Volley giovanile

Dominio Volley Academy Piacenza: vince il titolo regionale Under 17. VIDEO

La formazione di Sazzi conquista la vittoria senza perdere nemmeno un set né in semifinale (con Bologna) e neppure nella gara decisiva con l'Anderlini, qualificandosi direttamente per le finali nazionali

La festa può iniziare, la Vap è campione regionale

Il via alla festa arriva quando Luna Cicola mette a terra l’ultimo punto e finalmente il Volley Academy Piacenza può esultare per la conquista del titolo regionale Under 17. Il 3-0 ottenuto contro l’Anderlini è il coronamento di un percorso iniziato due anni fa e che solo il Covid è riuscito a interrompere a metà dello scorso anno. Per il resto mentre alla Bellotta si festeggia in mezzo al campo vengono in mente i risultati di un campionato in cui la squadra allenata da Augusto Sazzi ha perso un solo set in tutta la stagione regolare e nella Final four organizzata in casa ha vinto 3-0 sia in semifinale sia in finale.

GUARDA LA GARA INTEGRALE TRASMESSA IN DIRETTA DA SPORTPIACENZA

Difficile trovare un successo più meritato, una differenza più marcata fra la formazione capace di conquistare il titolo emiliano-romagnolo e le avversarie. L’ultimo ostacolo era rappresentato da una Anderlini che ha lottato con il coltello fra i denti ma di fatto è riuscita a rimanere in partita solamente nel secondo set, pagando un avvio ricco di errori e un finale in cui la Vap ha cambiato marcia raggiungendo una velocità troppo elevata per le avversarie.

GUARDA LA FOTOGALLERY DELLA PREMIAZIONE

E’ una giornata che conferma il valore di una società nata da poco tempo ma capace di pensare immediatamente in grande. Il presidente Corrado Marchetti non si è mai nascosto, vera mosca bianca in un ambiente in cui è rarissimo accettare di avere i riflettori puntati addosso, e da inizio stagione ripete come un mantra che l’obiettivo delle piacentine è vincere. Ha creato una struttura adeguata, uno staff di spessore e adesso inizia a raccogliere i frutti. «Questo è solo l’inizio» spiega mentre le sue ragazze sono in campo a festeggiare. Già, perché le ambizioni rimangono inalterate e adesso c’è anche una finale nazionale da giocare dal 16 al 18 luglio a Salsomaggiore. La Vap, in qualità di campionessa emiliano-romagnola, salterà tutte le fasi preliminari ed è già sicura essere fra le 12 protagoniste che si contenderanno il Tricolore, mentre l’Anderlini e il Vtb Berna Bologna (battuto in semifinale da Piacenza e capace di vincere la gara per il terzo posto 3-0 con l’Olimpia Teodora Ravenna) dovranno passare dal percorso interregionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una giornata ricca di sorrisi, arrivati sia a livello organizzativo sia in campo sportivo, c’è un solo grande rammarico: l’infortunio a Margot Marchetti durante il secondo set della finalissima. La palleggiatrice della Vap ricadendo dopo un’alzata in salto appoggia male la gamba e lascia il campo a braccia. Per lei un problema al ginocchio che sembra piuttosto serio, ma le lacrime vengono in parte asciugate dal premio come miglior alzatrice della Final four e dalle compagne che non appena mettono a terra l’ultimo punto corrono negli spogliatoi per riportarla sul terreno di gioco a festeggiare insieme.

Della partita c’è poco da dire, con la battuta a fare la differenza nei primi due set. La Vap è brava a lasciare sempre le avversarie indietro nel punteggio, anche se il gran caldo e la tensione per una gara importantissima non consentono a nessuna delle due squadre di esprimersi al meglio almeno nelle fasi iniziali. Dopo l’uscita della Marchetti le padrone di casa dimostrano una maturità invidiabile, restano in partita, prima allungano quindi rimandano al mittente il tentativo delle modenesi di riaprire la gara. Il terzo set è un assolo della formazione di Sazzi brava a mettere in mostra un gioco di alto livello guadagnandosi un titolo meritatissimo.

I premi inviduali

Miglior giocatrice della Final Four: Ginevra Camurri (Volley Academy Piacenza)

Miglior alzatrice: Margot Marchetti (Volley Academy Piacenza)

Miglior libero: Andrea Crisafulli (Volley Academy Piacenza)

Miglior centrale: Linda Manfredini (Moma Anderlini Modena)

Miglior attaccante: Ginevra Camurri (Volley Academy Piacenza)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dominio Volley Academy Piacenza: vince il titolo regionale Under 17. VIDEO

SportPiacenza è in caricamento