Una sfida equilibrata e spettacolare, ricca di colpi di scena e di gesti tecnici straordinari, con il 3-2 conquistato dalle piacentine che si qualificano per il secondo girone, quello decisivo.

Nel primo set la Vap soffre la qualità offensiva delle avversarie e, anche a causa di qualche errore di troppo in difesa, chiude il parziale sullo 0-1. Le piacentine migliorano la fase difensiva nella seconda frazione riuscendo ad arginare gli attacchi del Club76 e, grazie a un servizio finalmente incisivo, pareggiano i conti. Il terzo set è combattutissimo; le piemontesi sembrano avere la meglio dall’alto della forza del loro attacco, ma le ragazze di coach Mineo non mollano e, con un’ottima ricezione, contrattaccano e rimontano le avversarie. Si arriva ai vantaggi e le astigiane tornano avanti nel punteggio.

Nel quarto parziale le ragazze di coach Asola si portano a condurre di diversi punti, ma proprio quando il match sembra ormai indirizzato, Chinni e compagne ribaltano il punteggio con una prestazione splendida sia in difesa che in attacco fino a firmare il 2-2. Al tie break non c’è storia: la Crai Vap Uyba domina il set fino a chiuderlo sul risultato di 15-5 vincendo così il girone e qualificandosi fra le prime sedici formazioni dello Stivale.


CRAI VAP UYBA-CLUB76 PLAYASTI 3-2

(22-25, 26-24, 26-28, 25-23, 15-5)

CRAI VAP UYBA: Bonelli, Soragna 10, Chinni 24, Iacona 17, Ferrari 1, Mozzi, Magnabosco 9, Polenghi 7, Gionelli (L1), Carini, Gazzola (L2), Ruggeri 9, Zlatanov, Dodi. All. Mineo-Chiodaroli 

CLUB76 PLAYASTI: Laporta 11, Di Marzio, Giannelli 20, Aliotta 18, Giusti, Scotto, Bolognesi, D’Orta 4, Lavagnino 18, Zuin 1, Trombin (L1), Barisone, Sarzi, Gjikolaj (L2). All. Asola-Bramante 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un super Volley Academy Piacenza è fra le migliori sedici formazioni italiane Under 16

SportPiacenza è in caricamento