rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Volley giovanile

Le Selezioni di Piacenza iniziano l'avventura nel Trofeo dei Territori. «Vogliamo divertirci e proveremo a vincere»

Presentata la manifestazione che il 27 e il 28 maggio a Cesenatico vedrà in campo otto formazioni dell'Emilia-Romagna pronte a contendersi il titolo regionale

La squadra femminile è campione in carica e deve difendere il titolo vinto lo scorso anno che ha fatto il paio con quello del 2016, mentre in campo maschile il successo manca dal 2011. Le Selezioni Territoriali di volley di Piacenza dopo mesi di raduni e allenamenti puntano l’obiettivo verso Cesenatico, dove il 27 e il 28 maggio è previsto il Trofeo dei Territori, che vedrà in campo otto formazioni dell’Emilia-Romagna. Nella giornata di sabato sono previsti i gironi eliminatori, mentre domenica si terranno semifinali e finali fino a decretare i vincitori della manifestazione. In campo femminile la categoria interessata è l’Under 14, mentre in quello maschile scende in campo l’Under 15.

«Piacenza è una delle città più piccole di tutta la regione – ha spiegato Cesare Lucca, presidente provinciale della Fipav – e solamente Ravenna e Ferrara hanno un numero minore di società. Ma a livello giovanile stiamo lavorando molto bene, i nostri club investono e i risultati si vedono anche a livello emiliano-romagnolo, dove nelle ultime settimane siamo riusciti a metterci in mostra. Pure i nostri club che vincono le fasi provinciali e iniziano il cammino con i territori vicini confermano la bontà del lavoro svolto da tecnici e dirigenti piacentini».

Responsabile delle Selezioni è Nicholas Rusconi, che ha voluto ringraziare le società per la collaborazione registrata durante l’arco di tutta la stagione. «Presentiamo in campo un livello molto buono, siamo competitivi e possiamo gareggiare anche con avversari che vantano platee molto più ampie delle nostre. Sia nel settore maschile sia in quello femminile siamo pronti a farci valere, anche se purtroppo alcuni infortuni e la concomitanza delle finali nazionali non ci permettono di presentare le migliori formazioni. Ma ci faremo trovare ugualmente pronti».

Sa bene cosa lo aspetta Gianluca Rossetti, tecnico della selezione femminile che vive l’avventura insieme al suo staff per il settimo anno. «E’ un’esperienza che alle ragazze rimane impressa per anni, perché per la prima volta si trovano a vestire la stessa maglia con giocatrici che normalmente in campionato trovano da avversarie. Oltretutto molte di loro non hanno la possibilità di vivere i campionati regionali e questa avventura di fronte alle squadre degli altri territori è un ulteriore momento di crescita». Concetto sottolineato anche da Emanuele Mangione, tecnico della squadra maschile. «Nel gruppo c’è sempre un entusiasmo contagioso, è un’esperienza sportiva ma anche di vita e di socializzazione. Si respira un clima diverso rispetto alle partite di campionato».

Chiusura per due dei protagonisti intervenuti alla presentazione. Lorenzo Maffini, giocatore della You Energy Volley e Aurora Sorsi, tesserata per il Nure Volley, hanno le idee chiare. «Ci aspettiamo una bella esperienza sportiva. Speriamo di divertici e ovviamente proveremo a vincere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Selezioni di Piacenza iniziano l'avventura nel Trofeo dei Territori. «Vogliamo divertirci e proveremo a vincere»

SportPiacenza è in caricamento